Scacchierando.it
locandina-2

Stella vince il Vignola Città degli Scacchi

Superati per spareggio Collutiis Laketic Solomon Vezzosi Marzano e J.Horvath. 208 iscritti, record italiano 2017!

Con 208 partecipanti la 1ª edizione del Torneo Internazionale “Vignola Città degli Scacchi” è la prima manifestazione scacchistica (non istituzionale) disputata nel 2017 sul territorio nazionale a superare quota 200 iscritti. Il torneo principale è stato vinto dal GM italiano Andrea Stella che ha superato per spareggio tecnico Collutiis, Laketic, Solomon, Vezzosi, Marzano e Jozsef Horvath.

Galleria Fotografica

Classifica Finale del Torneo A, primi 20 (5 turni, 54 iscritti)

POS
PTS
TITOLO
NOME
ELO
PERF.
FED
BUC1
BUCT
1 4 GM STELLA Andrea 2506 2489 ITA 14.50 17.00
2 4 IM COLLUTIIS Duilio 2387 2470 SA 14.00 16.50
3 4 IM LAKETIC Gojko 2370 2458 SRB 13.50 15.50
4 4 GM SOLOMON Kenny 2396 2391 RSA 12.00 14.50
5 4 IM VEZZOSI Paolo 2298 2395 PR 11.50 13.50
6 4 M MARZANO Carlo 2242 2377 RM 11.00 12.00
7 4 GM HORVATH Jozsef 2533 2374 HUN 10.50 12.50
8 3.5 GM LALIC Bogdan 2422 2353 CRO 13.50 16.00
9 3.5 FM MALFAGIA Andrea 2144 2330 BO 12.50 14.00
10 3.5 FM BRANCALEONI Maurizio 2290 2373 RN 12.00 14.00
11 3.5 FM CORVI Marco 2261 2282 RM 12.00 14.00
12 3.5 CN ORFINI Nicolo’ 2198 2271 ITA 11.50 13.00
13 3.5 CM GEROLA Fausto 2181 2258 PR 11.00 13.00
14 3 CM DORIC Senad 2094 2339 AN 15.00 17.00
15 3 GM DJURIC Stefan 2379 2318 SRB 13.50 16.00
16 3 CM DE PALMA Fabrizio 2025 2231 CR 12.00 13.00
17 3 IM VUELBAN Virgilio 2277 2221 PHI 11.00 13.00
18 3 M BETTALLI Francesco 2078 2223 ITA 9.50 10.00
19 3 CN CASADEI Mauro 2104 2019 ITA 6.50 7.00
20 2.5 CM MARZOCCHI Tommaso 2087 2133 BO 13.00 14.50

Articolo di presentazione

È in programma dal 10 al 12 novembre a Vignola (MO) il 1º Torneo Internazionale “Vignola Città degli Scacchi”organizzato dal Circolo Scacchistico CLUB64 di Modena.

Vignola è una bella città rinomata nel mondo per le sue deliziose ciliegie, per il suo aceto balsamico e per la buonissima torta Barozzi, così chiamata per ricordare l’illustre architetto vignolese. È anche chiamata la Città degli Scacchi, perché tutti i suoi bambini conoscono le regole del nobil gioco. La tradizione scacchistica locale ha origini lontane, risalgono al 1577 quando il Papa Gregorio XIII acquistò, da Alfonso II d’Este, il Marchesato di Vignola per il figlio Giacomo Boncompagni. Il nuovo Signore di Vignola fu un uomo di grande cultura, che amò circondarsi di artisti, letterati e soprattutto di forti giocatori di scacchi. Organizzò tornei con ricchi premi e attribuì rendite cospicue a celebri campioni, come Ruy Lopez de Segura, Girolamo Cascio e Giulio Cesare Polerio. Quest’ultimo fu il suo allenatore e per un periodo si stabilì a Vignola.

440 anni dopo il Circolo Scacchistico CLUB64 di Modena vuole rievocare gli antichi splendori scacchistici della città di Vignola organizzando un Torneo Internazionale.

striscione

Torneo e sede di gioco

La manifestazione prevede la disputa di tre tornei:
Torneo A per giocatori con Elo superiore a 1900
Torneo B
per giocatori con Elo tra 1600 e 1900
Torneo C
per giocatori con Elo inferiore a 1600

Il montepremi è complessivamente di oltre 3.000 €, dei quali 500 per il vincitore del Torneo A.

