Scacchierando.it
torneo_candidati-2018

Torneo dei Candidati 2018 Turni 11-13

Caruana in testa ad un turno dal termine. Mamedyarov e Karjkain inseguono ½ a punto. In corsa anche Ding Liren

Il match point per vincere il Torneo dei Candidati è di Caruana che si presenterà all’inizio del 14° turno con mezzo punto di vantaggio su Karjakin e Mamedyarov. In caso di arrivo a pari merito, Fabiano avrebbe la peggio sia con Karjakin (scontri diretti) che con Mamedyarov (Sonneborn–Berger) per cui solo vincendo con Grischuk avrà la certezza di essere il prossimo Sfidante di Carlsen. Una possibilità di vincere il torneo la conserva anche Ding Liren che però, nell’ultimo turno, dovrà affidarsi ad un’unica combinazione di risultati (vittoria con Karjakin, patta di Mamedyarov e sconfitta di Caruana).

Classifica dopo il 13° Turno
Caruana 8
Mamedyarov e Karjakin 7,5
Ding Liren 7
Grischuk 6,5
Kramnik 6
So 5,5
Aronian 4

Turno 14 27.03.2018 h.15:00
Grischuk Alexander Caruana Fabiano
Aronian Levon So Wesley
Karjakin Sergey Ding Liren
Kramnik Vladimir Mamedyarov Shakhriyar

torneo_candidati-2018_banner

Brevissime turno per turno

Nell’undicesimo turno Karjakin (4/5! negli ultimi turni) batte un Aronian in caduta libera e si avvicina a -1 dalla vetta.

Caruana osserva Karjakin, in grande rimonta. Foto @theworldchess

Caruana osserva Karjakin, in grande rimonta. Foto @theworldchess

Vittoria pesantissima nel dodicesimo turno di Karjakin che, in pratica, vale 1,25 punti (in caso di arrivo a pari merito solo con Caruana il russo vincerebbe il torneo per gli scontri diretti, primo criterio di spareggio). Karjakin ha surclassato strategicamente Caruana che, per il secondo Torneo dei Candidati consecutivo, rischia di perdere l’occasione di diventare Sfidante proprio contro il russo. La vittoria di Ding Liren su Mamedyarov ha poi contribuito a rendere ancora più intasata la vetta della classifica, con cinque giocatori raccolti in solo mezzo punto!

Karjakin batte Caruana e completa l'incredibile rimonta! Foto @theworldchess

Karjakin batte Caruana e completa l’incredibile rimonta! Foto @theworldchess

Nel tredicesimo turno Caruana batte Aronian dopo una partita ad alto contenuto tattico e stacca di mezzo punto Karjakin, agganciato da Mamedyarov che ha la meglio su Grischuk.

Caruana e Aronian nel post partita

Caruana e Aronian nel post partita Foto @theworldchess

Regolamento

Gli otto partecipanti si affrontano dal 10 al 27 marzo nei 14 turni di un girone all’italiana (andata e ritorno). Previsti quattro giorni di riposo il 13-17-21-25 marzo. Gli eventuali spareggi di gioco rapido si disputeranno il 28 marzo. Montepremi complessivo di 420.000 euro, l’ultimo classificato porterà a casa 17.000 euro. Cadenza di gioco 100′ per 40 mosse più 50′ per 20 mosse più 15′ per terminare la partita più 30″ di incremento per mossa dal primo movimento. In caso di arrivo a pari merito in testa sono previsti i seguenti criteri di spareggio:
1. scontri diretti
2. numero di vittorie
3. Sonneborn – Berger
4. Spareggi di gioco rapido

Calendario

Sito ufficiale

Articolo di presentazione

Articoli delle dirette, Turni  1-4  5-7  8-10 

212 Commenti a “Torneo dei Candidati 2018 Turni 11-13”

  1. Megalovic
    23 marzo 2018 - 10:38

    Avendo l’articolo dedicato ai turni 8-10 raggiunto quota 200 commenti, per una migliore fruibilità del sito (soprattutto per tablet e smartphone) abbiamo pubblicato questo articolo dedicato alla parte finale del Torneo.

