Scacchierando.it
Isle_of_man_2018_home

Wojtaszek vince Isle of Man 2018!

Naiditsch KO nel Armageddon! 3°-9° Kramnik Grischuk Nakamura 10°-28° Giri MVL Anand 29°-49° Aronian So

Ad eccezione dei quattro over 2800 praticamente tutti i Top-player del mondo parteciperanno al Isle of Man 2018 (20-28 ottobre), Open che ogni anno alza la sua asticella offrendo questa volta venti over 2700 (3 nel 2015, 7 nel 2016 e 13 nel 2017) e una media Elo dei primi dieci partecipanti degna dei Super Tornei più importanti: 2769! I primi nove del tabellone, racchiusi in soli 20 punti Elo (2760-2780), sono gli ovvi favoriti della competizione mentre Wojtaszek guida il gruppo degli “outsider” under 2730.

Al contrario delle edizioni precedenti, mancano all’appello Top-player italiani con il solo Valerio Bianco che ha confermato la sua presenza. L’elevata “quota rosa” del montepremi ha attirato anche un discreto numero di donne di alto livello tra le quali segnaliamo le over 2500 Kosteniuk e Paehtz. Tra i giovanissimi, da seguire gli under 14 indiani Nihal Sarin e Rameshbabu Praggnanandhaa, entrambi GM. Trentadue le scacchiere trasmesse in diretta.

Iscritti Over 2700

 1
 Aronian
Levon Armenia 2780
 2
 Vachier-Lagrave
Maxime France 2780
 3
 Giri
Anish Netherlands 2780
 4
 Kramnik
Vladimir Russia 2779
 5
 So
Wesley United States 2776
 6
 Anand
Viswanathan India 2771
 7
 Grischuk
Alexander Russia 2769
 8
 Nakamura
Hikaru United States 2763
 9
 Karjakin
Sergey Russia 2760
10
 Wojtaszek
Radoslaw Poland 2727
11
 Rapport
Richard Hungary 2725
12
 Wang
Hao China 2722
13
 Naiditsch
Arkadij Azerbaijan 2721
14
 Le
Quang Liem Vietnam 2715
15
 Adams
Michael England 2712
16
 Vidit
Santosh Gujrathi India 2711
17
 Artemiev
Vladislav Russia 2706
18
 Eljanov
Pavel Ukraine 2703
19
 Almasi
Zoltan Hungary 2702
20
 Gelfand
Boris Israel 2701
Aronian ha già vinto il Gibilterra Master e qui parte come uno dei tre Numeri Uno del Tabellone

Aronian ha già vinto un Super Open (Gibilterra 2018) e parte come uno dei tre Numeri Uno del Tabellone

Vachier-Lagrave

Vachier-Lagrave contende ad Aronian la palma di favorito della vigilia

Il terzo 2780 ai nastri di partenza, Anish Giri

Anish Giri è il terzo 2780 ai nastri di partenza (ed il migliore nel Live Rating), ma i bookmaker lo danno solo come 8° favorito.

Vladimir Kramnik

Vladimir Kramnik, a suo agio nei Super Open come dimostrano i due terzi post nel ex-Open più forte al Mondo, il Qatar Master (2014 e 2015)

Wesley So

Wesley So, non brillantissimo nel 2018

Anand

Nonostante i 48 anni, Anand resta nella Top-10 Mondiale ma i tornei Open non sono più il suo habitat naturale da anni.

Grischuk

Alexander Grischuk, reduce dalla mancata partecipazione alle Olimpiadi

Nonostante il periodo di appannamento, il tre volte vincitore dell'Open di Gibilterra (2015-2017) resta uno dei favoriti

Nonostante il periodo di appannamento e le disastrose Olimpiadi, il tre volte vincitore dell’Open di Gibilterra (2015-2017) resta uno dei favoriti.

Karjakin

I tornei Open non sembrano essere “pane per i denti” del Vice-Campione del Mondo Karjakin

Regolamento

Nove i turni di gioco con cadenza di 100′ per 40 mosse più 50′ per 20 mosse più 15′ per terminare la partita con incremento di 30″ per mossa dalla prima mossa. Inizio delle partite previsto alle ore 14:30 (15:30 in Italia) ad eccezione dell’ultimo turno che prenderà il via alle 13:00 (14:00). Previsto il divieto di patta d’accordo prima della 30ª mossa. Montepremi di 144.000 sterline (circa 164.000 euro) della quali 50.000 (circa 57.000) andranno al vincitore del Torneo Masters. In caso di arrivo a pari merito in testa, i primi due disputeranno degli spareggi blitz: due partite 5’+2″. In caso di ulteriore parità è prevista una partita Armageddon con 5′ al bianco, 4′ al nero, più un incremento di 2″ a mossa dalla 61ª mossa. Se i giocatori a pari merito dovessero essere più di due, i “finalisti” verranno selezionati in base ai seguenti criteri di spareggio tecnico:
1. scontro diretto
2. somma del punteggio progressivo
3. Buchholz
4. Sonneborn-Berger
5. maggior numero di partite vinte

Albo d’oro
2014 Nigel Short
2015 Pentala Harikrishna (spareggio tecnico su Laurent Fressinet e Gabriel Sargissian)
2016 Pavel Eljanov (spareggio tecnico su Caruana)
2017 Magnus Carlsen

isle-of-man_2018_banner

Sito ufficiale

Risultati su chessresults

Partite in diretta

16 Commenti a “Wojtaszek vince Isle of Man 2018!”

  1. Megalovic
    20 ottobre 2018 - 17:59

    I tre indiani, tra l’altro non tutti giovanissimi, che stanno giocando uno di fianco all’altro con Kramnik, Wesley So e Anand stanno mettendo seriamente in difficoltà i loro avversari decisamente più quotati. In particolare, “preoccupa” la posizione di Anand.

    https://chess24.com/en/watch/live-tournaments/isle-of-man-2018/1/1/6

    • Megalovic
      20 ottobre 2018 - 20:47

      Anand sembrava quello più in difficoltà ma alla fine vince, mentre Wesley So patta e Kramnik ha un finale che non sembra dargli chance di vittoria. Da segnalare altre quattro patte nelle prime scacchiere: Kashlinskaya, Munguntuul e gli indiani (ancora!) Raja e Arjun con Giri, Wojtaszek, Rapport e Le Quang Liem.

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.