Scacchierando.it
tata_2018_home

Tata Masters: Mamedyarov solo al comando!

7°T LIVE h.13:30 Mamedyarov-Wei So-Giri Anand-Kramnik Carlsen-Hou Jones-Svidler Karjakin-Caruana

La stagione dei Super Tornei inizia come di consueto con il Tata Steel Master che, in occasione dell’80° compleanno, si presenta in grande spolvero. Gli organizzatori hanno infatti strappato Caruana e Svidler alla concorrenza (Gibilterra Masters) e riportato, dopo cinque anni di assenza, Vladimir Kramnik a Wijk aan Zee. Ai tre Top-Player citati si aggiungono altri tre giocatori della Top-10 Mondiale, Carlsen, Mamedyarov e Wesley So, più Anand, Karjakin, Giri e Wei Yi per una media Elo della Top-10 di partenza di 2781 punti Elo FIDE. La media complessiva scende poi a 2750 per la presenza di quattro giocatori di “contorno” che nel torneo olandese non mancano mai: Matlakov, quarto russo presente (non accadeva dal 2005) invitato come miglior classificato dell’ACP Tour (Elo<2750), Hou YifanAdhiban Baskaran e Gawain Jones, vincitore del Tata Steel Challengers 2017. La competizione si disputerà dal 13 al 28 gennaio con un paio di “gite fuori porta” a Hilversum e Groningen.

banner2_tata_2018

I protagonisti

Nome NAZ Elo P
Carlsen, Magnus NOR 2834 1
Caruana, Fabiano USA 2811 2
Mamedyarov, Shakhriyar AZE 2804 3
So, Wesley USA 2792 6
Kramnik, Vladimir RUS 2787 7
Svidler, Peter RUS 2768 10
Anand, Viswanathan IND 2767 11
Karjakin, Sergey RUS 2753 14
Giri, Anish NED 2752 15
Wei, Yi CHN 2743 22
Matlakov, Maxim RUS 2718 32
Hou, Yifan CHN 2680 64
Adhiban, B. IND 2655 96
Jones, Gawain C B ENG 2640 127

 

Carlsen parte da naturale favorito in qualsiasi tipo di competizione scacchista ma il 2017 a secco di Super Tornei ha reso tutti più prudenti e

Carlsen parte da naturale favorito in qualunque competizione scacchista partecipi ma, dopo un 2017 a secco di vittorie in Super Tornei, siamo prudenti e gli assegniamo una probabilità di successo (35%) inferiore a quella del Resto del Mondo. Qui ha già vinto 5 volte, la prima nel 2008 a soli 17 anni!

Come nel 2017 Fabiano Caruana inizia il 2018 da leader, per Elo, del Resto del Mondo e questa volta ha deciso di affrontare il Numero Uno direttamente nello stesso torneo.

Come nel 2017, Fabiano Caruana inizia il 2018 da leader (per Elo) del Resto del Mondo e questa volta ha deciso di affrontare direttamente (nel 2017 giocò a Gibilterra) l’indiscusso Numero Uno. E’ reduce dalla vittoria del London Chess Classic e proverà a vincere per la prima volta a Wijk aan Zee (sinora per lui solo due secondi posti).

Il terzo over 2800 del torneo non ha mai brillato le poche volte (3) che ha partecipato al Super Tornero olandese. Miglio piazzamento il 7° posto del 2016

Il terzo over 2800 al Mondo non ha mai brillato le poche volte (3) che ha partecipato al Super Torneo olandese. Miglior piazzamento per Mamedyarov il 7° posto del 2016

Dopo un 2016 sfolroante e la vittoria qui nel 2017, leggero periodo di appannamento per Wesley So chye ui però non ha mai deluso: 1 vittoria, 1 secondo posto e 2 quarti posti!

Dopo un 2016 sfolgorante e la vittoria del Tata 2017, periodo di leggero appannamento (-30 punti Elo FIDE) per Wesley So che in terra olandese non ha mai deluso: 1 vittoria, 1 secondo posto e 2 quarti posti!

Kramnik torna dopo 5 anni di assenza in un torneo che l'ha visto vincere 20 anni fa!

Kramnik torna dopo 5 anni di assenza in un torneo che l’ha visto vincere una sola volta, 20 anni fa!

per Svidler gli anni di assenza sono addirittura dieci!

