Scacchierando.it
news-flash

Carlsen nella World Cup 2017!!

Il Campione del Mondo parteciperà alla manifestazione con tutti gli over 2750! Pubblicati gli accoppiamenti

Pubblicato sul sito della FIDE il Tabellone della World Cup 2017, Tbilisi (Georgia) dal 2 al 27 settembre.

tabellone_world_cup_2017

Notizia del 24 luglio

Il Campione del Mondo in carica parteciperà alla World Cup 2017! È questa la clamorosa sorpresa che viene resa nota oggi dal sito ufficiale della Federazione Scacchistica Internazionale. Secondo il giornalista norvegese Tarjei J. Svensen, si tratta della prima volta che un Campione del Mondo in carica partecipa ad una fase “eliminatoria” del Ciclo Mondiale.

carlsen_wc_2017_tjs_twitter

Hanno detto sì anche Karjakin (già qualificato al Torneo dei Candidati, se dovesse arrivare in Finale si disputerebbe la finale per il 3º posto che assegnerebbe un posto nel Torneo dei Candidati), Caruana, Kramnik e Wesley So (in corsa per qualificarsi al Torneo dei Candidati per Elo, ma obbligati dal regolamento del Ciclo Mondiale a partecipare alla World Cup per potere entrare grazie all’Elo), MamedyarovGrischukDing Liren, Vachier-Lagrave e Radjabov* (che possono ancora qualificarsi al Torneo dei Candidati via Grand Prix FIDE), e tutti gli altri over 2750 del mondo: Nakamura,  Aronian, Anand, Giri e Yu Yangyi.

La lista dei partenti del torneo che si disputerà dal 2 al 28 settembre a Tbilisi (Georgia) sarà dunque impressionante visto che il primo assente della classifica mondiale (luglio 2017) sarà il numero 16: Topalov.

Degli aventi diritto, solo due giocatori hanno rinunciato: la Campionessa del Mondo Femminile Tan Zhongyi e Veselin Topalov. Sono dunque entrate nella lista dei partecipanti alla World Cup le prime due riserve per media Elo: Richard Rapport ed Evgeny Tomashevsky. Il russo era già qualificato grazie all’Europeo 2017 e, da regolamento (la qualificazione per Elo prevale su quella attraverso il Campionato Continentale), è entrato il primo dei non qualificati attraverso l’Europeo 2017: Luka Lenic.

* invitato dal Comitato Organizzatore

Carlsen nel Torneo dei Candidati?

La partecipazione di Carlsen alla World Cup apre le porte a uno scenario imprevisto. Cosa accadrebbe se Carlsen dovesse qualificarsi per il Torneo dei Candidati arrivando in finale? Sentiti da chess.com, Nigel Freeman (FIDE) ammette che non esiste una regola specifica che vieti al Campione del Mondo di partecipare al Torneo dei Candidati mentre Espen Agdestein (manager di Carlsen) ha dichiarato: “È divertente! Sono sicuro che Magnus non sta pensando ai Candidati”, ma aggiunge un (allusivo?) “Finora!”

Noi aggiungiamo che, se è vero quello che sostiene Freeman, allora la posizione di Carlsen deve essere trattata come quella di qualsiasi altro giocatore. Per questo motivo il norvegese, per il solo fatto di partecipare alla World Cup, sarebbe comunque qualificato al Torneo dei Candidati come minimo per Media Elo (a meno di crolli inverosimili del suo Elo nelle prossime cinque liste FIDE). Questa interpretazione è condivisa da Peter Heine Nielsen (allenatore di Carlsen), che ha messo il suo “mi piace” ad un tweet che sinteticamente sosteneva questa tesi, e confermata da George Mastrokoukos (in risposta allo stesso tweet), membro della Events Commission della FIDE. In questo caso il norvegese toglierebbe un posto a uno tra So, Caruana e Kramnik, al momento ai primi tre posti nella classifica per Media Elo (gennaio 2017-dicembre 2017) che qualifica due giocatori al Torneo dei Candidati. Tecnicamente, questa eventualità si concretizzerebbe anche qualora il norvegese non dovesse poi partecipare al Torneo dei Candidati perché il regolamento assegna il posto di prima riserva non al terzo per media Elo non già qualificato (tramite Match Mondiale, World Cup o GP FIDE), ma al terzo classificato nel Grand Prix FIDE. A questo punto, non resta che aspettare l’interpretazione del regolamento da parte della FIDE.

