Scacchierando.it
Mondiale_KO_Femminile_2018_Home

Mondiale Femminile KO 2018

FINALE La russa Kateryna Lagno passa in vantaggio nella seconda partita! 3ªP 21/11 LIVE h.11 Ju Wenjun-Lagno

In attesa che, come promesso dal nuovo Presidente della FIDE, il ciclo femminile si uniformi a quello maschile, prosegue l’alternanza tra Tornei KO e Match che negli ultimi anni hanno assegnato il Titolo di Campionessa del Mondo Femminile. Questa volta tocca al Torneo KO che si disputerà a Khanty-Mansiysk dal 3 al 23 novembre. Il formato prevede un tabellone tennistico di 64 giocatrici che si affronteranno in mini-match di due partite a cadenza classica (4 nella Finale) più eventuali spareggi di gioco rapido. Il Montepremi complessivo è di 450.000 dollari dei quali 60.000 andranno alla vincitrice, mentre le eliminate nel primo turno porteranno comunque a casa 3.750 dollari.

Le Favorite

Ai nastri di partenza le ultime due Campionesse del Mondo, Tan Zhongyi  (Mondiale KO 2017) e Ju Wenjun (Match Mondiale 2018). Proveranno ad interrompere la “striscia” cinese, iniziata nel 2016 dalla Hou Yifan, le russe Kateryna Lagno, Alexandra Kosteniuk (Campionessa 2008-10), Aleksandra Goryachkina e Valentina Gunina, le ucraine Anna e Mariya Muzychuk (2015-16) e Anna Ushenina (2012-13), le indiane Humpy Koneru e Dronavalli Harika, la tedesca  Elisabeth Paehtz e la georgiana Nana Dzagnidze. Presente anche un’altra ex Campionessa Mondiale (2004-6), la bulgara Antoaneta Stefanova.

Tan Zhongyi e Ju Wenjun, protagoniste dle Match Mondiale 2018

Tan Zhongyi e Ju Wenjun, protagoniste del Match Mondiale 2018

Anna Muzychuk nella FInale Mondiale persa in Iran nel 2017

Anna Muzychuk nella Finale del Mondiale KO persa in Iran nel 2017

Alexandra Kosteniuk

Alexandra Kosteniuk

Kateryna Lagno, N°3 del Tabellone

Kateryna Lagno, N°3 del Tabellone

Humy Koneru, N°2 del tabellone

Humpy Koneru, N°2 del tabellone

Aleksandra Goryachkina ha appena compiuto 20 anni ma è già numero 6 al Mondo tra le donne!

Aleksandra Goryachkina ha appena compiuto 20 anni ma è già N°6 al Mondo tra le donne!

Accoppiamenti del 1° turno

Mondiale_KO_Femminile_2018_Tabellone

Regolamento

Tournament format

Il formato prevede cinque turni ad eliminazione diretta. I mini match si disputano su due partite (4 la Finale). La cadenza di gioco è di 90′ per 40 mosse più 30′ per terminare la parittà più 30″ di incremento per  mossa. In caso di parità si disputano degli spareggi rapid: due partite 25+10, in caso di parità due partite 10+10 e, in caso di ulteriore parità, due partite 5+3. Se l’equilibrio non dovesse spezzarsi, si ricorrerà all’Armageddon: 5′ al bianco, 4′ al nero, 3″ di incremento dalla 61ª mossa. In caso di patta vince il nero.

Calendario (togliere 4 ore per l’orario in Italia)

03.11.2018 15:00 Round I – game 1 64
04.11.2018 15:00 Round I – game 2
05.11.2018 15:00 Tie-break
06.11.2018 15:00 Round II –  game 1 32
07.11.2018 15:00 Round II –  game 2
08.11.2018 15:00 Tie-break
09.11.2018 15:00 Round III –  game 1 16
10.11.2018 15:00 Round III –  game 2
11.11.2018 15:00 Tie-break
12.11.2018 15:00 Round IV –  game 1 8
13.11.2018 15:00 Round IV –  game 2
14.11.2018 15:00 Tie-break
15.11.2018 15:00 Round V –  game 1 4
16.11.2018 15:00 Round V –  game 2
17.11.2018 15:00 Tie-break
18.11.2018 Free Day
19.11.2018 15:00 Round VI –  game 1 2
20.11.2018 15:00 Round VI –  game 2
21.11.2018 15:00 Round VI – game 3
22.11.2018 15:00 Round VI – game 4
23.11.2018 13:00 Tie-break

