Scacchierando.it
evidenza

Campionato del Mondo 2018

Giorno di riposo con il Match in perfetta parità: Carlsen-Caruana 2-2. Svelate le linee preparate da Caruana?

Secondo giorno di riposo con il Match Mondiale ancora in perfetta parità: 2-2 dopo quattro patte. La sfida riprenderà giovedì 15 novembre. Caruana avrà il bianco dopodiché la prima mossa spetterà per due volte consecutive (inframezzate dal terzo giorno di riposo) a Carlsen (dopo la sesta partita i colori vengono invertiti).

Caruana è italo-americano ma è Magnus Carlsen, che gioca a calcetto durante il giorno di riposo, ad indossare qualcosa che richiama il bel paese. Foto @MagnusCarlsen

Caruana è italo-americano ma è Magnus Carlsen, mentre gioca a calcetto durante il giorno di riposo, ad indossare qualcosa che richiama il Bel Paese. Foto @MagnusCarlsen

Il caso del Video

Il caso del giorno arriva da Saint Louis. Questa mattina (13 novembre) è stato caricato su You Tube dal circolo di Caruana un video (poi rimosso) che riprendeva alcuni momenti dell’allenamento per il Mondiale con il suo secondo Kasimdzhanov. Ad un certo punto del video viene inquadrato un file ChessBase che riporta alcune linee specifiche della difesa russa, del gambetto di donna declinato e del fianchetto Grunfeld. Un clamoroso errore o un tentativo di depistare il Team Carlsen?

La parte “incriminata” del video è stato pubblicata su Twitter (sotto forma di gif) da Olimpiu G. Urcan‏. Sempre grazie a Olimpiu G. Urcan, è possibile vedere un video di 50″ in cui, durante la conferenza stampa post partita, Caruana non commenta l’episodio mentre Carlsen, con il suo solito sorriso sornione, dichiara che gli darà un’occhiata scatenando l’ilarità generale. 

Chessbase_Mondiale_2018

screenshot di John Hartmann‏ @hartmannchess 

Brevissime Partite 1-4

Dopo aver sprecato diverse occasioni per vincere la prima partita dominata in lungo e in largo, nella seconda partita Carlsen, che ha aperto con 1.d4, si è trovato di fronte all’accuratissima preparazione casalinga di Caruana (10…Td8 non aveva precedenti recenti ad alto livello) che ha pareggiato agevolmente la posizione. Praticamente senza dover pensare, lo Sfidante ha raggiunto un finale di Torri con un pedone in più, pari. Non essendo un torturatore ma un uomo d’azione Fabiano, al contrario di Magnus, ha subito spinto i suoi pedoni risparmiandoci le infinite manovre dilatorie a cui abbiamo assistito nella prima partita.

L'attore Woody Harrelson gioca la prima mossa della prima partita, "sbagliando" apertura (1.d4). Foto World Chess.

L’attore Woody Harrelson gioca la prima mossa della prima partita. Dopo una serie di gag (involontarie?) nelle quali l’attore americano ha prima fatto cadere il Re del bianco e poi ha sbagliato apertura (1.d4), Caruana ha potuto dare il via al Mondiale con 1.e4. Foto World Chess.

Nel day 2 è la preparazione casalinga di Caruana a farla da protagonista

Nel day 2 è la preparazione casalinga di Caruana a farla da protagonista. Foto World Chess

