Scacchierando.it
Steinit_Meorial_Chess_24_2020

FIDE Online Steinitz Memorial

Open: Vince Carlsen con 2 punti su Dubov Femminile: Lagno s’impone all’Armageddon su Lei Tingjie

Non credo necessaria una lunga e minuziosa lezione di Storia: dei milioni di esseri umani che hanno praticato il Gioco, solo 16 sono stati indiscussi Campioni del Mondo, Wilhelm Steinitz è stato il primo di loro. Nel 1886 secondo la Storia, dopo un 12,5 – 7,5 contro Johannes Zukertort ottenuto tra New York,  Saint Louis e New Orleans, dal 1866 dopo aver battuto Adolf Anderssen secondo “lui”.

Steinitz-Zukertort 1866 Wiki

Zukertort Steinitz, 1886

Lascia qualcosa più che perplessi il fatto che per trovare un evento dedicato al padre del gioco moderno ( “Il suo insegnamento ha segnato un punto di svolta nella storia degli scacchi. Con Steinitz inizia l’era degli scacchi moderni. Il contributo del primo campione mondiale all’evoluzione degli scacchi è paragonabile alle grandi scoperte scientifiche del XIX secolo“, Garri  Kasparov) sia necessario “scavare” su google per ottenere un torneo del 1956 (vinto, per cronaca, da Miroslav Filip) e un paio di eventi minori quali uno per corrispondenza su chess.com del 2018  ed uno locale del Brisbane chess club del 2001. Anche ammettendo, ed è quasi certo, che me ne siano sfuggiti, è strano che il nostro Primo Campione non sia associato ad un qualche grande evento che s’imponga immediatamente alla nostra memoria.

La FIDE e chess24 hanno pensato, nei limiti organizzativi imposti dalla pandemia in corso, di porre in qualche modo rimedio a questa mancanza: in occasione del suo 184° compleanno (17 maggio) 20 tra i migliori giocatori e giocatrici cercheranno di mostrarsi all’altezza della memoria del loro “papà”.

fidechess24 logo

“Sede di gioco” e formato

Tra il 15 e il 17 maggio i server di chess24 ospiteranno 2 eventi lampo per 10 giocatori a 3+2 giocati con doppio girone all’italiana (quindi 18 turni), uno Open e uno femminile, 30.000 gli euro complessivi in palio, 18.000 per l’Open (4.500 al vincitore) e 12.000 per il femminile (3.000 per la vincitrice). In caso di arrivo a pari punti, i due/le due con il miglior tiebreak disputeranno una partita Armageddon (5 minuti per il bianco, 4 per il nero).

Partecipanti

Gli invitati dal Presidente FIDE Arkady Dvorkovic sono di tutto rispetto:

Open:

Mondiale_Rapid_blitz_2019_premiazione_carlsen_trofeo

Magnus Carlsen

(“Campione di tutto”, 2 volte. 5 mondiali lampo, Campione in carica, 2887 Elo lampo, n.2 al mondo)

alexander grischuk chess24

Fonte:chess24

Alexander Grischuk

(“Campione del mondo del popolo”. 3 mondiali lampo, 2765 Elo lampo, n.13 al mondo)

bu xiangzhi alchetron

Fonte:alchetron

Bu Xiangzhi

(Più giovane GM “del millennio” (1999), 2760 Elo lampo, n.14 al mondo)

Peter Svidler (1 argento e 1 bronzo mondiali lampo, 2754 Elo lampo, n.18 al mondo)

Jeffery Xiong (Campione del mondo juniores 2016, 2709 Elo lampo, n.23 al mondo)

Daniil Dubov (1 bronzo mondiale lampo, 2720 Elo lampo, n.32 al mondo)

Shakhriyar Mamedyarov (Vincitore del Tal memorial lampo nel 2014, 2716 Elo lampo, n.33 al mondo)

Lê Quang Liêm (1 mondiale lampo, 2690 Elo lampo, n.47 al mondo)

Anton Korobov (Campione europeo lampo nel 2013, 2667 Elo lampo, n.64 al mondo)