Carlsen in una foto pubblicata ieri sul suo profilo Facebook

Carlsen in una foto pubblicata ieri sul suo profilo Facebook.

 

I 128 partecipanti

Ai nastri di partenza i primi 15 della classifica mondiale, 37 sui 41 over 2700 e 62 dei primi 100 al Mondo! Come di consueto, i russi la fanno da padroni con 21 partecipanti seguiti a distanza da Cina e Stati Uniti con 9, India con 7 e Ucraina con 6.

Rank Name Title Country Rating
 1  Carlsen, Magnus  g  NOR  2822
 2  Kramnik, Vladimir  g  RUS  2812
 3  So, Wesley  g  USA  2810
 4  Aronian, Levon  g  ARM  2809
 5  Caruana, Fabiano  g  USA  2807
 6  Mamedyarov, Shakhriyar  g  AZE  2800
 7  Nakamura, Hikaru  g  USA  2792
 8  Vachier-Lagrave, Maxime  g  FRA  2791
 9  Anand, Viswanathan  g  IND  2783
 10  Ding, Liren  g  CHN  2781
 11  Giri, Anish  g  NED  2775
 12  Karjakin, Sergey  g  RUS  2773
 13  Grischuk, Alexander  g  RUS  2761
 14  Yu, Yangyi  g  CHN  2753
 15  Svidler, Peter  g  RUS  2749
 17  Nepomniachtchi, Ian  g  RUS  2742
 19  Eljanov, Pavel  g  UKR  2739
 20  Wei, Yi  g  CHN  2738
 21  Navara, David  g  CZE  2737
 22  Harikrishna, P.  g  IND  2737
 23  Wojtaszek, Radoslaw  g  POL  2736
 24  Adams, Michael  g  ENG  2736
 25  Li, Chao b  g  CHN  2735
 26  Matlakov, Maxim  g  RUS  2730
 27  Ivanchuk, Vassily  g  UKR  2729
 28  Gelfand, Boris  g  ISR  2728
 29  Fedoseev, Vladimir  g  RUS  2726
 30  Le, Quang Liem  g  VIE  2726
 31  Vitiugov, Nikita  g  RUS  2724
 32  Radjabov, Teimour  g  AZE  2724
 34  Vallejo Pons, Francisco  g  ESP  2717
 35  Bacrot, Etienne  g  FRA  2715
 36  Jobava, Baadur  g  GEO  2714
 37  Andreikin, Dmitry  g  RUS  2712
 39  Bu, Xiangzhi  g  CHN  2711
 40  Tomashevsky, Evgeny  g  RUS  2710
 41  Duda, Jan-Krzysztof  g  POL  2707
 43  Inarkiev, Ernesto  g  RUS  2707
 44  Najer, Evgeniy  g  RUS  2706
 45  Cheparinov, Ivan  g  BUL  2703
 47  Howell, David W L  g  ENG  2702
 48  Ponomariov, Ruslan  g  UKR  2699
 50  Wang, Hao  g  CHN  2698
 51  Artemiev, Vladislav  g  RUS  2695
 52  Rodshtein, Maxim  g  ISR  2695
 53  Rapport, Richard  g  HUN  2694
 54  Vidit, Santosh Gujrathi  g  IND  2693
 60  Nisipeanu, Liviu-Dieter  g  GER  2683
 62  Onischuk, Alexander  g  USA  2682
 64  Motylev, Alexander  g  RUS  2680
 68  Adhiban, B.  g  IND  2677
 73  Amin, Bassem  g  EGY  2672
 82  Hou, Yifan  g  CHN  2666
 85  Bachmann, Axel  g  PAR  2662
 86  Akobian, Varuzhan  g  USA  2662
 87  Jones, Gawain C B  g  ENG  2660
 88  Kovalenko, Igor  g  LAT  2659
 90  Mareco, Sandro  g  ARG  2659
 92  Dubov, Daniil  g  RUS  2658
 94  Kravtsiv, Martyn  g  UKR  2657
 98  Grachev, Boris  g  RUS  2655
 99  Anton Guijarro, David  g  ESP  2654
101  Bruzon Batista, Lazaro  g  CUB  2653
103  Areshchenko, Alexander  g  UKR  2652
