Scacchierando.it
wjcc_evidenza

Campionato Mondiale Junior 2017

Tari in testa con 6/7! Moroni 5 Basso 4 GIRL Abdumalik 6,5! T.Gueci 4 Di Benedetto Andolfatto 3 8°T LIVE h.15

Giovani di grande talento si incontrano a Tarvisio per la 56esima edizione del Campionato del Mondo Junior (WJCC). L’Italia fa la sua parte schierando alcuni dei suoi migliori talenti, ma la concorrenza è veramente clamorosa. Si gioca dal 13 al 25 novembre, organizza l’Accademia Internazionale di Scacchi.

Foto da Tarvisio

Luca Moroni

Luca Moroni

Pier Luigi Basso

Pier Luigi Basso

Desiree Di Benedetto

Desiree Di Benedetto

Tea Gueci

Tea Gueci

Desiree Di Benedetto a Tarvisio. Pagina FB

Desiree Di Benedetto sulla neve di Tarvisio. Pagina FB

Articolo di presentazione

Top20 dei Partecipanti all’Open

partecipanti-open

Alcuni dei probabili protagonisti

jorden-van-foreest-photo-vpro

Jorden Van Foreest, classe 1999, Olanda

oparin
Grigoriy Oparin, classe 1997, Russia

sunilduth-lyna-narayanan
Sunilduth Lyna Narayanan, classe 1998, India

alexander-donchenko
Alexander Donchenko, classe 1998, Germania

martirosyan-haik-m
Haik M. Martirosyan, classe 2000, Armenia

Bai Jinshi_CChamp2016
Bai Jinshi, classe 1999

La presenza è di livello qualitativo molto alto (molto di più della precedente edizione disputatasi in India): 37 dei primi 100 Under20 al mondo si contendono il titolo nella sezione Open; nel Femminile sono invece in 32 delle prime 100 al mondo. La delegazione più numerosa è quella della Cina, subito seguita da quella indiana e da quella russa. Mentre queste ultime due federazioni schierano il meglio o quasi delle loro “Rising Stars”, la Cina è un’incognita, come spesso accade, visto che presenta diversi giocatori non titolati e piuttosto sconosciuti che però possiedono già 2300-2400 punti Elo…
Presenti anche alcune “stars” non solo sul piano scacchistico ma anche a livello mediatico, come per esempio l’arcinoto indiano Praggnanandhaa o il fenomeno americano Awonder Liang. Tra gli assenti, il Campione in carica Jeffery Xiong, oltre agli ormai affermati Wei Yi, Duda e Artemiev.

La competizione femminile
Top10 delle Giocatrici

partecipanti-femminile

zhansaya-abdumalik_photo-vanessa-sun

Zhansaya Abdumalik, classe 2000, Kazakistan (foto Vanessa Sun)

khademalsharieh-sarasadat
Sarasadat Khademalsharieh, classe 1997, Iran

bibisara-assaubayeva

Bibisara Assaubayeva, classe 2004, Russia

(foto: Spectrum Studios, St. Louis Chess Club Flickr)

wjcc-header

La rappresentativa italiana

italiani

euro_2017_luca_moroni

Luca Moroni (foto di Anastasiya Karlovych)

Pier Luigi Basso

desiree-di-benedetto

Desiree Di Benedetto

euro_2017_tea_gueci

Tea Gueci (foto di Anastasiya Karlovych)

Regolamento

Undici turni di gioco con cadenza 90′ x 40 mosse + 30′ per finire, sempre con 30″ di incremento a mossa. Non è permesso proporre patte entro le prime 30 mosse. Il vincitore del WJCC Open riceve il titolo di GM (ovviamente se non lo possiede già), mentre la vincitrice del Femminile riceve quello di WGM; argento e bronzo in entrambe le competizioni ricevono il titolo di IM (nell’Open) di WIM (nel Femminile).

Montepremi

montepremi

Calendario

calendario

 

tarvisio_panorama

Tarvisio, cittadina della parte più orientale del Nord Italia

wjcc_evidenza2

accademia_logo

Sito ufficiale

Accoppiamenti, risultati e classifiche

Pagina FB dello WJCC

Partite in diretta

20 Commenti a “Campionato Mondiale Junior 2017”

  1. Megalovic
    13 novembre 2017 - 14:18

    Resi noti gliaccoppiamenti del primo turno. Rispetto a quanto annunciato, dei primi 20 mancano l’iraniano Parham Maghssodloo ed il russo Esipenko.