Nella terza partita Caruana e Carlsen replicano la siciliana Rossolimo ma Fabiano devia quasi subito dalla prima partita (6.0-0 al posto di h3) ottenendo, senza correre rischi, un po’ d’iniziativa (Carlsen sull’apertura: “Ho calcolato male la posizione. Pensavo di essere vicino alla parità ma poi ho capito di stare peggio”). La partita ha però raggiunto subito la parità dopo 15.Ad2?! (15.Txa5 Dxa5 16. Ad2 Dc7 17.Da1 manteneva l’iniziativa grazie al controllo della colonna a aperta) ed è scivolata via senza particolari emozioni, se si esclude una qualche preoccupazione per il bianco nel finale di pezzi leggeri concretizzatosi dopo 31..h5 (Carlsen: “è stato solo quando ho forzato il suo pedone su casa nera, e l’ho fissato, che ho pensato sarei stato in grado di mettergli pressione“). Nel post partita Caruana ha poi dichiarato che, nonostante la posizione fosse comunque pattabile, si è sentito sollevato da ogni preoccupazione solo quando Carlsen ha sciolto la tensione al centro con 37..fxe4 mentre temeva di più l’eventualità che Magnus continuasse a manovrare. Il Campione del Mondo, invece, ha detto di aver giocato 37..fxe4 per mettere lo Sfidante nella difficile condizione di dover scegliere, con poco tempo a disposizione, se cambiare il Cavallo con l’Alfiere proprio allo scadere del controllo della 40ª mossa (dopo 38.dxe4 c4 39.Cd2 Cc5). Caruana però non ha avuto troppi dubbi e, poco dopo il cambio, la divisione della posta è arrivata sacrificando il Cavallo e sfruttando la nota posizione in cui il Re del difendente patta contro il pedone h e l’Alfiere “sbagliato” dell’avversario.

Piccole imprecisioni e piccole emozioni nella terza partita. E il match non si sblocca. Foto World Chess

Piccole imprecisioni e piccole emozioni nella terza partita. E il match non si sblocca. Foto World Chess

Nella quarta partita d Carlsen cambia apertura (Inglese) ma non sorprende Caruana che ottiene agevolmente la parità e la patta arriva dopo 34 mosse, su offerta del Campione del Mondo.

La preparazione di Caruana funziona anche contro l'Inglese

La preparazione di Caruana funziona anche contro l’Inglese, e dopo la quarta partita il Match resta in parità. Foto World Chess

Ascolti su Scacchierando

La prima partita del Mondiale ha già scatenato l’interesse degli appassionati italiani, con Scacchierando che ha registrato oltre 150 utenti collegati contemporaneamente, 20.557 pagine aperte in un solo giorno (di cui 11.008 solo per gli articoli dedicati al Mondiale) e 329 commenti nell’articolo dedicato alla prima partita!

Utenti_attivi_Scacchierando_Match_Carlsen-Caruana-2018_Partita_1

Dirette in italiano

Dalle 21:30 in poi il canale You Tube Unichess trasmetterà un commento a caldo sulla partita a cura di (a rotazione) GM Danyyil Dvirnyy, GM Roberto Mogranzini, MI Alessio Valsecchi, MI Fabrizio Bellia, MF Maurizio Caposciutti, MF Raffaele Di Paolo, M Augusto Caruso e con lo YouTuber Romualdo Vitale.

In programma, per alcune partite, anche una diretta in italiano sul canale YouTube di Chess Projects (o su chess24.com) a cura del Maestro Matteo Zoldan.

Mondiale_2018_UNichess

Tra le varie iniziative, segnaliamo infine gli incontri a Milano presso la Palazzina Appiani alla Arena. Il primo si è tenuto in occasione della quarta partita ed è intervenuta la vice-console di Norvegia, dr.sa Barbara Rossi, che tra l’altro ha raccontato che i genitori di Magnus Carlsen avrebbero voluto che il ragazzo diventasse un campione di sci, ma poi lo hanno assecondato nella sua passione per gli scacchi. I prossimi incontri milanesi, aperti a tutti, lunedì 19 novembre per seguire in diretta l’ottava partita e giovedì 22 per la decima. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 16.