Per Svidler sono addirittura dieci gli anni di assenza da un torneo sempre avaro di soddisfazioni

il neo Campiione del Mondo Rapid qui ha vinto più di Carlsne, per ben sei volte, la prima quasi 30 anni fa!!

Anand, neo Campione del Mondo Rapid, condivide con Carlsen il record di vittorie, la prima quasi 30 anni fa!!

Anish Giri

come Caruana, Anish Giri ha al suo attivo due secondi posti

Karjakin

Karjakin, vincitore nel 2009

Wey Yi non è più una novità e lo scorso anno ha diostrato di poterci stare nel'0Eliw piazzano terzo dietroi So e Carlsen

Wei Yi non è più una novità e ha già dimostrato di poter competere con i giocatori dell’elite Mondiale piazzandosi terzo dietro Wesley So e Carlsen nel 2017. Il giocatore più giovane (15 anni e 9 mesi) della storia a rompere la barriera dei 2700 punti Elo FIDE è però lontano dal fare meglio di Carlsen rispetto alla quota, riservata a pochi eletti, dei 2800 punti. Il norvegese la superò a soli 18 anni e 11 mesi mentre oggi il cinese, a 18 anni e 7 mesi, ha “solo” 2743 punti Elo.

sempre vicina ad essere la secoda donna dopo Judit Polgar a sfondare il muro dei 2700, ma in fondo va ricordat0o che ha ansolo solo 24 anni e che questro traguardo pirma o poi sarà suo!

sempre vicina ad essere, dopo Judit Polgar, la seconda donna a sfondare il muro dei 2700 punti Elo FIDE, ma sinora non ce l’ha mai fatta. A chi non crede più in lei ricordiamo che, in fondo, la cinese (che nel frattempo ha vinto la prestigiosa borsa di studio Rhodes per studi postuniversitari a Oxford) deve ancora compiere 24 anni!

Regolamento

I tredici turni di gioco del girone all’italiana (sola andata) si disputano dal 13 al 28 gennaio con inizio delle partite alle ore 13:30 ad eccezione dei turni di Hilversum (5° turno il 17 gennaio) e Groningen (10° turno il 24 gennaio), che prenderanno il via alle 14:00. Previsti tre giorni di riposo: 18, 22 e 25 gennaio. La cadenza di gioco è di 100′ per 40 mosse più 50′ per 20 mosse più 15′ per terminare la partita con 30″ di incremento per mossa dalla prima mossa. In caso di arrivo in parità in testa sono previsti degli spareggi di gioco rapido la cui cadenza (blitz o rapid, con incremento) verrà decisa dall’arbitro in base al numero dei partecipanti allo spareggio .