    QUI il link all’articolo per chi volesse proseguire le discussioni iniziate sui primi turni del girone di ritorno.

  2. Megalovic
    23 marzo 2018 - 12:21

    Ovviamente, le percentuali di successo per i bookmakers sono radicalmente cambiate, con Caruana attorno al 55%, Mamedyarov al 30% e tutti gli altri, insieme, attorno al 15%. Grischuk è l’unico ad avere una percentuale praticamente uguale a quella di partenza e a quella dopo il sesto turno.

    Nome % di vittoria [% dopo il 6° turno] (% all’inizio del torneo)
    Caruana 56,2 [33,3] (14,9)
    Mamedyarov 30,1 [30,4] (14,1)
    Grischuk 5,9 [5,8] (6,5)
    Karjakin 3,5 [3,4] (12,2)
    Ding 3,5 [5] (6)
    Kramnik 0,5 [8,3] (15,3)
    So 0,2 [6,2] (12,8)
    Aronian 0,1 [7,6] (18,2)

  3. Megalovic
    23 marzo 2018 - 15:18

    Kramnik subito poco “ortodosso” con 5..c5. Giri si sta sbizzarrendo come secondo di Kramnik!

    Prima reazione di Svidler: non so cosa sia, non capisco davvero cosa sia.

  4. Megalovic
    23 marzo 2018 - 15:37

    Alla fine si cambiano subito le Donne. Capita relativamente spesso a Fabiano nelle partite di questo torneo dei Candidati. Con Kramnik sia all’andata che al ritorno, con So nella partita di ritorno.

    Comunque sinora Kramnik ha usato solo l’incremento, Caruana 30′ in più.

  5. Megalovic
    23 marzo 2018 - 15:53

    Caruana gioca Cb5 ma su Re7 non si avventura nella variante con Cc7, ma sceglie 11.Ad2

    [aggiornamento ore 16:03]
    dopo b4 Axb5 cxb5 Caruana opta per la coppia degli alfieri al costo di un’impedonatura.

  6. Megalovic
    23 marzo 2018 - 16:37

    Secondo il GM Boros, è addirittura Caruana a dover giocare per la parità. Anche Svidler preferisce leggermente il nero, anche se lo considera “vicino alla parità”.

    Denes Boros
    ‏@Gmasterg4
    10 min10 minuti fa
    What’s going on? Even tough Caruana will have to defend, he has the bishop pair and should have a decent enough position to hold #BerlinCandidates

    • Megalovic
      23 marzo 2018 - 17:06

      A Kramnik non piace la manovra Cf6-d5, e sviluppa il cavallo in h6 con l’intenzione di andare in f5-d4, e attaccare il pb4

      Il bianco non consente questa manovra con Tac1 seguita da Ac3

  7. Megalovic
    23 marzo 2018 - 17:20

    I due effettivamente giocano 17. Tac1 Cf5 18. Ac3. Kramnik opta per 18…f6, interessante l’idea del russo che ad un certo punto potrebbe anche giocare Ae5 perché dopo Axe5 dxe5 il Cavallo ha una casa davvero invitante in d4.

    Orologi
    Caruana 33′ Kramnik 52′

    Nel frattempo finale di alfieri contrari tra Mamedyarov e So, che ha un pedone in più “inutile”. (Svidler: non c’e’ molto da discutere in questa posizione)

  8. Megalovic
    23 marzo 2018 - 17:51

    Dopo 20..Tcd8 21.a4 il nero adesso potrebbe giocare h4 e, se 22.g4, potrebbe tentare Axf4!? 23. gxf5 Axc1 24. Txc1 exf5 che produrrebbe un finale squilibrato T+2A+4p contro 2T+6p

    Il bianco comunque se (come credo) non gradisce questo finale, su h5 potrebbe giocare la più tranquilla Rf3.

  9. Megalovic
    23 marzo 2018 - 17:59

    Caruana non si fida del finale squilibrato che derivava da g4 e gioca 22.Rf3.