Mondiale_2018_dirett_Milano

Regolamento

Il Match è giocato sulle 12 partite, il primo che raggiunge i 6,5 punti è Campione del Mondo. In questa fase le partite sono giocate a cadenza classica: 100′ per le prime 40 mosse, 50′ per le successive 20 e quindi 15′ per terminare, sempre con incremento di 30″ a mossa. E’ vietata la patta d’accordo prima della 30ª mossa. A metà match i colori verranno invertiti per cui chi inizia con il nero avrà il bianco nella 6ª e 7ª partita. Nel caso di parità dopo la fase a cadenza classica, il tie-break è costituito da quattro Rapid con cadenza 25’+10″; in caso di ulteriore parità sono previste due Blitz a cadenza 5’+3″ che se danno luogo ancora a un pareggio portano alla disputa di altre due Blitz e così via fino ad un massimo di cinque mini-match. Alla fine di questa “maratona” a gioco veloce (tutta concentrata eventualmente nella giornata del 28 novembre), è previsto il solito “Armageddon”: il giocatore con i Bianchi dispone di 5 minuti sull’orologio, chi guida i Neri invece gode di soli 4 minuti, per entrambi senza incremento fino alla 60esima mossa, poi tre secondi vengono aggiunti per ogni mossa effettuata; in caso di patta, la partita viene aggiudicata al Nero che diviene quindi Campione del Mondo. Montepremi pari a un milione di Euro: il vincitore intasca il 60% se si impone entro la fase classica, altrimenti il 55%.

Calendario

header

calendario

 

Sito ufficiale

Road to London il percorso verso il Mondiale by Megalovic di Scacchierando

Articolo di presentazione e prima partita by Blade di Scacchierando

307 Commenti a “Campionato del Mondo 2018”

  1. Megalovic
    10 novembre 2018 - 13:16

    Dopo la Sicilia (tre bisnonni paterni di Raffadali, provincia di Agrigento, e il quarto di Palermo)

    http://raffadali.agrigentonotizie.it/raffadali-campionato-del-mondo-scacchi-londra-fabiano-caruana-carlsen-9-novembre-2018.html

    anche il Piemonte rivendica un pezzo di Caruana visto che, da parte di madre, Fabiano ha parenti che risiedono a Valle Mosso, nel Biellese

    http://www.ansa.it/piemonte/notizie/2018/11/09/un-po-di-piemonte-a-mondiali-di-scacchi_2d582ed9-9e43-4bec-8124-e794bdf0dcb4.html

  2. Megalovic
    10 novembre 2018 - 13:21

    La vignetta di Wada Lupe, per chess24.com, rappresenta magistralmente l’andamento della prima partita

  3. SCACCHI
    10 novembre 2018 - 15:11

    Dal Guardian un articolo sulla prima partita:

    Il match di apertura di un campionato mondiale di scacchi è spesso teso e eccessivamente tiepido. Ma a Londra c’è stato un incendio mentre il campione norvegese Magnus Carlsen ha sacrificato un pedone per un attacco velenoso contro il suo sfidante Fabiano Caruana, solo per buttare via la vittoria in un drammatico momento di rimonta
    Alla fine Caruana – che sta cercando di diventare il primo americano da Bobby Fischer nel 1972 a vincere il titolo mondiale – è stata in grado di trovare un pareggio. Ma ha dovuto sopportare 115 mosse e sette ore di tortura lenta prima che i giocatori chiamassero per la patta.
    La giornata è iniziata con la star di Hollywood Woody Harrelson, che è stata scelta per fare la prima mossa cerimoniale per conto di Caruana, facendo cadere il re bianco – per il divertimento di Carlsen. Inizialmente sembrava essere il primo errore dei campionati, ma in seguito l’attore ha insistito che era stato uno “scherzo”.
    Tuttavia, il norvegese non stava sorridendo nel finale. Dopo dopo aver giocato un gioco quasi perfetto con il nero per le prime 34 mosse in una siciliana forte e insolita, non è riuscito a individuare diversi colpi di grazia mentre il suo orologio ticchettava al controllo del tempo a 40 mosse, incluso il fatto che poteva rinunciare alla sua torre per un alfiere al fine di ottenere un vantaggio vincente.
    Mentre cominciava a rendersi conto che la vittoria era svanita, Carlsen faceva una smorfia diverse volte, anche se ha continuato a cercare per parecchie ore di evocare qualcosa dal nulla. È il giocatore con il piu’ alto ranking nella storia. Ma anche i grandi commettono errori.
    Altre 11 partite saranno giocate nelle prossime due settimane e mezzo e tale è la popolarità di Carlsen che 15 giornalisti norvegesi sono a Londra per coprire l’evento. Ogni mossa di questa partita di 12 partite sarà trasmessa in diretta su NRK, l’equivalente norvegese di BBC One, e il 25% della popolazione dovrebbe guardare almeno una partita.
    Potrebbe essere una sorpresa, ma Carlsen è stata a lungo una celebrità a casa. All’età di cinque anni, quando suo padre lo presentò agli scacchi, poté recitare le popolazioni di tutti i 422 comuni norvegesi e nominare tutte le capitali del mondo; a 13 anni era un gran maestro.
    Eppure Caruana, il mondo n. 2, è un serio sfidante. I suoi genitori stimano che hanno speso fino a $ 50.000 l’anno pagando per gli allenatori e la formazione prima di iniziare a fare soldi significativi nella sua tarda adolescenza. Potrebbe sembrare un investimento saggio se vincera’ il primo premio di € 600.000, soprattutto in considerazione delle sponsorizzazioni che arriverrano numerose se trionferà. Il perdente andrà ancora via con € 400.000.
    .

