Scacchierando.it
scacchi_citta_roma_2017_home

‘Scacchi in Città’ a Roma

Servizio di Sergio Procacci sulla simultanea di Daniela Movileanu, Fiammetta Panella e Désirée Di Benedetto

Riceviamo da Sergio Procacci e pubblichiamo un servizio e delle foto sulla simultanea di Daniela Movileanu, Fiammetta Panella e Désirée Di Benedetto che si è svolta a Roma in Piazza del Campidoglio il 28 maggio.

CAMPIDOGLIO: LE REGINE ITALIANE GUIDANO L’INVASIONE DEGLI SCACCHISTI

Gli scacchisti hanno invaso la piazza! E non è successo in una piazzetta marginale di una qualsiasi città di provincia. Gli eserciti di torri, cavalli e alfieri hanno preso Roma. È accaduto lo scorso 28 maggio grazie alla comunione di intenti tra Federazione Scacchistica Italiana e Assessorato allo Sport del Comune di Roma. Un assessorato che si occupa anche di Grandi Eventi e quello di domenica lo è stato decisamente.

Gioco libero e simultanee è il ricco piatto che la federazione ha deciso di offrire a passanti, curiosi e appassionati che si sono dati appuntamento ai piedi del Marco Aurelio a cavallo. A credere nell’evento per conto del Comune di Roma è stato l’assessore Daniele Frongia che ci ha raccontato di aver imparato a giocare a scacchi da bambino e di aver conservato sempre un buon ricordo di questo gioco. Frongia ha inoltre sottolineato come gli scacchi siano un collante sociale e un sano sport della mente che il Comune vuole promuovere per il benessere dei propri cittadini.

Le tre regine che hanno capitanato l’esercito di scacchisti, la maggior parte dei quali giovani e giovanissimi, sono state la campionessa italiana Daniela Movileanu, la campionessa italiana giovanile Désirée Di Benedetto e la ex campionessa italiana Fiammetta Panella. Rosso, turchese e nero i tre colori degli abiti delle tre campionesse che hanno svolto il loro compito con grande professionalità e, chi più chi meno, con un pizzico di seriosità.

Del resto l’occasione era particolare, si voleva rendere al meglio e il sole che picchiava sulla piazza non aiutava a distendere i lineamenti del volto. L’evento ha rappresentato un unicum nel suo genere, ma è in realtà solo quello di apertura dell’iniziativa “Scacchi in città”. Di cosa si tratti ce lo ha detto il presidente del comitato regionale Lazio, Luigi Maggi. “È semplicemente il naturale passaggio dai circoli, e le scuole, all’intera città. Grazie alla disponibilità del Comune di Roma oggi abbiamo una grande occasione nella città eterna per portare il nostro gioco in mezzo alla gente. Fino ad ottobre vi sarà infatti un appuntamento mensile per manifestazioni di questo tipo”.

Doppia l’anima dell’evento di domenica. Se infatti tra i più giovani c’era addirittura chi voleva l’autografo delle campionesse, a testimonianza di un interesse sia per gli scacchi che per delle atlete di alto livello, non sono mancati turisti e romani che si sono fermati per assistere alla simultanea, fare qualche foto ricordo e, perché no, provare anche a partecipare e battere una delle campionesse. Ahiloro, vana speranza!

Nella cerimonia di apertura, davanti al palazzo senatorio, sono state premiate le scuole che si sono distinte nelle finali del “Trofeo Scacchi Scuola”. In particolare i riconoscimenti sono andati agli istituti comprensivi Dino Buzzati e Mar dei Caraibi e ai licei scientifici Cannizzaro e Cavour. Inoltre anche le associazioni sportive dilettantistiche che si sono particolarmente distinte nella diffusione degli scacchi a scuola sono state chiamate sulla parte di piazza che ha fatto da palcoscenico naturale. Ostia Scacchi e Circolo Vitinia sono state le due premiate.

La giornata si è conclusa nel primo pomeriggio, quando gli scacchisti, ormai stanchi di mangiare solo pezzi, hanno ben pensato di cercare qualcosa di più concreto per rimpinguare i propri famelici stomaci…

scacchi_citta_roma_2017-10

scacchi_citta_roma_2017-11

scacchi_citta_roma_2017-6

scacchi_citta_roma_2017-5

scacchi_citta_roma_2017-7

scacchi_citta_roma_2017-8

scacchi_citta_roma_2017-1

scacchi_citta_roma_2017-9

scacchi_citta_roma_2017-2

scacchi_citta_roma_2017-3

scacchi_citta_roma_2017-4

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.