Scacchierando.it
gct_home

Grand Chess Tour 2018: tappe di Leuven e Parigi

LEUVEN Vince Wesley So PARIGI Trionfa Nakamura GRAND CHESS TOUR Wesley So in testa nella generale

Prende il via con le tappe Rapid e Blitz di Leuven (Belgio) e Parigi la quarta edizione del Grand Chess Tour (GCT), manifestazione a tappe che quest’anno prevede cinque tornei, tre di gioco rapido e due a cadenza classica. I primi due tornei si disputeranno in rapida successione dal 12 al 16 giugno e dal 20 al 24 giugno. In ognuna delle due tappe saranno in gara i nove concorrenti del GCT più una Wild Card: Giri a Leuven e Kramnik a Parigi. Nel 2016 e nel 2017 solo Hikaru Nakamura (Parigi 2016), presente in questa edizione, è riuscito nell’impresa di interrompere l’egemonia di Magnus Carlsen, assente nel 2018. Sarà invece ai nastri di partenza Fabiano Caruana che, dopo un inizio di stagione disastroso nel Tata, ha innestato la sesta marcia trionfando nel Torneo dei Candidati, nel Grenke Classic e nel Norway Chess!

Your Next Move a Leuven

logo_ynmgct_for_websitegct

Wesley So esulta per la vittoria

Wesley So esulta per la vittoria

Classifica Finale combinata

LEuven_2018_Classifica

Tappa di Parigi

pgct-logo

Classifica Finale combinata

GCT_Paris_2018

Classifica Generale dopo la 2ª tappa

GCT_Generale_dopo_Paris_2018

Regolamento

I tornei si disputano in due fasi, Rapid (25+10 delay, 9 turni) e Blitz (5+3 delay, 18 turni). Il risultato finale delle due tappe verrà determinato dalla classifica combinata nella quale i punti ottenuti nel Rapid varranno il doppio rispetto a quelli conquistati nel Blitz. In caso di arrivo a pari merito al primo posto sono previsti degli spareggi di gioco rapido. Entrambe le competizioni hanno un montepremi di 150.000 $.

grand-chess-tour-1

Sito ufficiale

69 Commenti a “Grand Chess Tour 2018: tappe di Leuven e Parigi”

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.