  4. Megalovic
    10 novembre 2018 - 15:58

    Grischuk scommette su Berlinese o Italiana come apertura della seconda partita

  5. Megalovic
    10 novembre 2018 - 16:01

    Grischuk perde la scommessa 1.d4 Cf6 2.Cf3 d5 3.c4

  6. Megalovic
    10 novembre 2018 - 16:18

    La linea scelta ha come “esperto” Nakamura, che l’ha giocata diverse volte. Prima sorpresa di Caruana che gioca 10…Td8 al posto di Te8 (Nakamura e Anand) e Ae7 (Nakamura e Carlsen).

    La mossa del testo non ha precedenti ad alto livello recenti. Ma nel database che uso vedo ad esempio una Petrosian-Lutikov (due volte Campione Sovietico) nel Campionato Sovietico a Squadre del 1966 terminata con una patta in 22 mosse.

  7. Megalovic
    10 novembre 2018 - 16:33

    Carlsen opta per la novità Ae2 e Caruana risponde subito 11..Ce4. Fabiano è chiaramente in preparazione casalinga.

  8. Megalovic
    10 novembre 2018 - 16:51

    Carlsen gioca 14.a4. Visto che aveva analizzato tutto tranne che la mossa scelta da Magnus, Grischuk sorridendo: “fa di tutto per imbarazzarmi”.

    Dal che deduciamo che anche Caruana probabilmente ha terminato la sua preparazione e quindi penserà per almeno 10 minuti.

  9. Megalovic
    10 novembre 2018 - 17:10

    Anche 15..Ad6 in soli 4 minuti! Probabilmente Caruana è ancora in “area” preparazione (ne è convinto anche Grischuk: Caruana sta muovendo troppo velocemente per non esserlo). Vi risparmio la possibile variante suggerita adesso dal Super Motore (valutazione 0.00*), con il bianco che potrebbe cambiare in d5 per poi sacrificare il Cavallo in f7, dopodiché arriva una variante assurda che porta a un perpetuo che il nero da dopo 20 mosse, avendo una torre in meno 😀

    *come dice Grischuk, zero zero zero è la valutazione più comune dei motori che in effetti, aggiungo io, in posizioni complicate spesso trovano perpetui “assurdi”.

    • Megalovic
      10 novembre 2018 - 17:22

      Si, condivido. Comunque a4 e Ce5 erano entrambe la seconda scelta del motore e non è detto non facessero parte del quaderno di Caruana.

      In ogni caso, giocate 16.cxd5 Cxd5 e adesso il motore suggerisce 17.Cxf7!? che non credo proprio Carlsen giocherà anche se Grischuk, senza motori, la sta analizzando.

      • Megalovic
        10 novembre 2018 - 17:32

        E infatti Carlsen gioca la naturale 17.Af3. Adesso Caruana una (ri?)controllata al finale che dovrebbe derivare da 17…Cxf4 dovrà per forza darla, visto che il nero deve essere preciso nello sviluppare l’Ac8 per non andare sotto.