Sito ufficiale

Risultati

29 Commenti a “Mondiale Femminile KO 2018”

  1. Megalovic
    7 novembre 2018 - 18:02

    Notevole anche l’iraniana Mobina Alinasab, Elo 2236, classe 2000, che elimina una dietro l’altra Paehtz e Socko, 2495 e 2453. Il fermento scacchistico iraniano non vive dunque solo di uomini.

  2. Megalovic
    11 novembre 2018 - 15:16

    Si qualificano ai quarti del Mondiale Femminile due cinesi (la Campionessa in carica e testa di serie n.1 Ju Wenjun, n.22 Lei Tingjie), due russe (n.5 Kosteniuk e la vincente dello spareggio blitz tra n.3 Lagno e n.14 Pogonina) e due ucraine (sorelle Muzychuk n.4 e n.7) insieme all’uzbeka Tokhirjonova Gulrukhbegim (n.40) e alla kazaka Abdumalik Zhansaya (N.15).

    Delle otto che dovevano arrivare ai quarti in base al ranking di partenza, centrano l’obiettivo in 4 (o 5 se Lagno vince il derby). Restano fuori Koneru (2), Goryachkina (6) e Tan Zhongyi (8), tutte eliminate nei sedicesimi.

    Gli accoppiamenti dei quarti
    Ju Wenjun-Tokhirjonova Gulrukhbegim
    Muzychuk Mariya-Abdumalik Zhansaya
    Lagno o Pogonina-Lei Tingjie
    Kosteniuk-Muzychuk Anna

  3. Megalovic
    14 novembre 2018 - 14:55

    Incredibile vittoria di Mariya Muzychuk nella prima delle seconde rapid, con la Abdumalik che prende matto T contro T+C. Secondo Pavel Tregubov (che commenta in diretta con Morozevich) sembra che la kazaka, invece di abbandonare, potesse giocare 135..Tf1 e su 136.Te8+ chiedere la patta dichiarando di voler giocare Tf8 come 50esima mossa dopo l’ultima cattura, ad una mossa dal matto! (137.Txf8++)

    Nel frattempo sono già passate in semifinale la Campionessa in carica Ju Wenjun e le russe Lagno (ieri) e Kosteniuk (oggi).

    Semifinali
    Kosteniuk-Ju Wenjun
    Mariya Muzychuk o Abdumalik-Lagno


    La Kosteniuk emozionata per la qualificazione in semifinale. Foto @ugrachess

    • Megalovic
      14 novembre 2018 - 15:30

      La giovane Abdumalik (classe 2000, Elo 2473), che sinora ha eliminato Padmini, Zhao Xue e Zawadzka sempre negli spareggi rapid, non si scoraggia e vince la seconda rapid, prolungando il match alle blitz! Sinora nessuna patta nella sfida: 3 vittorie a testa.

  4. Megalovic
    17 novembre 2018 - 13:42

    Kateryna Lagno elimina con un secco 2-0 nelle prime due rapid l’ex Campionessa del Mondo Mariya Muzychuk apparsa non al suo meglio, avendo perso nella prima partita un finale di Alfieri contrari ed essendo stata travolta in poche mosse nella seconda.

    La Finale sarà dunque una sfida tra Russia e Cina, con le Campionessa in carica che proverà ad estendere il dominio cinese iniziato nel 2016 Hou Yifan e proseguito dalla Tan Zhongyi e ovviamente dalla stessa Ju Wenjun.

    Per la Ju Wenjun si tratta di una prima volta in una Finale del Mondiale Femminile KO (Corona ottenuta vincendo un Match), mentre per la Lagno si tratta di una prima volta in assoluto.

    Una russa non arrivava in una Finale Mondiale Femminile KO dal 2015 (Pogonina battuta da Mariya Muzychuk) e non vince un Mondiale femminile da 10 anni (Kosteniuk batte Hou Yifan)

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.