    Adesso però l’orologio è diventato davvero un fattore: Caruana 9′ Kramnik 37′

  10. Megalovic
    23 marzo 2018 - 18:17

    Giocate 22… hxg3 23. hxg3 Txh1 24. Txh1 ma, se non c’e’ nulla di concreto, non credo che Kramnik giocherà Ae5 o Ac5 che porta a un’ulteriore semplificazione, che agevola chi ha meno tempo sull’orologio.

    Caruana 10′ Kramnik 20′

  11. Megalovic
    23 marzo 2018 - 18:24

    Kramnik preferisce 24..Ab8 25.Ae4 Rf7

    Caruana sarà tentato da Axf5 exf5 con semplificazione, doppiatura anche del nero, e finale pari?
    Conoscendolo, vorrà tenersi i due Alfieri. Come dargli torto?

    Orologi Caruana 8 Kramnik 14

  12. Megalovic
    23 marzo 2018 - 18:56

    Dopo una serie di semplificazioni restano in gioco solo gli Alfieri camposcuro. Se Caruana avesse giocato 37.Re3 e 38.Rd3 sarebbe stata patta senza discussioni, ma Fabiano preferisce Ac3. Vorrà provare Ae5 seguita da Ab8?

    Onestamente, mi sembra inutilmente rischiosa.

  13. Megalovic
    23 marzo 2018 - 19:02

    Vedo che Ding Liren e Grischuk sono entrambi in zeitnot, in posizione complicata, a diverse mosse dalla 40esima. Anche se i motori dicono +6 (era più +15 qualche mossa fa) può accadere di tutto.

    • Megalovic
      23 marzo 2018 - 19:08

      cvd

      Molte semplificazioni e finale con una qualità per un pedone. I motori danno vantaggio al bianco ma credo ci sarà da giocare ancora per molto.

      • Megalovic
        23 marzo 2018 - 19:15

        Da notare come adesso, dopo 41.Ac2, non funzioni l’apparentemente brillante 41…Cgf3+ 42. gxf3 Cxf3+ 43. Rg3 Cxe1 44. Txe1 in quanto Axd4 non si può giocare a causa del matto Te8++ 😀

  14. Megalovic
    23 marzo 2018 - 19:55

    Garry Kasparov ringrazia Ding Liren e Grischuk per averlo aiutato a mettersi alle spalle la sua terribile partita con Navara a St. Louis.

    Garry Kasparov
    ‏Account verificato
    @Kasparov63
    4 min4 minuti fa
    I must thank Ding Liren and Grischuk for helping me put my terrible game with Navara in St Louis behind me. After seeing this swing from +15 to zero I feel exonerated!

    Tra l’altro adesso la posizione dopo 46…Ae7 sembra pattabile per Grischuk. Almeno così la pensa Svidler. In effetti l’aver liquidato i pedoni sul lato di Donna non è sembrata una grande idea.

  15. Megalovic
    23 marzo 2018 - 21:51

    Grande rimonta di Karjakin (4/5 negli ultimi turni) che, da ultimo in classifica dopo sei turni, sale a -1 da Caruana e domani Karjakin-Caruana!

    Nel frattempo la Ding Liren-Griscuk e diventata una posizione patta (tablebase) ma il nero deve stare attento. Ad esempio adesso se 81… Rc4?? 82. Th7 Ad4 (unica) 83. Th4 e alla successiva il bianco sacrifica la Torre sull’alfiere, e promuove. Dopo 7 ore di gioco ci vorrà, in zeitnot, molta lucidità per non cadere in tranelli per ancora molte mosse.

  16. Megalovic
    24 marzo 2018 - 18:17

    “Sgradevole ma non terribile” la posizione di Caruana secondo Svidler. In effetti, solo Karjakin può fare gioco. Una situazione spiacevole per Fabiano che dopo aver Rc8-d8 26.Ad2 rischia di dover giocare 26..Rc8, dimostrazione plastica della posizione “paralizzata” del suo schieramento costretto ad attendere le decisioni dell’avversario.