  10. Megalovic
    10 novembre 2018 - 18:02

    Dopo 21.Tb1 Caruana si starà facendo ingolosire da 21..Dxe4 (al posto dell’ovvia Tb8) ma i motori non gradiscono perché il bianco non recupera subito il pedone con Axb7 ma gioca Dd3, con iniziativa (che sfrutta l’Alfiere ancora in c8) fastidiosa

  11. Megalovic
    10 novembre 2018 - 18:06

    Carlsen gioca 22.Dd3 dopo 21..Tb8. Mi sembra l’ultimo tentativo per provare a cavare qualcosa dalla posizione, con Dd6

  12. Megalovic
    10 novembre 2018 - 19:02

    Caruana non è un torturatore come Carlsen ma un uomo d’azione e nel finale di torri con un pedone in più prende subito decisioni significative e irreversibili spingendo i suoi pedoni, risparmiandoci le infinite manovre dilatorie a cui abbiamo assistito ieri. Sarà felice Grischuk, visto che la partita durerà meno di quanto temesse.

  13. Megalovic
    10 novembre 2018 - 19:11

    Secondo Grischuk, quando un’ora fa analizzava questo possibile finale, con la configurazione dei pedoni in f2 f3 e h3 il bianco non ha difficoltà a pattare.

  14. Megalovic
    11 novembre 2018 - 13:11

    Quote sostanzialmente invariate per i bookmakers dopo le prime due partite
    Carlsen 1,5
    Caruana 2,5
    Tradotto in percentuali di vittoria del match (al netto della quota che si assicura la casa di gioco)
    Carlsen 62,5%
    Caruana 37,5%

    Sono un po’ aumentate le possibilità che il match termini in parità (quota scende da 5 a 4)
    Carlsen 1,85
    Pareggio (6-6) 4
    Caruana 3,25
    Tradotto in percentuali di vittoria del match (al netto della quota che si assicura la casa di gioco)
    Carlsen 49,2%
    Pareggio (6-6) 22,8%
    Caruana 28%

    Da queste quote si deduce che in un eventuale spareggio Carlsen non sarebbe favoritissimo, mentre un po’ tutti gli esperti considerano che il norvegese avrebbe almeno il 75% di vincere nel gioco veloce
    Carlsen 58,3%
    Caruana 41,7%

    Se pensiamo che Carlsen abbia il 75% di vincere gli eventuali spareggi (Grischuk ha stimato la percentuale attorno al 75-80%), partendo dalle quote sull’esito del match a cadenza classica (che quindi comprende anche il pareggio) le quote per la vittoria del match sarebbero dovute essere all’incirca
    Carlsen 1,4
    Caruana 2,8

    • MrChessProjects
      12 novembre 2018 - 00:01

      Un’unica occasione sprecata (Carlsen) è un po’ poco per parlare di treni. Questo match e’ solo all’inizio e non ha un indirizzo preciso. Bisogna aspettare pazientemente, entro le prime 6 qualcosa accadrà.

      Comunque domani dalle 16.00 siamo in diretta sul canale TouTube di ChessProjects per raccontarvi e commentare, stavolta dall’inizio, la seconda partita!

  15. Megalovic
    12 novembre 2018 - 10:05

    Il più forte nelle Rapid Caruana praticamente non lo è mai stato, anche se per un breve periodo ha avuto qualche punto Elo in più di Carlsen, semplicemente perché Magnus è stato il più forte in tutte le cadenze. Comunque, in quel periodo, arrivò secondo nella competizione più importante, il Mondiale Rapid FIDE, proprio dietro Carlsen che nel 2014 riunificò le tre corone mondiali delle tre cadenze (classic, rapid e blitz).

    http://www.scacchierando.it/mondiali/magnus-carlsen-campione-di-tutto/

    Tra l’altro, come curiosità, Nakamura non ha mai brillato nei Mondiali Rapid FIDE.
    2014 29° (Caruana 2°)
    2016 28°

    Decisamente meglio nel blitz, anche se non è mai stato Campione del Mondo della cadenza
    2014 3° (Caruana 36°)
    2016 4°

    E non si tratta di formato (dal 2012 il mondiale blitz è un open) visto che anche quando ha partecipato al torneo chiuso Nakamura ha fallito l’assalto alla Corona
    2010 5°