105  Fressinet, Laurent  g  FRA  2651
109  Zhigalko, Sergei  g  BLR  2648
110  Dreev, Aleksey  g  RUS  2647
112  Kuzubov, Yuriy  g  UKR  2646
113  Lenic, Luka  g  SLO  2646
114  Demchenko, Anton  g  RUS  2645
120  Cordova, Emilio  g  PER  2643
123  Bluebaum, Matthias  g  GER  2642
125  Xiong, Jeffery  g  USA  2642
126  Kovalyov, Anton  g  CAN  2641
140  Cori, Jorge  g  PER  2636
141  Melkumyan, Hrant  g  ARM  2636
143  Fridman, Daniel  g  GER  2635
145  Sevian, Samuel  g  USA  2633
146  Piorun, Kacper  g  POL  2632
147  Zherebukh, Yaroslav  g  USA  2632
153  Nguyen, Ngoc Truong Son  g  VIE  2629
154  Erdos, Viktor  g  HUN  2628
163  Sethuraman, S.P.  g  IND  2625
166  Delgado Ramirez, Neuris  g  PAR  2624
170  Salgado Lopez, Ivan  g  ESP  2622
173  Bok, Benjamin  g  NED  2621
177  Hovhannisyan, Robert  g  ARM  2621
231  Mastrovasilis, Dimitrios  g  GRE  2602
232  Mchedlishvili, Mikheil  g  GEO  2602
248  Sengupta, Deep  g  IND  2596
250  Tari, Aryan  g  NOR  2595
261  Goganov, Aleksey  g  RUS  2592
270  Fier, Alexandr  g  BRA  2589
285  Pantsulaia, Levan  g  GEO  2586
289  Sadorra, Julio Catalino  g  PHI  2585
293  Lenderman, Aleksandr  g  USA  2585
304  Aleksandrov, Aleksej  g  BLR  2581
307  Antipov, Mikhail Al.  g  RUS  2580
309  Flores, Diego  g  ARG  2580
314  Karthikeyan, Murali  g  IND  2579
320  Kazhgaleyev, Murtas  g  KAZ  2578
339  Bacallao Alonso, Yusnel  g  CUB  2573
340  Kulaots, Kaido  g  EST  2573
349  Kunin, Vitaly  g  GER  2571
352  Stupak, Kirill  g  BLR  2570
463  Batchuluun, Tsegmed  g  MGL  2544
468  Ziska, Helgi Dam  g  FRO  2544
472  Gonzalez Vidal, Yuri  g  CUB  2543
485  Hjartarson, Johann  g  ISL  2541
529  Krysa, Leandro  g  ARG  2534
545  El Debs, Felipe de Cresce  g  BRA  2531
559  Vakhidov, Jakhongir  g  UZB  2529
583  Palac, Mladen  g  CRO  2525
619  Dzagnidze, Nana  g  GEO  2519
669  Sambuev, Bator  g  CAN  2513
746  Pourramezanali, Amirreza  g  IRI  2505
834  Smirnov, Anton  m  AUS  2495
866  Haddouche, Mohamed  m  ALG  2492
968  Mollah Abdullah, Al Rakib  g  BAN  2480
1065  Yeoh, Li Tian  m  MAS  2471
1251  Khusenkhojaev, Muhammad  m  TJK  2455
1294  Liu, Guanchu  m  CHN  2452
1358  El Gindy, Essam  g  EGY  2448
1677  Cawdery, Daniel  m  RSA  2426
1733  Dai, Changren  CHN  2423
2265  Solomon, Kenny  g  RSA  2398
2761  Ruiz Castillo, Joshua Daniel  m  COL  2377
6977  Balogun, Oluwafemi   f  NGR  2255

La lista dei partecipanti pubblicata sul sito della FIDE (file PDF)

Sito ufficiale 

46 Commenti a “Carlsen nella World Cup 2017!!”

  1. Megalovic
    24 luglio 2017 - 12:57

    La partecipazione di un Campione del Mondo alla World CUP è talmente inattesa che nemmeno il regolamento del Torneo dei Candidati la prendeva in considerazione!