    Orologi
    Karjakin 17′ Caruana 13′

  17. Megalovic
    24 marzo 2018 - 18:38

    Due Donne per Ding Liren dovrebbero bastare stavolta per vincere la sua prima partita

  18. Megalovic
    24 marzo 2018 - 18:46

    Se Karjakin vince oggi realizza un 5/6 clamoroso! E Se Ding Liren come sembra probabile batte Ding Liren aggancia Mamedyarov a mezzo punto dal duo di testa. Quattro giocatori in mezzo punto!

    Nel frattempo per Svidler, nel breve volgere di sei mosse, la posizione di Caruana è diventata terribile.

  19. Megalovic
    24 marzo 2018 - 19:05

    L’unica speranza di Caruana era lo zeitnot reciproco. Raggiunto il controllo della 40esima Karjakin ha tutto il tempo di verificare che il finale dopo il cambio delle Donne (A+6p contro T+2p) è vinto.

  20. Megalovic
    25 marzo 2018 - 10:45

    Vittoria pesantissima quella di ieri di Karjakin che, in pratica, vale 1,25 punti (in caso di arrivo a pari merito solo con Caruana, il russo vincerebbe il torneo per gli scontri diretti, primo criterio di spareggio). Karjakin ieri ha surclassato strategicamente Caruana che, per il secondo Torneo dei Candidati consecutivo, rischia di perdere l’occasione di diventare Sfidante proprio contro Karjakin. Nel 2016 Fabiano, sempre con il nero, doveva vincere ma Sergey vinse senza mai concedere una minima speranza di vittoria all’americano. Questa volta invece era Karjakin che doveva vincere, e si è giocato ad una porta sola. Caruana, dopo un torneo quasi perfetto, ha iniziato a perdere colpi dopo aver sprecato una posizione vinta con Ding Liren. “Paura” di vincere o perdita di sicurezza dopo non aver visto la facile vittoria con il cinese? Vedremo se adesso Caruana, nel ruolo di inseguitore, riuscirà a sfoderare prestazioni degne del suo inizio di torneo. Il bianco con Aronian nel prossimo turno è l’occasione giusta per provarci mentre dovrà confidare che il connazionale Wesley So fermi o rallenti Karjakin. La vittoria di Ding Liren su Mamedyarov ha poi contribuito a rendere ancora più intasata la vetta della classifica, con cinque giocatori raccolti in solo mezzo punto. L’ultimo turno potrebbe diventare “drammatico” (soprattutto se Grischuk dovesse battere Mamedyarov nel prossimo turno in una partita che sarà da “o la va o la spacca”) visto che potrebbe offrirci ben due scontri diretti tra giocatori ancora in corsa per la vittoria finale: Karjakin-Ding Liren e Grischuk-Caruana.

    Le nuove % di vittoria secondo la media delle quote di due case da gioco:
    Nome % di vittoria {% dopo 11°T} [% dopo 6°T] (% all’inizio del torneo)
    Karjakin 45,8 {3,5} [3,4] (12,2)
    Caruana 37,8 {56,2} [33,3] (14,9)
    Mamedyarov 7,6 {30,1} [30,4] (14,1)
    Ding Liren 5 {3,5} [5] (6)
    Grischuk 3,7 {5,9} [5,8] (6,5)
    Kramnik 0,1 {0,5} [8,3] (15,3)

  21. Megalovic
    25 marzo 2018 - 11:57

    La situazione scontri diretti tra i primi cinque. Se non citati, vuol dire che sono in parità. Caruana non può arrivare davanti grazie agli scontri diretti in qualsiasi possibile arrivo a pari merito.

    Karjakin in vantaggio su Caruana
    Mamedyarov in vantaggio su Karjakin
    Ding Liren in vantaggio su Mamedyarov

    Gli scontri diretti che si devono completare sono tre, al momento tutti in parità:
    Mamedyarov-Grischuk
    Karjakin-Ding Liren (se Karjakin batte Ding Liren, impossibile l’arrivo a pari merito)
    Grischuk-Caruana (se Caruana batte Grischuk, impossibile l’arrivo a pari merito)

    • Megalovic
      25 marzo 2018 - 13:06

      Oltre ad essere sempre protagonista nel torneo dei Candidati (un 2° posto dietro Anand, un 1° dopo aver vinto la World CUP e al momento un 1°), vale la pena di ricordare che Karjakin è riuscito a pareggiare con Carlsen un match a cadenza classica su 12 partite valevole per il Titolo Mondiale: in quanti ci riuscirebbero?