    Plurivincitori Mondiali Blitz
    Carlsen e Grischuk 3

  16. Megalovic
    12 novembre 2018 - 10:28

    Restando in tema di giudizi sul gioco veloce di Caruana da parte di specialisti del gioco veloce. Il tre volte campione del mondo blitz Grischuk, durante il commento al Mondiale su chess24.com, ha avuto modo di dire la sua affermando, più o meno, “non riesco a capire come Caruana giochi così (male) nelle cadenze veloci“. Il riferimento era al devastante 20,5-6,5 recentemente inflitto a Fabiano da Aronian su chess.com nel Speed Chess Champ 2018.

    Svidler dallo studio ha provato a sostenere che forse dipendeva dal fatto che si giocasse on line, modalità molto diversa dal gioco a tavolino, ma Grischuk ha insistito dicendo che questo valeva anche per l’avversario.

    Comunque segnalo che Caruana ha come best, nell’Elo blitz FIDE, un dignitoso 2818, tra l’altro anche abbastanza recente (giugno 2018).

  17. Megalovic
    12 novembre 2018 - 16:00

    Si replica. 1.e4 c5 2.Cf3 Cc6 3.Ab5 g6 4.Axc6 dxc6 5.d3 Ag7

    • Megalovic
      12 novembre 2018 - 16:05

      Alla sesta mossa la deviazione dalla prima partita. 6.0-0 al posto di h3 e Carlsen sceglie quasi subito Dc7 al posto della già vista ad alti livelli Cf6 (Kramnik, Anand e Leko).

  18. Megalovic
    12 novembre 2018 - 16:26

    Carlsen offre un sacrificio di pedone con 10…0-0. Ovviamente il Super Motore consiglia la cattura per poi restituirlo giocando, e questo è decisamente meno ovvio, a4, a5 e a6 nel giro di 4 mosse 😀

  19. Megalovic
    12 novembre 2018 - 16:35

    Curiosità. Dopo 10.Cbd2 siamo rientrati in una Kaiszauri-Cramling 0-1 del Campionato svedese del 1979 terminata in 19 mosse a causa di una svista del bianco.

  20. Megalovic
    12 novembre 2018 - 16:38

    Ovviamente è il database che uso ad esserlo, informatissimo. Corretta la data.

    • Megalovic
      12 novembre 2018 - 16:47

      Gli orologi dicono che dopo 10…Ag4 hanno entrambi circa 80′
      Adesso secondo Svidler questa è una mossa critica, per cui immagino Caruana penserà per un po’. I motori dicono 11.h3 con +0,63 per il bianco ma si sa che i motori in apertura ogni tanto tendono ad essere un po’ troppo entusiasti.

  21. Megalovic
    12 novembre 2018 - 17:03

    a5 era la mossa che si aspettava Svidler. Carlsen non perde un pedone con questa mossa visto che il pe5 lo tiene con la Donna in a5 in caso di cambi.

  22. Megalovic
    12 novembre 2018 - 17:18

    Secondo Grischuk 15.Ad2 (al posto di Txa5) è una chiara imprecisione e, quando tra due alternative scegli quella chiaramente inferiore, secondo il russo questo è un segno di possibili futuri errori (o imprecisioni) nella partita. La chiara superiorità di Txa5 deriva dal fatto che dopo 15..Dxa5 Ad2 il nero è costretto a Dc7 (per tenere pe5) e il bianco ottiene il controllo della colonna aperta a, cosa che non avviene con l’immediata Ad2 perché il nero risponde con Taa8.

    La valutazione di Grischuk dopo 15.Ad2: ora ho la sensazione che Magnus difenderà questa posizione senza alcuno sforzo.

  23. Megalovic
    12 novembre 2018 - 18:48

    Ce2 che permette 29..Cg5 che forza 30.h4 fissando il pedone su case nere non me l’aspettavo. Se come immagino Caruana giocherà h4, in prospettiva (dopo aver fissato il pedone in h4 giocando h5) Carlsen può pensare al momento giusto a g5 e
    1. se cambi, dai un pedone potenzialmente passato al nero
    2. se non cambi, cambia il nero può cambiare e il bianco ha un pedone debole in h4

  24. Megalovic
    12 novembre 2018 - 19:35

    Sciogliendo la tensione al centro vicino al controllo del tempo, Carlsen ha fatto un piccolo favore a Caruana se è vero, come sostiene Svidler, che una volta stabilizzati i pedoni al centro per Caruana sarà più facile difendersi.