Calendario e Risultati

Round 1 – Saturday the 13th
Giri, Anish – Hou, Yifan 1-0
Kramnik, Vladimir – Wei, Yi 1-0
Svidler, Peter – Adhiban, B. ½-½
Carlsen, Magnus – Caruana, Fabiano ½-½
Jones, Gawain – Karjakin, Sergey ½-½
Anand, V – Matlakov, Maxim 1-0
So, Wesley – Mamedyarov, S. ½-½
Round 2 – Sunday the 14th
Hou, Yifan – Mamedyarov, S. 0-1
Matlakov, Maxim – So, Wesley ½-½
Karjakin, Sergey – Anand, V ½-½
Caruana, Fabiano – Jones, Gawain ½-½
Adhiban, B. – Carlsen, Magnus 0-1
Wei, Yi – Svidler, Peter ½-½
Giri, Anish – Kramnik, Vladimir 1-0
Round 3 – Monday the 15th
Kramnik, Vladimir – Hou, Yifan ½-½
Svidler, Peter – Giri, Anish ½-½
Carlsen, Magnus – Wei, Yi ½-½
Jones, Gawain – Adhiban, B. 1-0
Anand, V- Caruana, Fabiano 1-0
So, Wesley – Karjakin, Sergey ½-½
Mamedyarov, S. – Matlakov, Maxim ½-½
Round 4 – Tuesday the 16th
Hou, Yifan – Matlakov, Maxim 0-1
Karjakin, Sergey – Mamedyarov, S. ½-½
Caruana, Fabiano – So, Wesley ½-½
Adhiban, B. – Anand, V ½-½
Wei, Yi – Jones, Gawain 1-0
Giri, Anish – Carlsen, Magnus ½-½
Kramnik, Vladimir – Svidler, Peter 1-0
Round 5 – Wednesday the 17th
Svidler, Peter – Hou, Yifan 1-0
Carlsen, Magnus – Kramnik, Vladimir ½-½
Jones, Gawain – Giri, Anish ½-½
Anand, V – Wei, Yi ½-½
So, Wesley – Adhiban, B. 1-0
Mamedyarov, S. – Caruana, Fabiano 1-0
Matlakov, Maxim – Karjakin, Sergey ½-½
Round 6 – Friday the 19th
Hou, Yifan – Karjakin, Sergey ½-½
Caruana, Fabiano – Matlakov, Maxim ½-½
Adhiban, B. – Mamedyarov, S. 0-1
Wei, Yi – So, Wesley 0-1
Giri, Anish – Anand, V ½-½
Kramnik, Vladimir – Jones, Gawain ½-½
Svidler, Peter – Carlsen, Magnus ½-½
Round 7 – Saturday the 20th
Carlsen, Magnus – Hou, Yifan
Jones, Gawain – Svidler, Peter
Anand, V – Kramnik, Vladimir
So, Wesley – Giri, Anish
Mamedyarov, S. – Wei, Yi
Matlakov, Maxim – Adhiban, B.
Karjakin, Sergey – Caruana, Fabiano
Round 8 – Sunday the 21st
Hou, Yifan – Caruana, Fabiano
Adhiban, B. – Karjakin, Sergey
Wei, Yi – Matlakov, Maxim
Giri, Anish – Mamedyarov, S.
Kramnik, Vladimir – So, Wesley
Svidler, Peter – Anand, V
Carlsen, Magnus – Jones, Gawain
Round 9 – Tuesday the 23rd
Jones, Gawain – Hou, Yifan
Anand, V – Carlsen, Magnus
So, Wesley – Svidler, Peter
Mamedyarov, S. – Kramnik, Vladimir
Matlakov, Maxim – Giri, Anish
Karjakin, Sergey – Wei, Yi
Caruana, Fabiano – Adhiban, B.
Round 10 – Wednesday the 24th
Hou, Yifan – Adhiban, B.
Wei, Yi – Caruana, Fabiano
Giri, Anish – Karjakin, Sergey
Kramnik, Vladimir – Matlakov, Maxim
Svidler, Peter – Mamedyarov, S.
Carlsen, Magnus – So, Wesley
Jones, Gawain – Anand, V
Round 11 – Friday the 26th
Anand, Viswanathan – Hou, Yifan
So, Wesley – Jones, Gawain
Mamedyarov, S. – Carlsen, Magnus
Matlakov, Maxim – Svidler, Peter
Karjakin, Sergey – Kramnik, Vladimir
Caruana, Fabiano – Giri, Anish
Adhiban, B. – Wei, Yi
Round 12 – Saturday the 27th
Hou, Yifan – Wei, Yi
Giri, Anish – Adhiban, B.
Kramnik, Vladimir – Caruana, Fabiano
Svidler, Peter – Karjakin, Sergey
Carlsen, Magnus – Matlakov, Maxim
Jones, Gawain – Mamedyarov, S.
Anand, V- So, Wesley
Round 13 – Sunday the 28th
So, Wesley – Hou, Yifan
Mamedyarov, S – Anand, V
Matlakov, Maxim – Jones, Gawain
Karjakin, Sergey – Carlsen, Magnus
Caruana, Fabiano – Svidler, Peter
Adhiban, B. – Kramnik, Vladimir
Wei, Yi – Giri, Anish

banner_tata_2018

sito ufficiale

partite in diretta

77 Commenti a “Tata Masters: Mamedyarov solo al comando!”

    • Megalovic
      13 gennaio 2018 - 13:42

      La sfida tra Carlsen e Caruana è addirittura il terzo abbinamento consecutivo nel primo turno di un Super Torneo: Sinquefield Cup (Caruana bianco), London Classic e Tata.

  1. Megalovic
    13 gennaio 2018 - 09:46

    Carlsen è l’ovvio favorito (≅35% al netto della quota che si garantiscono le case*) per due case di gioco (una inglese e l’altra russa) che piazzano entrambe come secondo favorito Caruana. Gli inglesi considerano Kramnik come favorito tanto quanto Caruana, mentre i russi gli preferiscono Wesley So.


    NQ = non quotato
    * la somma delle quote tradotte in percentuale è sempre superiore al 100%.