    The players who qualify for the Candidates Tournament are determined according to the following, in order of priority:
    2. 1 World Championship Match 2016 – The player who lost the 2016 World Championship Match qualifies.
    2. 2 World Cup 2017 – The two (2) top winners of the World Cup 2017 qualify. In case one of the two top winners of the World Cup qualifies from 2.1 above, then the qualification spot goes to 3rd place of the World Cup.

    Quindi se Karjakin (perdente del Mondiale 2016) va in Finale della World CUP, si qualifica al Torneo dei Candidati il 3° della World Cup. Ma se Carlsen si qualifica per la Finale della World Cup che succede? Visto che l’eccezione è prevista solo per il perdente del Mondiale, probabilmente passerebbe il 3° del GP FIDE:

    Replacements – If any replacement is needed due to withdrawal or refusal of participation, the first reserve player from the final standings of the FIDE Grand-Prix 2016/2017 will be invited. Any further replacement needed will be fulfilled from the average rating list described in article 2.4 above.

    Il tutto sempre che la FIDE non pubblichi un’interpretazione “estensiva” del punto 2.2., o che il sottoscritto si sia “perso” un articolo del regolamento.

  2. Megalovic
    24 luglio 2017 - 14:39

    Un’altra conseguenza che vedo derivare dalla partecipazione di Carlsen alla World CUP è che, se Carlsen non arrivasse alla Finale della World CUP, in ogni caso si qualificherebbe al Torneo dei Candidati per media Elo!

    La questione non è di lana caprina perché, se poi Carlsen dovesse rinunciare a partecipare al Torneo dei Candidati, a quel punto da regolamento non si qualificherebbe più il terzo per media Elo, ma il terzo del GP FIDE!

    In pratica, se così fosse:
    1) se Carlsen partecipa al Torneo dei Candidati via Elo, passerebbe solo un altro giocatore per Elo
    2) se Carlsen partecipa al Torneo dei Candidati via World CUP arrivando in finale della World CUP stessa, i posti per Elo nel Torneo dei Candidati resterebbero due.
    3) se Carlsen decide di non partecipare al Torneo dei Candidati dopo essersi qualificato per Elo, verrebbe sostituito dal terzo del GP FIDE e non dal terzo per media Elo.
    4) se Carlsen decide di non partecipare al Torneo dei Candidati dopo essersi qualificato con la World CUP, verrebbe sostituito dal terzo del GP FIDE e non dal terzo della World CUP.

    In pratica, partecipando alla World CUP di fatto Carlsen (nei casi 1 e 3) eliminerebbe dalla corsa alla qualificazione al Tornei dei Candidati attraverso l’Elo due tra So, Caruana e Kramnik (a favore di se stesso o del terzo del GP FIDE), mentre fino a ieri due di questi erano certi di passare.

    Aggiungo, ma questo è già un fatto acclarato, che se in finale della World CUP dovessero arrivare due giocatori che poi si qualificano nei primi due posti del GP FIDE, a quel punto i giocatori verrebbero sostituiti dal 3° e 4° del GP FIDE.

    – The two (2) top players from the FIDE Grand-Prix 2016/2017 qualify to participate. In case
    any of the two top winners of the FIDE Grand-Prix qualify from 2.1 or 2.2 above, then the qualification spot(s) are given to
    the next player(s) in the final standings of the Grand-Prix

  3. Megalovic
    24 luglio 2017 - 16:12

    L’osservazione sulla qualificazione, come minimo per media Elo, di Carlsen al Torneo dei Candidati, su twitter ha ricevuto il “Mi piace” da parte Peter Heine Nielsen, allenatore del Campione del Mondo. Il che vuol dire che questa interpretazione del regolamento deve avere una sua “consistenza”.