  25. Megalovic
    12 novembre 2018 - 20:56

    L’impressione che si ricava da queste prime tre partite è che il gioco di Caruana non scorra “fluido” come Fabiano ci aveva abituato quest’anno. Del resto l’avversario è Carlsen che, con la consueta maestria, sta evitando che si presentino sulla scacchiera situazioni concrete. Situazioni concrete nelle quali, anche secondo Grischuk, Caruana non ha nulla da invidiare a Carlsen che però si fa preferire quando si tratta di “manovrare”.

  26. Megalovic
    13 novembre 2018 - 02:27

    A Caruana hanno chiesto, durante la diretta norvegese, cosa ne pensasse delle dichiarazioni rilasciate in India dal compagno di nazionale Nakamura, riportate anche qui (tifo Carlsen perché sarebbe strano avere un campione del mondo che non è forte nelle rapid e nelle blitz). La risposta di Fabiano: Hikaru ha le sue opinioni. Proprio non me l’aspettavo. Ma lui può dire quello che vuole.

  27. MrChessProjects
    13 novembre 2018 - 15:26

    12 partite sono troppo poche a livello tecnico. La mia proposta sarebbe la seguente:

    – 16 o 18 partite invece che 12.

    – se finisce in parità il campione del mondo mantiene il titolo però lo sfidante ha diritto di saltare il torneo dei candidati e giocare un match alla sua conclusione col vincitore.

    Oggi niente diretta streaming. Riprendiamo sabato finale per gli ultimi turni. Grazie a chi ci ha seguito.

    Da venerdì sono a Londra come stampa. Buona continuazione!

    M.Z.

  28. Megalovic
    13 novembre 2018 - 16:25

    Omaggio di Caruana a Nakamura. Fabiano sceglie una linea sperimentata quest’anno contro Wesley So in una blitz 😀
    Il primo a deviare è Carlsen con 11.b4

  29. Megalovic
    13 novembre 2018 - 19:02

    Questa mattina è stato caricato su You Tube un video (ora rimosso) che riprendeva alcuni momenti dell’allenamento di Caruana per il Mondiale. Ad un certo punto è apparso un file ChessBase che riportava alcune specifiche linee della difesa russa, del gambetto di donna declinato e del fianchetto Grunfeld. Un clamoroso errore o un tentativo di depistare il Team Carlsen?

  30. Megalovic
    13 novembre 2018 - 19:14

    Il video pubblicato e poi rimosso dal Saint Louis Chess Club è stato pubblicato, sotto forma di gif, su Twitter da Olimpiu G. Urcan. Il link nell’articolo.

    Sempre grazie a Olimpiu G. Urcan, su Twitter è possibile vedere un video di 50″ in cui, durante la conferenza stampa post partita, Caruana non commenta l’episodio mentre Carlsen, con il suo solito sorriso sornione, dichiara che gli darà un’occhiata. Il link nell’articolo.

  31. Megalovic
    14 novembre 2018 - 09:57

    Dopo 4 partite le quote si adeguano all’affermazione di Mario successiva alla pubblicazione delle quote dopo 2 partite (“se Carlsen è dato per favorito nelle 12 partite, il risultato di 6-6 dovrebbe essere più probabile rispetto ad una vittoria di Caruana”)

    Carlsen 1,90
    Pareggio (6-6) 3,25
    Caruana 3,75

    Tradotto in percentuali di vittoria del match al netto della quota che si assicura la casa di gioco
    Carlsen 47,8% (era 49,2% dopo due partite)
    Pareggio (6-6) 28% (22,8%)
    Caruana 24,2% (28%)

