Scacchierando.it
Scacchierando.netlogo

Fernando Braga GM Under Rating Condition

il due volte Campione Italiano, come Arlandi e Borgo, dovrà raggiungere quota 2500 per ottenere il Titolo

Fernando Braga aveva ottenuto le Norme necessarie per ottenere il Titolo già dal 2000, una “doppia” alle Olimpiadi di Manila del 1992 ed una nel terzo Open di Malaga ma nel 2013, tramite la federazione argentina, era riuscito a trovare e presentare alla FIDE la documentazione che attesta il superamento di quota 2500 punti Elo. Possiamo però presumere che la FIDE non abbia riconosciuto come valida la documentazione, visto che gli ha assegnato il Titolo di GM, ma under rating condition. Il due volte Campione Italiano resta dunque Maestro Internazionale sul Tabellino FIDE e si unisce ad Arlandi e Borgo, anche loro con tre Norme GM senza però aver mai ottenuto l’Elo minimo necessario (2500) per diventare a tutti gli effetti GM.

Segue un contributo inviato da Daniel Contin

Nato il 9 luglio 1958 a Buenos Aires da padre argentino e madre italiana, qui consegue la maturità classica prima di dedicarsi alla carriera professionistica.
Nel 1983 la FIDE gli riconosce il titolo di Maestro Internazionale. 
Nel 2013 La Fide gli riconosce il títolo di Grande Maestro Internazionale (n.d.r under rating conditon)

Partecipazioni alle Olimpiadi:

con la Nazionale Argentina:
Buenos Aires 1978.
Olimpiadi U26  Messico  1980  Medaglia di bronzo!
Graz 1982 Capitano/Allenatore della Nazionale Olimpica femminile.
Olimpiadi de Malta Capitano/Allenatore della Nazionale Olimpica femminile.

Italiano dal 1985.
Con la Nazionale Italiana ha partecipato alle Olimpiadi di  Dubai 1986,
Salonicco 1988,  Manila 1992,  Bled 2002  e  Calviá  2004.
Inoltre ha giocato con la Nazionale Italiana alla Mitropa Cup di Bad Worishofen  e al torneo delle Neve, Aosta. (Torneo Europeo per 10 squadre nazionali)
Due volte Campione  Italiano assoluto, nel 1986 e 1988.

Ha giocato in tornei internazionali in più di 20 Paesi.
Ha vinto tornei internazionali in:  Argentina, Cuba, Serbia, Croazia, Italia, Germania, Belgio e Spagna  ed altri posti importanti.  Vincitore Opatija Croacia 86 Norma di Grande Maestro, Norme di Grande Maestro nelle Olimpiadi di Manila 1992 e nel torneo open internazionale di Malaga del 2000. Vincitore Radio Rebelde Cuba 1984, Dusseldorf 1985, Porz Germania 1985, Vrsats primo posto 1986, vincitore Open di Palermo 2 volte, 3 volte vincitore Open di Benissalem Palma di Mallorca, Open Jerez Spagna, Secondo del GM Tony Miles 1985-1986, e Paco Vallejo 2003-2004

Articoli
Ha scritto articoli per riviste importanti nel mondo:
New in Chess, Olanda.  Deutche Schachzeitung, Germania.  Schachwoche , Svizzera. Italia Scacchistica, Torre e Cavallo Italia.  Jaque,  España.  Ocho por ocho e Ajedrez de Estilo, Argentina  e per altri diversi periodici di scacchi internazionali.

Autore di diversi libri, tra questi:
Bobby Fischer “La Leyenda” Editorial Chessy 2009
Manual de Ajedrez de la Comunidad de Madrid e relativi DVD.
Sull’insegnamento:  “Ajedrez para todos” 1° e 2° livello.

Si dedica all’insegnamento e alla formazione dei giovani talenti da oltre 20 anni.
Negli ultimi 5 anni è stato capo dirigente responsabile dei “Campionati studenteschi della comunità di Madrid” (1500 finalisti da oltre 100 istituti)
Direttore della scuola di  PlayChess Spagnolo 2009-2010 (il più importante portale di scacchi on-line al mondo (Chess Base).

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.