Scacchierando.it
news-flash

Si agli Scacchi in Emilia Romagna

Dal 25 maggio le linee guida della Regione consentono l’attività scacchistica nei circoli ricreativi

Gli scacchi sono forse più “pericolosi” del Calcio, ma meno del Calcio balilla. E’ quanto si può desumere dall’ordinanza della Regione Emilia Romagna per la cosiddetta fase 2 dell’emergenza Covid-19 che, da oggi (25 maggio 2020), consente le attività con oggetti personali o monouso, come scacchi o tombola, e non a giochi di carte, giochi da tavolo e biliardini. La notizia è stata riportata da Il Resto del Carlino.

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.