    Per quanto riguarda la vittoria finale, salgono del 5% le possibilità per Carlsen
    Carlsen 1,4
    Caruana 2,9
    Tradotto in percentuali di vittoria del match
    Carlsen 67,4% (62,5%)
    Caruana 32,6% (37,5%)

    Da queste quote si deduce che, in un eventuale spareggio, Carlsen sarebbe nettamente favorito, in questo caso accontentando il sottoscritto (“Se pensiamo che Carlsen abbia il 75% di vincere gli eventuali spareggi le quote per la vittoria del match sarebbero dovute essere all’incirca Carlsen 1,4 Caruana 2,8”)
    Percentuale di vittoria dell’eventuale spareggio
    Carlsen 70% (58,3%)
    Caruana 30% (41,7%)

  32. lorenzo
    14 novembre 2018 - 13:15

    segnalo questo articolo sulla difficile arte del commento dal vivo https://www.ilpost.it/2018/11/13/scacchi-mondiali-cronaca/

    La finale per adesso non mi ha entusiasmato, concordo sull’iniquità di avere dopo 12 partite gli spareggi veloci, a mio parere favoriscono psicologicamente il campione in carica (in astratto, qualsiasi dei due contendenti smaccatamente più forte a cadenze veloci).

  33. Megalovic
    14 novembre 2018 - 17:10

    Sullo spettacolo, mi sembra che i due riescano a darne anche nei finali che sembrano patti e relativamente semplici, come ad esempio il finale A+C e pedoni della terza partita, nella quale chi seguiva la partita (ed anche gli stessi protagonisti) poteva sperare (o temere, a secondo del tifo) in un risultato decisivo almeno fino alla sorprendente decisione di Carlsen di liquidare la tensione al centro.

    Poi se non si considerano interessanti e divertenti le fasi manovrate e, ci si diverte solo con combinazioni brillanti e piani rischiosi nel medio gioco (se sei della “scuola Grischuk”, per intenderci), allora il discorso cambia. Però dipende anche dall’avversario che hai di fronte e quando ci sono due 2830 a confrontarsi, con una Corona Mondiale in palio, non è facile giocare “brillanti”.

  34. Megalovic
    14 novembre 2018 - 17:24

    Carlsen si svaga durante il giorno di riposo giocando a calcetto. Foto nell’articolo.

  35. Megalovic
    14 novembre 2018 - 17:46

    Secondo il GM australiano Ian Rogers, le informazioni derivanti dal video pubblicato ieri sulle aperture studiate da Caruana per il Mondiale sono rilevanti tanto che “Carlsen ha deciso di guadagnare tempo e non correre rischi oggi (partita 4), in modo che il suo team di analisti sia in grado di lavorare in profondità durante il riposo di domani per trarre vantaggio da queste preziose informazioni.” (a me sembra un’interpretazione eccessiva)

    Secondo il giornalista specializzato Leonxto Garcia, “le conseguenze di quanto accaduto possono essere molto gravi, perché costringono praticamente Caruana a dimenticare gran parte di ciò che ha preparato per mesi e ad improvvisare un nuovo repertorio di aperture e difese per le restanti otto partite.” (anche questa affermazione appare eccessiva)

    https://elpais.com/deportes/2018/11/13/actualidad/1542068474_191715.html

  36. Megalovic
    14 novembre 2018 - 19:39

    Secondo Hammer, la maggiore rivelazione che si può dedurre dal video pubblicato è la Russa con l’idea Cd7-f6, linea molto rara giocata contro Caruana dalla Hou Yifan nel Grenke
    http://www.chessgames.com/perl/chessgame?gid=1917432

    Jon Ludvig Hammer
    @gmjlh
    I think the biggest opening reveal from the Caruana video mishap is entry 21: “Petroff w.Nd7-f6 idea.”

  37. Megalovic
    15 novembre 2018 - 12:58

    L’AS Roma ritwitta Carlsen e gli augura buona fortuna

    AS Roma English
    Account verificato
    @ASRomaEN
    19 h19 ore fa
    Altro AS Roma English ha ritwittato Magnus Carlsen
    Making all the right moves even on his day off… 🐺😎👏
    Good luck in the rest of your world championship match, @MagnusCarlsen! ♟️

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.