Scacchierando.it
Logo_FIDE_Home-200x150

Chiusi i conti della FIDE

La UBS chiude i conti per la presenza di Ilyumzhinov nella lista dei sanzionati dal US Treasury Department

La Federazione Scacchistica Internazionale ha comunicato, tramite il suo sito, che la banca svizzera UBS ha chiuso i suoi conti bancari a causa delle sanzioni inflitte dal Dipartimento del Tesoro statunitense a Kirsan Ilyumzhinov nel 2015, per i suoi presunti rapporti di affari con Siria e ISIL.

Secondo quanto affermato dal Tesoriere della FIDE la banca svizzera, in un primo momento, aveva mantenuto i conti aperti grazie alle rassicurazioni del calmucco che, dopo aver rinunciato a rappresentare la FIDE nelle operazioni finanziarie, aveva garantito che il suo nome sarebbe stato rimosso dalla lista dei sanzionati, fatto che dopo oltre due anni non è ancora avvenuto. Il Tesoriere Adrian Siegel conclude la sua lettera anticipando che, pur garantendo il massimo sforzo per non ritardare i pagamenti, la chiusura dei conti comporterà molti problemi.

fide_logous-treasury-department

la lettera del Tesoriere sul sito della FIDE

18 Commenti a “Chiusi i conti della FIDE”

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.