Scacchierando.it
evidenza

Vachier-Lagrave vince la Sinquefield Cup 2017!

Prosegue l'astinenza di Carlsen 'solo' secondo con Anand. Disastro dei padroni di casa: 7º, 8º e 9º

Torna la Sinquefield Cup, evento ormai entrato nell’elite assoluta dei SuperTornei e che fa parte del circuito Grand Chess Tour di cui costituisce la prima prova a cadenza classica. Si gioca dal 2 al 12 agosto, segue un altro SuperTorneo, stavolta rapid e blitz, nel quale è coinvolto anche Garry Kasparov; a questo torneo dedicheremo uno specifico articolo.

I prestigiosi partecipanti

carlsen_norway2017-2

Magnus Carlsen: ha sorpreso il mondo intero con la sua decisione di partecipare alla World Cup; forse vuole recuperare un po’ del terreno perso nell’ultimo periodo, durante il quale non è più considerato nettamente più forte di chiunque altro al mondo. Certo che questo progetto richiede che faccia bene, anzi benissimo anche alla Sinquefield Cup.

wesley-so_gashimov2017-4

Wesley So: è il detentore della Coppa avendo vinto l’edizione del 2016 ed è anche considerato la principale alternativa a Carlsen sul trono mondiale, con un gioco altrettanto solido e una tenuta psico-fisica eccezionale.

aronian_wtcc2015-2

Levon Aronian: genio indiscusso ma anche una buona dose di discontinuità, alterna da anni periodi in cui è alle immediate spalle di Magnus e altri in cui rischia di non rimanere nella Top 10.

caruana-us-champ-2017

Fabiano Caruana: un altro molto gettonato nella ricerca dell’anti-Carlsen; la Sinquefield Cup è famosa anche per l’incredibile prestazione di Fabiano nel 2014, quando vinse con tre punti di vantaggio sul secondo classificato e una performance ben superiore ai 3000 punti!

nakamura_gp-mosca-2017

Hikaru Nakamura: superati i 2800 un paio di anni fa, poi però non è mai riuscito a inserirsi tra i primissimi al mondo e gli manca pure la vittoria di estremo prestigio in un SuperTorneo a cadenza classica. Che sia la volta buona?

vachier-lagrave-1

Maxime Vachier-Lagrave: l’ultima annata è stata per lui eccezionale stabilendo la sua definitiva consacrazione nell’Empireo scacchistico. Anche lui alla ricerca del successo memorabile.

anand_norway2017-2

Viswanathan Anand: anche lui non ha disdegnato di rimettersi in gioco, partecipando alla prossima World Cup; è fuor di dubbio che non è più il giocatore estremamente competitivo di qualche anno fa, batterlo è sempre un’impresa ma poi bisogna anche vincere partite…

karjakin_gashimov2017

Sergey Karjakin: diventato dopo il Match Mondiale contro Carlsen anche personalità politica nella Russia di Putin, è ormai universalmente noto come “ministro della Difesa”; anche per lui risulta difficile immaginare un ruolo da protagonista in questo torneo.

svidler_gp-mosca-2017

Peter Svidler: appartiene ancora all’elite scacchistica ma il tempo passa anche per lui e ultimamente le maggiori soddisfazioni sembra coglierle nel ruolo di commentatore online di grandi eventi, apprezzato da tutti per competenza e spirito.

nepomniachtchi_gp-mosca2017

Ian Nepomniachtchi: per Morozevich ha più talento di Carlsen, ma non sappiamo in quanti al mondo siano concordi col mitico Moroz. “Speedy Gonzales” della scacchiera, negli open spesso vince le partite con un’ora di vantaggio sul tempo dell’avversario. Ma qui non siamo negli open e giocare basandosi solo sull’istinto può giocare brutti scherzi.