    Gli impegni dei primi italiani:
    Assoluto
    29 29 GM Moroni Luca Jr 2506 0 0 FM Tahay Alexis 2285 102
    31 31 IM Gholami Aryan 2483 0 0 Favaloro Andrea 2260 104
    38 111 Sesar Ivan 2207 0 0 IM Basso Pier Luigi 2470 38
    Femminile
    19 19 WIM Heinemann Josefine GER 2293 0 0 Andolfatto Maria ITA 1970 63
    31 31 FM Di Benedetto Desiree ITA 2190 0 0 Greibrokk Ingrid NOR 1868 75
    35 35 WFM Gueci Tea ITA 2161 0 0 Koljevic Nikolina MNE 1837 79

  2. Megalovic
    13 novembre 2017 - 21:08

    Arrivano molti risultati da chessresults. Moroni e Basso vincono, esito che non è mai scontato nel primo turno di un Mondiale U20 come dimostrano le patte dei primi due del Tabellone di partenza, gli over 2600 Van Foreest e Oparin, contro avversari con 250 punti Elo in meno.

  3. Megalovic
    14 novembre 2017 - 21:45

    Moroni e Basso vincono ancora e domani giocheranno nelle prime scacchiere. Il GM azzurro in prima scacchiera se la vedrà con il GM Sunilduth Lyna Narayanan mentre Basso affronterà il russo Alekseenko.
    Prime scacchiere del terzo turno:
    1 29 GM Moroni Luca Jr 2506 2 2 GM Sunilduth Lyna Narayanan 2585 4
    2 30 IM Lomasov Semen 2490 2 2 GM Karthikeyan Murali 2578 6
    3 32 FM Sorokin Aleksey 2483 2 2 GM Pichot Alan 2568 8
    4 11 GM Alekseenko Kirill 2563 2 2 IM Basso Pier Luigi 2470 38
    5 43 IM Morozov Nichita 2467 2 2 GM Martirosyan Haik M. 2561 12
    6 45 GM Kobo Ori 2460 2 2 GM Petrosyan Manuel 2554 16
    7 21 IM Xu Xiangyu 2543 2 2 FM Begmuratov Alisher 2401 65
    8 47 IM Harsha Bharathakoti 2445 2 2 GM Tran Tuan Minh 2538 22
    9 23 GM Yuffa Daniil 2527 2 2 IM Makhnev Denis 2379 71
    10 49 IM Lobanov Sergei 2435 2 2 IM Praggnanandhaa R 2509 26
    11 77 IM Haria Ravi 2364 2 2 IM Triapishko Alexandr 2508 28

  4. SCACCHI
    18 novembre 2017 - 12:34

    Dal momento che non vedo un grande traffico di opinioni su questa manifestazione continuo ad aggiornare il thread sperando di fare cosa gradita.
    Come da pronostico quando si tratta di incontrare un indiano, l’ennesimo azzurro, in questo caso Basso, ci lascia i due punti piu’ un ciuffetto di punti Elo. Storie gia’ viste.
    Moroni patta con un ostico ucraino e adesso la sua classifica si fa’ un po’ povera, sembra che quelli da podio siano gia’ scappati via. Nell’insieme e’ stabile come Elo ma l’impressione e’ che sia un po’ meno in forma che all’Europeo. Occhio al prossimo turno, un altro indiano ma con Elo 2300 gia’ battuto da Basso. Scommetto che comunque ci sara’ da sudare.
    Generale: Alekseenko a punteggio pieno e dietro un terzetto formidabile a seguire. Non l’ho citato nel post precedente ma, incluso nel terzetto, abbiamo il norvegese Aryan Tari di cui si parla sempre piu’ bene nei vari forum internazionali. Accanto a lui, a 4.5 , Praggnandhaa and Xu, altri due favoriti. Prossimo turno Tari Aleksenko e Praggnandhaa Xu. Il torneo entra nel vivo e nel pieno della tensione, aspettatevi partite tese e pieno di agonismo. I punti presi o lasciati incominciano a essere pesanti. Se dovessi fare un pronostico, vedo Praggnandhaa molto solido, primo favorito con Tari e Xu a seguire. Non vedo molte tracce di azzurro qui.
    Ancora meno azzurro nel femminile dove l’Abdumalik sembra prendere la via della vittoria in solitario. Per la kazaka questo dovrebbe essere il primo vero trampolino di lancio verso una carriera alla Polgar ma bisogna dire che nonostante i 4.5 punti le sue vittorie non sono parse troppo brillanti. Certo se poi fa un filotto di vittorie fino alla fine…torneo meno interessante che quello maschile comunque.

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.