      Evidentemente il russo, che al contrario di diversi giocatori di élite suoi coetanei non è focalizzato al 100% sugli scacchi (a 28 anni ha al suo attivo una ex moglie, una moglie, due figli e una concreta attività politica*), in queste occasioni riesce ad esprimere il massimo del suo potenziale, forse parzialmente inespresso nei Super Tornei privati. Oppure sono gli altri che, nei Tornei decisivi per la loro carriera, sentono troppo la pressione e non rendono come dovrebbero. Sta di fatto che al momento l’ultimo del tabellone di partenza (46 punti Elo in meno del primo) è primo in classifica.

      Curiosità: la performance complessiva di Karjkain considerando le 40 partite giocate nei tre Tornei dei Candidati disputati e le 12 partite del Match Mondiale con Carlsen, è di 2840 punti Elo FIDE. Il suo best in carriera è di “soli” 2788 punti (luglio 2011).

      *Il 18 marzo, in pieno svolgimento del Torneo dei Candidati (7° turno), Karjakin ha trovato il tempo per andare a votare nelle elezioni Presidenziali russe. Tra l’altro, come da lui stesso fatto notare, quel giorno è anche arrivata la sua prima vittoria. Karjakin ha così commentato su twitter: “vorrei che ci fossero le elezioni ogni giorno! 😜😜😜”.

  22. Megalovic
    25 marzo 2018 - 15:30

    Nel giorno di riposo, segnalo un paio di simpatici video, pubblicati su You Tube dall’utente Juanfer Morala Girón, dedicati alle “performance” di Grischuk durante le conferenze stampa post partita. Alcune frasi sono esilaranti.

  23. Megalovic
    26 marzo 2018 - 14:42

    13.b4!? di Wesley So al posto della cattura immediata del pedone c è certamente una mossa cucinata a casa. In caso di 13..De5 14.Td1 b5 il bianco può giocare il sacrificio Axc5 perché, dopo 15..bxc5 15.Cxc5, lo scacco in d6 di Cavallo da ampio compenso al bianco.
    Gustafsson scherzando ha detto che questa mossa l’ha preparata questa notte Kasmidzhanov (secondo di Caruana) per Wesley So.

    A proposito di preparazione casalinga. Quella di Caruana probabilmente è terminata dopo 16..Ac5 di Aronian. Secondo Svidler, il bianco sta leggermente meglio.

  24. Megalovic
    26 marzo 2018 - 15:08

    Finale di 2T+C+6p simmetrici a testa nella So-Karjakin. Se non fosse per l’andamento della partita di andata, potremmo dire che è una patta già scritta.

  25. Megalovic
    26 marzo 2018 - 15:24

    Cambiati i Cavalli restano solo le Torri. Non si capisce bene perché, So decide di sacrificare un pedone con 22.e4 Rf6 23.g3?!

  26. Megalovic
    26 marzo 2018 - 16:04

    Aronian per avere un qualche controgioco “provoca” Caruana con 22…Cf6 visto che il bianco può giocare, secondo i motori, 23.axb5 axb5 24.Dxb5 con posizione complicata. Svidler, che analizza senza motore, sinora non l’ha nemmeno proposta pensando piuttosto a 23.Ch4 (seconda proposta di Stockfish), che mantiene il vantaggio posizionale.

  27. Megalovic
    26 marzo 2018 - 16:17

    Caruana “umanamente” gioca 23.Ch4. Perché complicarsi la vita? Secondo Gustafsson (a cui piace esagerare durante i commenti) la posizione di Aronian è davvero pessima.

    @chess24com
    11 min11 minuti fa
    Jan on Aronian’s position against Caruana: “The urge to resign is very strong!”