David Antón Guijarro (1 argento europeo e 1 oro nel campionato spagnolo lampo, 2590 Elo lampo)

Femminile:

Lagno

Kateryna Lagno

(3 ori e 1 bronzo mondiali lampo, Campionessa in carica, 2608 Elo lampo, n.1 al mondo)

Lei-Tingjie-women-Chess-Olympiad-Batumi-2018

Lei Tingjie

(1 argento mondiale lampo, 2530 Elo lampo, n.3 al mondo)

Kosteniuk

Alexandra Kosteniuk

(2 titoli europei lampo, vincitrice del lampo World Mind Sports Games nel 2008,  semifinalista del 2019 Women’s Speed Chess Championships, 2521 Elo lampo, n.4 al mondo)

Tan Zhongyi (Campionessa asiatica lampo nel 2014, 2510 Elo lampo, n.5 al mondo)

Antoaneta Stefanova (vincitrice nel 2017 del lampo IMSA Elite Mind Games, 2485 Elo lampo, n.7 al mondo)

Marie Sebag (2482 Elo lampo, n.9 al mondo)

Sarasadat Khademalsharieh (Campionessa asiatica lampo U16 nel 2012 e Campionessa mondiale lampo U16 nel 2013, 2431 Elo lampo, n.14 al mondo)

Zhansaya Abdumalik (1 bronzo asiatico lampo, 2409 Elo lampo, n.18 al mondo)

Elisabeth Pähtz (4 Titoli tedeschi lampo, 1 argento europeo lampo, 2396 Elo lampo, n.20 al mondo)

Deysi Cori (2391 Elo lampo, n.21 al mondo)

Entrambi i “pacchetti” presentano le rispettive Elite, solidi affermati e giovani promesse il che generalmente sappiamo portare ad un buon mix di brillanti vittorie ed emozionanti sorprese. A questo va aggiunto che ogni punto nella sezione Open “vale” 100€, possono non sembrare grande cifra a certi livelli, ma sono pur sempre un incentivo per neppure 10 minuti di impegno invece di fare una “patta da classifica”: possiamo metterci comodi e prepararci a partecipare a questa “festa di compleanno”!

Calendario:

15 maggio

Turni Femminile 1-6, ore 15

Turni Open 1-6, ore 18:30

16 maggio

Turni Femminile 7-12, ore 15

Turni Open 7-12, ore 18:30

17 maggio

Turni Femminile 13-18, ore 15

Turni Open 13-18, ore 18:30

Le ore indicate sono “le nostre”: ottima l’idea di far giocare in differenti orari, a livello pratico significa per noi spettatori il poter seguire con calma (per quanto con calma si possano seguire le lampo!) entrambi gli eventi.

La notizia sul sito FIDE

Diretta Open

Diretta Femminile

Commento in diretta in italiano chessprojectslive

25 Commenti a “FIDE Online Steinitz Memorial”

  1. Darkstorm
    13 maggio 2020 - 23:15

    La Kosteniuk oltre a vantare 1 titolo mondiale femminile e 3 titoli olimpici è stata la più giovane WGM a 14 anni. Oltre a ciò è sempre stata attiva come blogger, attualmente ha 200.000 follower ed è anche Ambasciatrice dello Sport per la Pace.

    L’anno scorso il torneo femminile dei Candidati al Mondiale così si è concluso:

    1 Goryachkina 2522 9½
    2 Muzychuk A 2539 8
    3 Lagno 2554 7
    4 Tan Zhongyi 2513 7
    5 Dzagnidze 2510 6½
    6 Muzychuk M 2563 6½
    7 Kosteniuk 2546 6
    8 Gunina 2506 5½

    Qui è possibile trovare anche una simpatica intervista a Kosteniuk e Lagno dopo una lunga e combattuta patta nella partita che le vedeva di fronte (per tentare di recuperare il gap dalla prima in classifica). La Lagno confessa di essersi presa appositamente dei rischi in apertura e la Kosteniuk ha con fermezza subito detto di aver a lungo dominato l’incontro e cercato di fare del suo meglio a 5 partite dal termine:
    https://www.youtube.com/watch?v=wO2Dz1rw-I4

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.