2017-sinq-cup-logo

Regolamento

Questa è la quinta edizione della Sinquefield Cup, evento che deve la denominazione al mecenate Rex Sinquefield, fondatore anche del Chess Club and Scholastic Center of Saint Louis, sede degli ultimi Campionati USA, della “World Chess Hall of Fame” e appunto della Sinquefield Cup. È anche quarta tappa del circuito Grand Chess Tour che si concluderà a dicembre con il London Chess Classic. Dopo le tappe rapid/blitz di Parigi e Leuven i migliori giocatori al mondo tornano dunque a sfidarsi a cadenza classica: 100′ per 40 mosse più un’ora per terminare la partita, con 30″ di delay per mossa dalla prima mossa. Ovviamente nove turni di gioco, giornata di riposo il 7 agosto. Possibili play-off il 12 agosto.

Calendario (aggiungere sette ore per l’orario in Italia)

calendar

Montepremi

montepremi

L’Albo d’Oro della Sinquefield Cup

albo

I soli Levon Aronian e Hikaru Nakamura hanno partecipato a tutte le edizioni finora disputate.

gct-logo

gct_2017_calendario_tappe-768x432

kasparov

Lui c’è! ma scenderà in campo solo per il Rapid & Blitz
(del quale parleremo in un prossimo articolo)

Sito ufficiale

Risultati

109 Commenti a “Vachier-Lagrave vince la Sinquefield Cup 2017!”

    • Megalovic
      3 agosto 2017 - 11:48

      Anonimo 109 grazie per la segnalazione. Articolo corretto

      Dal regolamento del sito ufficiale: Time Control: One Hundred (100) Minutes for 40 moves, followed by sixty (60) minutes for the remainder of the game with a 30 second delay per move from move 1.

  1. Megalovic
    6 agosto 2017 - 02:07

    La Carlsen-Vachier-Lagrave non è stata avara di errori, ma 63..c4 (nonostante i due pedoni in più sembra fosse l’unica che vinceva) del francese è una mossa da !!

    https://chess24.com/en/watch/live-tournaments/grand-chess-tour-sinquefield-cup-2017/4/1/1

    Caruana si avvicina a meno di 10 punti elo (9,3) da Carlsen. L’estrema vicinanza al Campione del Mondo recentemente non ha portato fortuna a Kramnik, che ha disputato un torneo di Dortmund mediocre. Vedremo se l’italo-americano riuscirà invece a non “bruciarsi”.

    Da non perdere nel prossimo turno la So-Carlsen. In caso di vittoria l’ex filippino si avvicinerebbe a 2 punti Elo (2813 a 2814,9) dal Campione del Mondo e darebbe al suo connazionale la possibilità di diventare Numero Uno al Mondo in caso di concomitante vittoria su Anand!

    Classifica dopo 4 turni
    Vachier-Lagrave 3
    Caruana 2,5
    Carlsen So Aronian Anand Karjkain 2
    Nakamura Svidler Nepomniachtchi 1,5

  2. Megalovic
    6 agosto 2017 - 22:58

    Disastro Wesley So che con il bianco in 29 mosse perde due pedoni contro Carlsen, e abbandona per evitare l’agonia. Nel frattempo anche Caruana non se la sta passando benissimo contro Anand e a breve potrebbe essere costretto ad affrontare un finale con una qualità pulita in meno.

    In un solo giorno il Campione del Mondo potrebbe dunque respingere l’assalto dei due statunitensi, rispedendoli (con l’aiuto di Anand) a -20 nel Live Rating.

  3. Megalovic
    7 agosto 2017 - 00:22

    Prosegue il torneo Rapid di Nepomniachtchi (84′ sulll’orologio al termine della partita, contro i 35′ dell’avversario) a cui non basta il pedone in più, sacrificato da Karjakin per entrare in un finale di Torri, per battere il connazionale.

    Terminano con una patta anche le altre due partite di giornata. Vachier-Lagrave arriva al giorno di riposo in testa, da solo.

    Classifica dopo 5 turni
    Vachier-Lagrave 3,5
    Anand Carlsen 3
    Caruana Aronian Karjakin 2,5
    So Nepomniachtchi Svidler Nakamura 2

  4. Megalovic
    8 agosto 2017 - 23:43

    Quattro errori (tra le mosse 39 e 43) nel finale di Torri giocato da Carlsen e Nakamura, almeno stando al supermotore che è già passato due volte da posizione pattabile (tra +0,80 e 0,00) a matto in XX mosse, e viceversa.

    http://analysis.sesse.net/

    Al di la delle valutazioni del motore, 43.g5 di Carlsen mi ha sorpreso visto che preclude al Re la possibilità di entrare dal lato di Re.