  28. Megalovic
    26 marzo 2018 - 16:24

    Segnalo che tra 35′ è in programma, su You Tube, il commento in diretta di Yasser Seirawan, Maurice Ashley e Jen Shahade che immagino si concentreranno soprattutto sulla partita di Caruana.

  29. Megalovic
    26 marzo 2018 - 16:47

    Aronian alla continua ricerca di complicazioni. Stavolta con 24…Ah5 che, in caso di 25.g4, secondo i motori potrebbe portare ad una sequenza in cui il nero da un pezzo per tre pedoni. Vedremo se anche questa volta Caruana opterà per una mossa più tranquilla come f3.

    Precedentemente, Svidler è rimasto sorpreso che il bianco abbia gocato 24.Ad3 piuttosto che catturare l’alfiere con Cxg6. Importante adesso per Fabiano anche evitare di ridursi in zeinot troppo presto.

    Orologi
    Caruana 21′ Aronian 35′

    Segnalo infine la dichiarazione di Karjakin subito dopo la patta con So.

  30. Megalovic
    26 marzo 2018 - 17:09

    Adesso dopo Axg4 26. hxg4 Cxg4 per i motori il vantaggio si mantiene solo con 27.Cf5 perché con 27.Ae3 il nero gioca Cxe3+ 28. fxe3 Txd3 29. Dxd3 Dg4+ seguita da Dxh4. In generale, seguendo le diverse varianti possibili ci sono molti punti in cui il bianco ha solo una mossa per mantenere il vantaggio.

    Orologi
    Caruana 16′ Aronian 17′

  31. Megalovic
    26 marzo 2018 - 17:24

    Dopo 28…g6, analisi dei motori “crazy”! Inutile segnalarle tutte. Propongo solo questa: 29.C1e3 gxf5 30. exf5 Df6 31. Dxf2 e, quando il bianco sembra tranquillo con un pezzo in più, il nero sacrifica un altro pezzo Cxb4! 32. cxb4 e l’ingresso della Torre in d4 da tantissimo gioco al nero, tanto che secondo i motori è il bianco a dover trovare le mosse giuste per pattare.

    Il “problema” per Caruana e che Aronian, nella disperazione, potrebbe “trovarla” visto che le alternative sembrano tutte perdenti.

    • Megalovic
      26 marzo 2018 - 17:36

      Tra l’altro questa variante è talmente complessa che anche i motori, a profondità 25, non l’avevano valuta bene una mossa prima, dando +2 al bianco dopo 28.Ac2

  32. Megalovic
    26 marzo 2018 - 17:44

    Per “fortuna” di Caruana Aronian gioca 31…e4. Posizione complicatissima comunque e mancano 9 mosse per il controllo della 40esima.

    Caruana 8′ Aronian 3′

  33. Megalovic
    26 marzo 2018 - 18:12

    Domani situazione complicatissima per Caruana. Una patta se Karjakin e Mamedyarov non vincono potrebbe bastare, ma se vince anche solo uno dei due sarebbe superato per spareggio tecnico sia da Karjakin (scontri diretti) che da Mamedyarov (Sonneborn – Berger).

  34. Megalovic
    26 marzo 2018 - 19:58

    Ding Liren patta con Kramnik e sulla carta mantiene in vita le flebilissime speranze di vittoria finale. Il cinese ha una sola combinazione di risultati (sui 27 possibili) che lo decreterebbe “Sfidante”: Ding Liren batte Karjakin, Caruana perde, Mamedyarov patta e il cinese sarebbe primo nella classifica avulsa a tre Ding Liren, Caruana e Mamedyarov. Se Ding Liren batte Karjakin, Caruana perde e Mamedyarov perde, vincerebbe il torneo Caruana per il maggior numero di vittorie rispetto a Ding Liren (pari gli scontri diretti). E questa è l’unica combinazione che favoribbero Fabiano in caso di sconfitta.

    Al volo, queste dovrebbero essere il numero di combinazioni vincenti in base ai risultati possibili*:
    Caruana 14
    Mamedyarov 7
    Karjakin 5
    Ding Liren 1

    * delle tre partite che contano per la vittoria finale, escludendo dunque l'”inutile” Aronian-So.