La sede di gioco è presso le Sale della Meridiana, in P.zza dei Contrari 4, che si trovano nell’edificio attiguo alla Rocca di Vignola e ospitano abitualmente mostre e convegni.

Sono previsti numerosi eventi collaterali: un ricco rinfresco di benvenuto alle ore 19.00 venerdì 10 novembre, una partita vivente, simultanee, mini tornei, menù a tema scacchistico, degustazioni di eccellenze gastronomiche locali e tante sorprese.

sala-torneo-a

Sala del Torneo A

sala-torneo-b

Sala del Torneo B

castello

La Rocca di Vignola

Soggiorno

Gli organizzatori consigliano di soggiornare presso l’Hotel LA FORMICA, che si trova a 300 metri dalla sede di gioco in Via G.Tavoni, 676 – 41056 Savignano sul Panaro MO.
Telefono: 059 772377. Mail: info@hotelformica.it

Trattamento di pensione completa (pernottamento, pranzo e cena):
In camera singola 60 € per persona per notte;
In camera doppia o tripla 50 € per persona a notte.

Partecipanti

Gli organizzatori hanno invitato tra gli altri 3 Grandi Maestri: Jozsef Horvath, Bogdan Lalic e Kenny Solomon.

Attualmente risultano pre-iscritti complessivi 191 giocatori.

bogdan-lalic

Bogdan Lalic

Regolamento e calendario

Regolamento

I tornei si disputano sulla distanza di 5 turni. La cadenza di gioco è di 90′+30″.

Calendario
Venerdì 10 novembre 2017 1º turno ore 20,00
Sabato 11 novembre 2017 2º turno ore 09,30
Sabato 11 novembre 2017 3º turno ore 15,00
Domenica 12 novembre 2017 4º turno ore 09,00
Domenica 12 novembre 2017 5º turno ore 14,30

Link

Sito ufficiale

Presentazione su YouTube

Bando

Risultati su VeSuS

16 Commenti a “Stella vince il Vignola Città degli Scacchi”

  1. Megalovic
    1 novembre 2017 - 12:37

    Dopo l’assalto (fallito di poco) del Florence Move (192 iscritti), è il Vignola Città degli Scacchi a provare a raggiungere i 200 iscritti, quota che al momento nessuna manifestazione (non istituzionale) disputata nel territorio nazionale è riuscita a raggiungere nel 2017. A dieci giorni dal via, i pre-iscritti sono 200.

    Al momento i record sono:
    195 a Bratto per i Festival di 8/9 turni.
    192 nel Florence Move per i torneo Week End di 5/6 turni.

  2. abruzzesevolante
    13 novembre 2017 - 14:07

    Ritengo doveroso, da accompagnatore, fare complimenti per la riuscita della manifestazione a tutti gli organizzatori per:

    – il torneo in una location suggestiva, attraente e con delle bellissime sale;
    – la presentazione iniziale e la premiazione finale coinvolgenti e partecipate;
    – il buffet di benvenuto in grande stile…. (da copiare!!! :-))
    – le istituzioni sensibilizzate e presenti, e le molte sponsorizzazioni acquisite a supporto;
    – la città di Vignola, che sollecitata ha risposto alla grande con scacchiere praticamente in ogni negozio del centro e con i diversi ristoranti convenzionati con simpatici menù a tema;
    – le tante manifestazioni collaterali messe in campo a maggior conoscenza degli scacchi anche da parte dei non appassionati e con bambini delle elementari coinvolti nelle attività con la scacchiera gigante in piazza e nella partita con scacchi viventi.
    – le diverse attenzioni, gradite e non sempre usuali, nei confronti degli scacchisti, dal parmigianino al vin brulè e all’acqua gratuita, all’aumento dei premiati visti i numerosi partecipanti.

    Pur comprendendo che quasi mai gli organizzatori dei tornei nazionali riescono a trovare delle condizioni territoriali così favorevoli e la possibilità di mettere in campo un investimento di tempo, economico e di sforzo complessivo importante per permettere una manifestazione come questa, penso comunque che sottolineare l’ “aria di scacchi ” che si è respirata in questo week end anche fuori le sale di gioco è per riconscere che la sfida importante “Città degli Scacchi” è stata abbondantemente vinta dal M. Carlo Alberto Cavazzoni, da Mattia Sfera e collabortatori e dal Club 64 di Modena.

    Chapeau!

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.