    • Megalovic
      9 agosto 2017 - 16:48

      Usano quel rating anche perché è un Elo sviluppato da un team di ricercatori (tra i quali Jeff Sonas, noto per chessmetrics) con il finanziamento del Grand Chess Tour, della Kasparov Chess Foundation e del Chess Club and Scholastic Center of Saint Louis. Immagino lo vogliano “pubblicizzare” il più possibile. Tra l’altro Nepomniachtchi e Karjakin sono stati invitati nel GCT perché all’epoca erano i primi due (tra i non già qualificati) nella classifica del Universal Rating System

      Questa l’attuale Top Ten Mondiale, che vede Nakamura e Grischuk ben più in alto di quella FIDE perché l’Elo è una media ponderata delle prestazioni nei tornei classic, rapid e blitz.
      Rank Player Name URating
      1 Carlsen, Magnus 2859
      2 Nakamura, Hikaru 2800
      3 Grischuk, Alexander 2792
      4 Vachier-Lagrave, Maxime 2792
      5 So, Wesley 2790 38
      6 Kramnik, Vladimir 2786
      7 Aronian, Levon 2784
      8 Mamedyarov, Shakhriyar 2784
      9 Caruana, Fabiano 2774
      10 Ding, Liren 2772

  5. Megalovic
    10 agosto 2017 - 11:53

    Si fa sempre più serrata la lotta per la vittoria della Sinquefield CUP 2017 con Anand e Aronian che agganciano Vaschier-Lagrave in vetta, e Carlsen che insegue a mezzo punto. Possibili dunque gli spareggi per la vittoria finale.

    il Regolamento degli spareggi quest’anno è stato modificato:
    1) in caso caso di arrivo a pari merito tra due giocatori, si disputeranno degli spareggi di gioco rapido
    2) se i giocatori ad arrivare in testa fossero più di due, gli spareggi ci saranno solo se sarà possibili stabilire i primi due classificati attraverso due criteri di spareggio (numero partite vinte, scontri diretti), altrimenti sarà dichiarato vincitore il primo o, se non sarà possibile stabilire il primo classificato, sarà dichiarata la vittoria ex aequo.

    4. Where there is a tie for first place in an Event, there shall be a playoff between the top two players in the Event standings which shall be determined as follows:
    4.1. Number of games won by each of the players involved in the tie.
    4.2. The results of the games between or amongst the players in the tie.
    4.3. If more than two players remain tied for first place after the application of Regulations 4.1 and 4.2 above, there shall not be a playoff and the Grand Chess Tour Points shall be shared amongst all players involved in the tie.
    4.4. If two or more players remain tied for second place after the application of Regulations 4.1 and 4.2 above, there shall not be a playoff. The player in first place after the application of Regulations 4.1 and 4.2 above shall be declared the winner of the event and Regulation 5 below shall apply

  6. Megalovic
    10 agosto 2017 - 14:27

    Senza complicarci la vita.

    1) Se arrivano in due in testa a pari merito (punti), spareggio
    2) Se arrivano in più di due a pari merito (punti),
    a) se si riescono a determinare (con 2 criteri di spareggio) i primi due, spareggio
    b) se si riesce a determinare (con 2 criteri di spareggio) il primo ma non il secondo, il primo vince il torneo
    c) se non si riesce a determinare (con 2 criteri di spareggio) ne primo ne secondo, vittoria ex aequo

  7. Megalovic
    10 agosto 2017 - 14:48

    Se si giocasse il fantascacchi, io prevederei un replay dello spareggio della Tappa di Parigi: Carlsen-Vachier-Lagrave

    Anand-Vachier-Lagrave 1/2
    Aronian-Svidler 1-0
    Nepomniachtchi-Carlsen 0-1

    Vachier-Lagrave-Nepomniachtchi 1-0
    Carlsen-Aronian 1-0
    So-Anand 1/2

  8. Megalovic
    10 agosto 2017 - 23:59

    nel frattempo Karjakin e Caruana provano a vincere le proprie partite, per salire a mezzo punto dal trio di testa.