  4. Megalovic
    24 luglio 2017 - 17:09

    Adesso chess.com nel suo articolo scrive che Nigel Freeman (FIDE) ammette che non esiste una regola specifica che vieti al Campione del Mondo di partecipare al Torneo dei Candidati e che il manager di Carlsen dichiara: “è divertente! Sono sicuro che Magnus non sta pensando ai Candidati”, ma aggiunge un (allusivo?) “Finora!”

    “FIDE’s Nigel Freeman admitted to Chess.com that there is no specific rule that would prevent a reigning world champion from playing the Candidates’.

    “That’s funny. I’m sure Magnus hasn’t been thinking about the Candidates’ yet!” said Agdestein.

    https://www.chess.com/news/view/magnus-carlsen-to-play-fide-world-cup-1400

    • Megalovic
      25 luglio 2017 - 09:59

      nell’articolo di Chess.com sopracitato è stata aggiunta una postilla in cui si afferma che Carlsen si può qualificare al Torneo dei Candidati tramite l’Elo.

      * An earlier version of this article wrongly noted that FIDE would need to organise a match for 3rd and 4th place in case Carlsen would be using his right and play the Candidates’ as a World Cup qualifier. It would be the other way around. However, it’s even more complicated. As some members have pointed out, Carlsen could also qualify by rating now that he will play in the World Cup.

  5. Megalovic
    25 luglio 2017 - 00:31

    Chessbase sposa la tesi per cui se Carlsen dovesse raggiungere la Finale e poi non partecipare al Torneo dei Candidati, si qualificherebbe il terzo del GP FIDE. (in questo caso Carlsen “toglierebbe” un posto ai partecipanti alla World CUP, per darlo al terzo del GP FIDE)

    Carlsen’s participation has some interesting potential consequences for other would-be qualifiers for the Candidates, as one can assume that Carlsen will not play in the Candidates even if he qualifies. For instance, if Magnus reaches the Final match in Tbilisi, then a third qualifying spot from the FIDE Grand Prix would open up. This could potentially be filled by one of Shakhriyar Mamedyarov, Alexander Grischuk, Teimour Radjabov, Ding Liren, and Maxime Vachier-Lagrave.

    http://en.chessbase.com/post/magnus-carlsen-plays-in-the-world-cup-2017

    Aggiungo che a quel punto, qualificandosi anche il terzo, altri giocatori tornerebbero in corsa per qualificarsi via GP FIDE. Ad esempio, Nakamura ha ancora la possibilità di piazzarsi terzo nella Generale del GP FIDE.

  6. Megalovic
    26 luglio 2017 - 10:03

    La rinuncia della Campionessa del Mondo ha permesso a Rapport, prima riserva per media Elo, di entrare nella World CUP. Degli aventi diritto, solo un altro giocatore ha rinunciato: Topalov. L’assenza del bulgaro ha permesso l’ingresso nella competizione della seconda riserva per media Elo: Tomashevsky. Il russo era già qualificato grazie all’Europeo 2017 e, da regolamento (la qualificazione per Elo prevale su quella attraverso il Campionato Continentale), è entrato il primo dei non qualificati attraverso l’Europeo 2017: Luka Lenic.

    Quindi in estrema sintesi:
    Rinunciano: Tan Zhongyi e Veselin Topalov
    Entrano: Richard Rapport e Luka Lenic.

    Nella World CUP 2015 le riserve (media Elo) che entrarono nella competizione furono due per la rinuncia di Carlsen e Anand

  7. Megalovic
    26 luglio 2017 - 11:25

    La presenza di Anand in questa World CUP è una sorpresa oscurata solo dal clamoroso “si” di Carlsen. L’indiano sinora aveva presenziato solo le prime due edizioni (2000 e 2002, a 24 giocatori, l’evento non faceva parte del ciclo mondiale), tra l’altro vincendole entrambe!

