Scacchierando.it
evidenza

Campionato Russo a squadre 2019

Vince da dominatrice San Pietroburgo 2ª ShSM Mosca 3ª Sima-Land. Migliori giocatori Artemiev e Dominguez

Ci sono state certo edizioni più prestigiose di questa, ma è sempre un appuntamento di qualità quello costituito dal Campionato Russo a squadre. Non è più il tempo della clamorosa “Siberia” del 2017 (in grado di schierare sei giocatori la cui media Elo era di 2765 punti!), ma motivi di interesse ne presenta anche questa edizione 2019, a partire dalla presenza di Anatoly Karpov, per continuare con quello del “neo-USA” Lenier Dominguez, del talento più in crescita nell’ultimo periodo Vladislav Artemiev, ecc. Si gioca in Soci dal primo al 10 maggio.

Le probabili protagoniste in ordine di Elo medio

Clipboard02

Clipboard05

Clipboard01

Il torneo principale è costituito dalla “Premier League” che vede la presenza dei campioni russi ed europei in carica Bronze Horseman (San Pietroburgo). Da notare che tra le dieci squadre partecipanti alla PL ben altre tre sono di San Pietroburgo! Comunque non possiamo non osservare che degli attuali Top Ten russi solo due partecipino a questo campionato, probabilmente la Federazione Russa dovrà porre rimedio a questa situazione, magari incentivandola con premi più consistenti.

karpov 2017

Anatoly Karpov, dopo il match con Ian Timman nel 2016, solo sporadiche partecipazioni a competizioni a squadre per il 12esimo Campione del Mondo; qui è schierato in prima scacchiera di Sima-Land

Dominguez

Leinier Dominguez, al posto di Peter Svidler nella guida della prima squadra di San Pietroburgo

artemiev

Vladislav Artemiev, il Campione Europeo in carica guida Ladya, ben spalleggiato da Gata Kamsky

Regolamento

Squadre composte da sei giocatori, con due possibili riserve. Per ogni squadra non possono essere presenti più di tre giocatori non in possesso della cittadinanza russa.

Nove turni di gioco previsti, con cadenza 90′ x 40 mosse + 30′ per concludere, sempre con 30″ di incremento a mossa.

Montepremi per la Premier League: un milione di Rubli (pari a circa 14.000 euro).

Calendario (togliere un’ora per il corrispettivo in Italia)

calendario

Un po’ di storia

Competizione nata nel 1992, dopo il disfacimento dell’Unione Sovietica. Nel 2017 annoverò una delle formazioni più forti mai schierate: Kramnik, Mamedyarov, Giri, Nepomniachtchi, Grischuk e Andreikin portarono Siberia Novosibirsk all’inevitabile successo. Nel 2018 nessuna “supersquadra”, si impose San Pietroburgo (che comunque vantava 2702 punti Elo di media…) guidata da Peter Svidler.

Sito ufficiale

Accoppiamenti, risultati e classifiche

21 Commenti a “Campionato Russo a squadre 2019”

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.