  9. Megalovic
    11 agosto 2017 - 01:04

    Karjakin vince e a un turno dal termine cinque giocatori sono ancora in corsa per la vittoria!

    Classifica dopo 8 turni
    Aronian Anand Vachier-Lagrave 5
    Carlsen Karjakin 4,5
    Caruana 4
    Svidler 3,5
    Nepomniachtchi Nakamura 3
    So 2,5

  10. Megalovic
    11 agosto 2017 - 17:06

    Spareggi

    Se ci fosse un arrivo a due in testa, si disputeranno degli spareggi di gioco rapido. In caso di arrivo a pari merito di più di due giocatori, questi sono i possibili scenari:

    Aronian Vachier-Lagrave Anand, vince Aronian

    Aronian Vachier-Lagrave Anand Karjakin, spareggio Aronian-Karjakin
    Aronian Vachier-Lagrave Karjakin, spareggio Aronian-Karjakin
    Aronian Anand Karjakin, spareggio Aronian-Karjakin

    Carlsen Vachier-Lagrave Anand Karjakin, spareggio Carlsen-Karjakin
    Carlsen Vachier-Lagrave Anand, spareggio Carlsen-Vachier-Lagrave*
    Carlsen Vachier-Lagrave Karjakin, spareggio Carlsen-Karjakin
    Carlsen Anand Karjakin, spareggio Carlsen-Karjakin

    Come si nota, con una patta Anand e Vachier-Lagrave rischierebbero seriamente di essere esclusi dagli spareggi perché uno tra Aronian e Carlsen si piazzerebbe a pari merito con loro (o Aronian li supererebbe in caso di vittoria), a meno che uno dei due perda e Karjakin non vinca (in quest’ultimo caso avremmo un arrivo a due e quindi lo spareggio si giocherebbe).

    Si spiega così la frase di ieri di Vachier-Lagrave: “domani giocherò per vincere”. La frase è stata poi riportata fuori dal contesto (il francese aveva aggiunto che dipendeva dal fatto che il regolamento in pratica lo costringeva a vincere) a Nepomniachtchi che non deve aver gradito e ha risposto: “buono a sapersi”.

    * in questo caso non sono sicuro. Carlsen avrebbe 3 vittorie contro le 2 di Vachier-Lagrave e Anand, quindi sarebbe primo. Guardando gli scontri diretti (secondo criterio), Vachier-Lagrave sarebbe davanti ad Anand se si considera anche Carlsen negli scontri diretti. Ma se si dovesse considerare solo lo scontro diretto tra Vachier-Lagrave e Anand, allora sarebbero pari e Carlsen vincerebbe il torneo senza spareggi.

  11. Megalovic
    11 agosto 2017 - 20:13

    questione risolta dagli organizzatori. A domanda su questo specifico scenario hanno appena risposto: vince Carlsen.

    Grand Chess Tour‏ @GrandChessTour 16 min16 minuti fa
    In risposta a @Megalovic
    Carlsen will win

    Quindi, rispetto ai possibili arrivi a parimerito di due o più giocatori, Carlsen (che vince) è nella stessa situazione di Aronian (che patta).

    • Megalovic
      11 agosto 2017 - 20:37

      Adesso sentito l’arbitro in diretta. Se non ho capito male ha detto che Carlsen è primo con il primo criterio e visto che con il secondo criterio Anand e MVL sono pari, vince Carlsen.

      Curioso come si confermi la regola che, alla fine, gli spareggi tecnici (se servono) diano sempre ragione a Carlsen. Se il primo criterio fossero stati gli scontri diretti, in questo specifico scenario avremmo assistito a uno spareggio MVL-Anand visto che MVL ha battuto Carlsen, mentre le altre due partite sono terminate con una patta.

    • Megalovic
      11 agosto 2017 - 21:20

      Concordo in pieno.