    Per quanto riguarda il big match di oggi, Carlsen nettamente favorito in caso di risultato decisivo, ma come sempre è la patta l’esito più probabile.
    Magnus Carlsen 3 Patta 1,55 Fabiano Caruana 10 (inglesi)
    Magnus Carlsen 3,25 Patta 1,5 Fabiano Caruana 9,5 (russi)

  2. Megalovic
    13 gennaio 2018 - 13:31

    Gong! Partito il primo turno. QUI la diretta video su You Tube.

  3. Megalovic
    13 gennaio 2018 - 13:34

    Subito una sorpresa: difesa russa per Caruana

  4. Megalovic
    13 gennaio 2018 - 15:53

    Caruana sta provando a “fare il Carlsen” mettendo pressione al norvegese in un finale di T+A+C+7p che all’inizio sembrava davvero “pattissimo”. Vedremo se otterrà qualcosa, o se alla fine pagherà cara l'”impudenza”.

    • Megalovic
      13 gennaio 2018 - 16:10

      una prima differenza la possiamo notare sull’orologio. Quando Carlsen “spinge” in finale spesso si ritrova con più tempo sull’orologio. Per Caruana non possiamo dire la stessa cosa anche se va detto che, in genere, questo vale per tutte le partite giocate dai due. Ad otto mosse dal controllo della 40esima: Caruana 11′ Carlsen 63′. Il tutto avendo ottenuto (almeno secondo i motori) praticamente nulla.

  5. Megalovic
    13 gennaio 2018 - 17:01

    E alla fine è patta, su proposta di Carlsen che è sempre una “notizia”.

  6. Megalovic
    13 gennaio 2018 - 17:36

    Anand e Kramnik, con un pedone in più, stanno provando a segnare il primo punto di questo Tata Steel Masters. Altra partita in corso Giri-Hou Yifan, finale di donne con pedoni pari.

  7. Megalovic
    13 gennaio 2018 - 18:43

    Carlsen ha vinto una sola partita nel primo turno degli ultimi 20 Super Tornei disputati! Curiosa statistica proposta dal norvegese Tarjei J. Svensen dopo la patta con Caruana. Quattro le sconfitte.

    Tarjei J. Svensen
    ‏@TarjeiJS
    8 min8 minuti fa
    Another Carlsen draw, he still only has one (1!) win in the 1st round of a closed event in 20 tournaments since 2014: Norway Chess 2016 vs Harikrishna. #TataSteelChess #2sjakk

    Tarjei J. Svensen
    ‏@TarjeiJS
    5 min5 minuti fa
    4 losses.

  8. Megalovic
    13 gennaio 2018 - 18:45

    Nel frattempo Anand vince una partita molto tattica contro Matlkaov che dopo 19..Axf2+ sembrava stare meglio

    https://chess24.com/en/watch/live-tournaments/tata-steel-masters-2018/1/1/6

  9. Megalovic
    13 gennaio 2018 - 19:24

    Vince anche Kramnik contro Wei Yi. Finale non banale di soli pedoni nella Giri-Hou Yifan, da giocare per qualche mossa praticamente solo con l’incremento. L’errore è sempre dietro l’angolo..

  10. Megalovic
    15 gennaio 2018 - 11:05

    Wei Yi sta deludendo chi pensava che, dopo esser stato il più giovane (15 anni e 9 mesi) giocatore della storia a a sfondare quota 2700, sarebbe stato anche il più giovane a superare quota 2800. Il record di Carlsen (18 anni e 11 mesi) è ormai al sicuro (il cinese dovrebbe guadagnare 61 punti Elo in 4 mesi). Avanti il prossimo?!

  11. Megalovic
    15 gennaio 2018 - 14:28

    Carlsen e Wei Yi sinora (15.Ag5) hanno seguito la Artemiev-Lysyj 1/2 del Campionato Russo a squadre 2016. Vediamo se il cinese, che sta pensando da oltre 15′, cambierà le donne o giocherà una novità.

  12. Megalovic
    19 gennaio 2018 - 18:25

    Tesissima la Adhiban-Mamedyarov con il bianco in vantaggio (+2 per Stockfish) ma deve trovare un bel po’ di mosse non banali e se non le trova rischia persino di andare sotto. Partita aperta a tutti i risultati.

    https://chess24.com/en/watch/live-tournaments/tata-steel-masters-2018/6/1/5

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.