    [corretto alle ore 20]

  35. Megalovic
    26 marzo 2018 - 20:58

    Stando a quanto detto da Svidler in diretta, sono ottimi amici. Però, e non mi riferisco a te ma parlo in generale, eviterei di iniziare a fare illazioni su questo punto, che potrebbe sforare nel “denigratorio”.

  36. Megalovic
    26 marzo 2018 - 21:09

    Segnalo questo sito nel quale Eric Isaacson ha calcolato non solo la probabilità pura e semplice (attribuendo ad ogni risultato la stesse probabilità che si verifichi), ma anche la probabilità “mediata” in base al colore, all’Elo dei giocatori, ai precedenti, ai risultati ottenuti in questo torneo, etc..
    In questo secondo caso, secondo l’autore della “ponderazione” Karjakin e Mamedyarov hanno praticamente le stesse probabilità di successo. La cosa non sorprende visto che il primo domani avrà il bianco, mentre il secondo ha il nero. Le probabilità di Caruana, una volta “pesate”, salgono invece da 52% a 56%.

    Riporto qui le due percentuali.
    Caruana 42/81 = 51.852% weighted: 56.424%
    Mamedyarov 21/81 = 25.926% weighted: 20.943%
    Karjakin 15/81 = 18.519% weighted: 20.662%
    DingLiren 3/81 = 3.704% weighted: 1.971%

  37. Megalovic
    26 marzo 2018 - 22:02

    La conferenza stampa della Caruana-Aronian, durante la quale Fabiano ammette candidamente di aver giocato male negli ultimi turni per aver sentito troppo la pressione di essere primo da solo (“ero troppo nervoso perché ero primo, e questo ha rovinato il mio gioco per qualche partita, mentre oggi mi sentivo molto meglio”). Vedremo se domani riuscirà a gestire meglio questa situazione.

  38. Angelmann
    26 marzo 2018 - 22:47

    Premesso che tutte le formule di torneo dei candidati possono condurre all’individuazione dello sfidante al titolo mondiale con un pizzico di casualità o coincidenza, con i vari criteri di spareggio, oltre a prestare il fianco a qualche dubbio su amicizie – inimicizie – connazionalità ecc. , mi aspetto domani partite del tutto regolari e sportive.
    Non è mai facile battere Kramnik, anche al termine di un torneo così duro e relativamente deludente per Vlad, specialmente se ha il bianco. Tra l’altro subentra anche l’orgoglio del campione. Mamedyarov dovrà cercare di sbilanciare la posizione, la probabilità maggiore è che Kramnik ne approfitti.
    Quello tra Karjakin e Ding Liren è quasi uno spareggio ma… Le speranze del giovane cinese sono al lumicino e comunque non ci tiene a perdere la sua imbattibilità in questo torneo. Ding Liren non rischierà e starà a vedere cosa accade, pronto eventualmente ad affrontare i rischi che dovesse prendere Karjakin.
    Tutto sommato, se Fabiano impostasse la partita verso uno sbilanciamento, verso possibilità di ottenere il punto pieno ma assumendo dei rischi, potrebbe trattarsi di una scelta rischiosa anche rispetto all’andamento delle altre scacchiere. Potrebbe essere Grischuk a rischiare (anche se il torneo non gli propone molto questa scelta…), ragione di più per giocare in modo solido.
    C’é poi l’inerzia del torneo, che dice Caruana e non Karjakin. Il russo ucraino ha fatto ben poco per meritarsi questa sfida mondiale, a parte l’eccellente partita contro Caruana e la dimostrata capacità di avere nervi saldi.
    Insomma, sono fiducioso.

  39. Megalovic
    27 marzo 2018 - 00:56

    Avendo questo articolo superato quota 200 commenti, per una migliore fruibilità del sito (soprattutto per tablet e smartphone) abbiamo pubblicato un articolo dedicato all’ultimo turno del Torneo.

    Clicca QUI per aprire il nuovo articolo dedicato alla diretta del Torneo

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.