      La FIDE “raccomanda” questi criteri di spareggio

      Tornei chiusi
      1. scontri diretti
      2. maggior numero di vittorie
      3. Sonneborn-Berger
      4. Koya System

      Tornei Svizzeri (nei quali non tutti i giocatori hanno un Elo “consistent”)
      1. scontri diretti
      2. maggior numero di vittorie
      3. maggior numero di vittorie con il nero
      4. Buchholz Cut 1
      5. Buchholz
      6. Sonneborn-Berger

      Tornei Svizzeri (nei quali tutti i giocatori hanno un Elo “consistent”)
      1. scontri diretti
      2. maggior numero di vittorie
      3. maggior numero di vittorie con il nero
      4. AROC
      5. Buchholz Cut 1
      6. Buchholz
      7. Sonneborn-Berger

      https://www.fide.com/fide/handbook.html?id=187&view=article

  12. Megalovic
    11 agosto 2017 - 21:25

    Oggi Aronian vincendo si avvicinerebbe a soli 5 punti Elo FIDE (2812,4 a 2817,2) da Carlsen! Vedremo se anche lui verrà respito dal Campione del Mondo.

    La posizione dopo 20 mosse premette del “movimento” sulla scacchiera. 20..Tb2 di Aronian non lascia il Cavallo in presa perché a 21.Dxc6 segue 21.. Axf2+ e l’alfiere non si può catturare perché a 22.Rxf2 segue 22..Txd2+ 23.Te2 Txe2+ 24.Rxe2 Dxg2+ con matto e se 22.Rh1 segue 22..Axf1 23.Txf1 Txf3 24.gxf3 Txd2 25.Tg1 Df7 e il nero ha recuperato il materiale con gli interessi (un pedone, e dopo poche mosse ne cade un altro).

  13. Megalovic
    11 agosto 2017 - 21:57

    Carlsen guadagna un pedone che sembra “pulito”.

    Nel frattempo 17..Ab4 di Caruana con il Re al centro e la Te1 che incombe sembra un po’ azzardata. I motori dicono che l’americano sarebbe nei guai se Svidler giocasse 18. Cf4! perché 18…Axd2 non funzionerebbe a causa di 19.Cxe6 exf6 20.Txe6+, e i motori dicono che l’attacco da ampio compenso per il pezzo. Ne deriverebbe comunque una posizione davvero complessa e infatti Caruana ha pensato 15′ prima di giocare Ab4, mentre Svidler sta pensando da 20′ e ancora non ha replicato.

    • Megalovic
      11 agosto 2017 - 22:14

      Le complicazioni derivanti da 18.Cf4 (fatte vedere con scioltezza da Maurice Ashley che però analizza con i motori) erano davvero “assurde” e dopo quasi 24′ Svidler si rassegna a giocare 18.Ted1.

  14. Megalovic
    11 agosto 2017 - 22:26

    Da non perdere il “confessionale” (una gran bella idea) di Svidler che dopo aver eseguito la mossa dichiara di aver visto l’inizio della variante con 18.Cf4 (e su questi non si potevano avere dubbi) ma che sostanzialmente non aveva trovato le linee corrette, anche se è consapevole che i motori a fine partita gli diranno come “funzionasse”. Non averla potuta giocare è stato “soul-destroying”, concludendo con un sospiratissimo “life is hard”. Maurice Ashley continua a sostenere che le varianti erano relativamente semplici da vedere, ma più le mostra (e non erano affatto poche!) più mi sembrano complicatissime, anche per un Super GM che calcola per 23 minuti. Ashley è un GM ed è bravo a commentare le linee con i motori, sapendo riconoscere quando propongono linee “umane”, ma forse questa volta si è lasciato prendere la mano dalla macchina. L’impressione è che 18.Cf4 alla fine si potesse giocare ma più ad “intuito” che sulla base di calcoli concreti, completi e definitivi.

    Nel frattempo la Carlsen-Aronian è entrata nel vivo. I motori danno vantaggio decisivo al Campione de Mondo, ma finché il materiale è pari, c’e’ speranza. Soprattutto quando, come in questo caso, la posizione è complessa.