    Anand ha una notevole confidenza con questo genere di formato visto che nel 2000 si laureò Campione del Mondo FIDE vincendo il Mondiale KO (100 partecipanti, 28 entravano nel secondo turno), mentre nel 1997 vinse il torneo KO (100 giocatori, 28 entravano nel secondo turno) che stabilì lo Sfidante del Campione del Mondo FIDE, sfida poi persa (solo agli spareggi Rapid) contro Karpov ma affrontata obiettivamente in una condizione di inferiorità. Il match si disputò infatti solo tre giorni dopo l’estenuante torneo KO.

    Volendo, si può aggiungere alla lista di successi di Anand nei Tornei KO il Torneo dei Candidati (a 8 giocatori, i turni si disputavano a distanza di mesi l’uno dall’altro) del Ciclo Mondiale PCA 1994-95. Anand poi perse il Match Mondiale con Kasparov.

    A fronte di questi successi, in carriera Anand è stato eliminato in un torneo KO organizzato dalla FIDE tre volte: da Ivanchuk nella Semifinale del Mondiale FIDE 2002 (128 giocatori), da Kamsky nei quarti del Mondiale FIDE 1994–96 (13 giocatori, il Campione del Mondo FIDE Karpov entrava in Semifinale, i turni si disputavano a distanza di mesi l’uno dall’altro) e da Karpov nei quarti del Torneo dei Candidati 1991-1993 (15 giocatori, i turni si disputavano a distanza di mesi l’uno dall’altro).

  8. Megalovic
    27 luglio 2017 - 15:13

    Un po’ di cronistoria forse può aiutare a capire “cosa” sia la World CUP.

    La World CUP nasce nel 2000, come torneo di Elite (24 partecipanti) non facente parte del Ciclo Mondiale. Il formato ricordava molto la Champions League di calcio: fase a gironi e poi una fase KO che partiva dai quarti. Due le edizioni disputate: 2000 e 2002.

    Contemporaneamente il Titolo Mondiale FIDE (scisso da quello classico voluto da Kasparov nel 1993) iniziò ad essere assegnato togliendo tutti i privilegi al Campione del Mondo (dal 1999) e con dei tornei KO a 100 e più partecipanti. La competizione generava però Campioni del Mondo che (ad eccezione di Anand nel 2000, n°1 del tabellone di partenza) nell’ambiente scacchistico nessuno accettava come tali (Khalifman nel 1999 n° 36, Ponomariov nel 2002 n° 19 e Kasimdzhanov nel 2004 n°28), per cui il torneo veniva vissuto come una sorta di lotteria (come testimonia la posizione media del vincitore nel ranking di partenza: 21°) indegna di assegnare il Titolo Mondiale.

    A quel punto Ilyumzhinov si arrese alle pressioni che volevano un cambiamento di formato del Mondiale, riuscì a riunificare il Titolo (2006), e tornò al Match Mondiale (con un breve passaggio attraverso un Torneo Mondiale nel 2008). Il presidente della FIDE volle però salvare il formato del Torneo KO (in cui credeva molto) e sostanzialmente lo “unificò” con la manifestazione nata nel 2000 da cui prese il nome, inserendolo nel ciclo mondiale, e così nasce (nel 2005) la World CUP come la conosciamo oggi (negli anni è sostanzialmente cambiato solo il numero di posti assegnati per la fase successiva del ciclo mondiale)

    Il fatto curioso (di cui non mi riesco a dare una spiegazione se non il fatto che i Top-player si sono abituati al formato, e affrontano la competizione nel modo “giusto”) è che da quando il torneo KO a 128 non assegna più il titolo mondiale (e quindi è meno prestigioso come torneo) e nonostante i migliori partano dal 1° turno (nelle prime edizioni del Mondiale KO entravano nel 2°) la competizione ha sempre avuto vincitori più che degni: Aronian (n°3), Kamsky (n°11), Gelfand (n°1), Svidler (n°9) e Karjakin (n°5), e la posizione media del vincitore nel ranking di partenza (6°) non può più far parlare di lotteria.

    PS
    wikipedia in inglese e in italiano citano le edizioni 2000 e 2002 nella pagina dedicata alla World CUP (Coppa del Mondo), ma quando si tratta di presentare l’Albo d’oro quella in inglese le inserisce, riconoscendo quindi una sorta di “continuità”, quella in italiano no.

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.