    Vachier-Lagrave ha iniziativa e Cavallo superiore all’Alfiere contro Nepomniachtchi. Secondo Anand è addirittura solo una questione di tecnica perché il francese concretizzi il vantaggio.

    So e Anand hanno pattato. Stesso risultato nella Nakamura-Karjkain

    • Megalovic
      11 agosto 2017 - 23:50

      Anche i russi non hanno da essere particolarmente felici, anche se obiettivamente alla vigilia avevano meno ambizioni del trio delle meraviglie olimpico, e Karjakin e Svidler concluderanno il torneo in terreno positivo (variazione Elo). Sta di fatto che russi e statunitensi occuperanno gli ultimi posti della classifica finale.

      Comunque hai ragione, statunitensi davvero male. In tre hanno perso 30,7 punti Elo FIDE, e ancora non è stata contabilizzata l’ormai quasi certa sconfitta di Caruana con Svidler.

  15. Megalovic
    12 agosto 2017 - 00:18

    Vachier-Lagrave vince e si aggiudica la Sinquefield Cup 2017! Dopo quattro Tornei di Biel e un Dortmund, arriva per il francese un altro successo in un Super-Torneo, ma questo è certamente il più importante della sua carriera.

    • Megalovic
      12 agosto 2017 - 00:25

      Ops, commento prematuro. Come ha detto lo stesso Vachier-Lagrave rispondendo a Maurice Ashley che lo dichiarava vincitore della Sinquefield CUP, Carlsen non ha alcun motivo per perdere una partita con un pezzo in più, ma in teoria Aronian può ancora vincere e agganciare il francese in vetta.

  16. Megalovic
    12 agosto 2017 - 00:38

    Quel che è certo è che si prolunga la per lui inconsueta astinenza di Carlsen, che non vince un Super Torneo “classic” da più di un anno. Ultimo successo la Finale del Grande Slam di luglio 2016.

  17. Megalovic
    12 agosto 2017 - 10:32

    La corsa ai Candidati per Elo è serratissima. Se consideriamo il Live Rating attuale come l’Elo delle ultime quattro liste dell’anno, la media dei 12 mesi del 2017 è questa:
    Caruana 2809
    Kramnik 2807,5
    Wesley So 2807,417

    A meno di clamorosi recuperi, gli altri sono fuori dai giochi. Il migliore è Vachier-Lagrave con 2798.

    questi i prossimi appuntamenti
    3-27 settembre, World Cup: Caruana, Kramnik, So e Vachier-Lagrave
    23 settembre-1 ottobre, Isle of Man Open: Caruana, Kramnik, So e Vachier-Lagrave (se non arrivano in Finale della World CUP)
    7-15 ottobre, European Club Cup: ?
    27 ottobre-7 Novembre, Campionato Europeo per Nazioni: ?
    15-26 novembre, Palma De Mallorca Tappa del GP FIDE: Vachier-Lagrave

    • Megalovic
      12 agosto 2017 - 11:00

      A latere, segnalo che la lista dei partenti del Isle of Man Open è impressionante: So, Caruana, Kramnik, Nakamura, Vachier-Lagrave, Anand, Adams, Eljanov, Gelfand, Valleo Pons, Naiditsch, tutti over 2700 a cui si aggiungono giocatori del calibro di Jobava, Leko, Short, Kasimdzhanov, Rapport, Shirov, Hou Yifan. Iscritto anche Sabino Brunello.

      Del resto il vincitore porterà a casa 50.000 sterline (55.000 euro) contro le 12.000 dell’edizione 2016!

      Partecipanti qui: http://iominternationalchess.com/players/masters.html

  18. Oscar
    12 agosto 2017 - 12:22

    Classifica generale del Grand Chess Tour aggiornata alla Sinquefield Cup:
    https://twitter.com/GrandChessTour/status/896149481791438848

    Anche se Carlsen non vince tornei da un anno, non penso che a Londra arriverà in 6° posizione o peggio, quindi dovrebbe raggiungere i 40 punti. Questo significa che solo Lagrave è in grado di superarlo.

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.