Scacchierando.it
surfing-on-the-net-01

Surfing on the Net – Gennaio

Scacchi su RaiNews24, Verona, Vandoeuvre, Al Ain, Nove italiani nelle Top-100 Mondiali, Moroni 9° U18 al Mondo

Gli scacchi in RAI – domani (17.01) in occasione del decennale della morte di Bobby Fischer, la trasmissione “Telegram” di RAINews24 (QUI il LIVE in streaming) condotta dal direttore Antonio Di Bella, manderà in onda un servizio sul grande campione tra le 18 e le 18.30 con intervento anche di Pagnoncelli, presidente FSI.
[Notizia Ufficio Stampa FSI]

surfing-on-the-net-mini

[Megalovic – 16/01]

Ha raccolto 109 iscritti nei tre tornei previsti la seconda edizione del Verona International Chess Open che si disputa dal 2 al 6 gennaio. La lista dei partenti del Torneo A è guidata dal GM croato Nenad Sulava seguito dal Maestro Internazionale Flavio Guido e dal MF Calavalle. Sette i turni di gioco con cadenza 90’+30″.

Classifica Finale del Torneo A, primi 10 (7 turni, 29 iscritti)

Pos Nr.s. Nome paese Elo  Cls1  Cls2  Cls3 Rp rtg+/-
1 1 GM Sulava Nenad CRO 2467 5,5 27,5 22,0 2389 -3,9
2 9 FM Dardha Daniel BEL 2157 5,5 27,0 21,5 2452 102,0
3 5 Borges Guilherme Deola BRA 2198 5,0 26,0 20,5 2291 17,6
4 4 FM Dardha Arben BEL 2276 4,5 26,0 20,5 2244 -3,8
5 7 Di Trapani Davide ITA 2191 4,5 24,5 19,0 2196 2,8
6 2 IM Guido Flavio ITA 2367 4,5 24,0 18,5 2150 -15,3
7 8 Olivetti Davide ITA 2190 4,5 20,5 16,5 2123 -9,6
8 11 Piccirillo Edoardo ITA 2082 4,5 20,5 16,0 2206 23,2
9 13 De Palma Fabrizio ITA 2051 4,0 28,5 23,0 2350 44,0
10 6 FM Misiano Franco ITA 2196 4,0 27,5 22,0 2168 -4,4

bando_verona_2018_promo

Sito ufficiale

Iscritti su VeSuS

Risultati su Chessresults

surfing-on-the-net-mini

[Megalovic – 02/01]

Open di ottimo livello quello che si disputa a Vandoeuvre, nella regione del Grand Est francese. Partecipano anche alcuni giocatori italiani. Si gioca da 2 al 6 gennaio.

La Top20 dei partecipanti (Elo dicembre 2017)

partecipanti-v

fedorchuk

Sergey Fedorchuk

Interessante la presenza di un competitivo gruppo di giocatori cinesi. Presenti anche alcuni Italiani, dei quali il più quotato è Fausto Gerola.

Regolamento: nove turni di gioco con cadenza 90′ x l’intera partita con 30″ di incremento a mossa.

affiche1000

Sito ufficiale

Accoppiamenti, risultati e classifica

surfing-on-the-net-mini

[Blade – 01/01]

Interessante torneo giovanile negli Emirati Arabi Uniti: si tratta del “1st AL AIN Juniors“, competizione riservata agli Under 20, con alcuni giocatori che si sono già fatti apprezzare per il loro talento. Si gioca dal 30 dicembre al 5 gennaio, appunto ad Al Ain, la quarta città degli Emirati Arabi Uniti per popolazione.

I più quotati partecipanti:

partecipanti

diptayan03_jpg

L’indiano Gosh Diptayan, classe 1998, vincitore di diversi campionati giovanili in India, fatto non certo scontato, vista la forza dell’ultima generazione di scacchisti indiani

nodirbek

Nodirbek Abdusattorov, diventato una piccola star dopo l’ottenimento del titolo di Grande Maestro a 13 anni e un mese, secondo nella storia al solo Karjakin. Il titolo gli verrà ratificato al prossimo congresso FIDE

Regolamento: nove turni a cadenza 90′ x l’intera partita, con incremento di 30″ a mossa; previsti due doppi turni il 31 dicembre e il 4 gennaio.

Accoppiamenti, risultati e classifica

surfing-on-the-net-mini

[Blade – 01/01]

All’inizio dell’anno 2018 sono nove gli italiani presenti nelle prime cento posizioni delle 12 classifiche Elo FIDE (cadenze standard, rapid e blitz; Assoluta, Femminile, Juniors e Girls). Da segnalare in particolare Olga Zimina, nella Top-50 Femminile a cadenza classica e Francesco Rambaldi, nella Top-30 Junior di tutte le cadenze.

La FIDE non pubblica le classifiche Under 18-16-14 ma meritano una segnalazione, restando in tema di Top-50 Mondiali, il 9° posto di Luca Moroni (32° nella classifica Junior a cadenza classica e 27° in quella Rapid) tra gli Under 18, il 17° di Francesco Sonis (65° nella classifica Junior a cadenza Rapid)  tra gli Under 16 e il 44° di Francesco Bettalli tra gli Under 14 e il 49° tra le donne U18 di Desiree Di Benedetto.

Nome Standard Rapid Blitz
Zimina, Olga 46ª Femminile 83ª Femminile
Brunello, Marina 91ª Femminile
Paolillo, Gaia 41ª Girls 99ª Girls
Santeramo, Alessia 54ª Girls 66ª Girls
Gueci, Tea 57ª Girls
Brunello, Sabino 86° Assoluto
Rambaldi, Francesco 23° Juniors 26° Juniors 23° Juniors
Moroni, Luca 32° Juniors 27° Juniors
Sonis, Francesco 65° Junior

 

surfing-on-the-net-mini

[Megalovic – 01/01]

 

24 Commenti a “Surfing on the Net – Gennaio”

  1. Megalovic
    2 gennaio 2018 - 16:33

    Curiosità sull’Elo FIDE. Aprendo questa pagina del sito della FIDE per la prima volta, non ho potuto fare a meno di notare come la media Elo della Top-100 mondiale è stata in constante crescita dal 2000 fino a metà 2012 (da 2644 a 2704), mentre negli anni successivi fino ad oggi (2704) è rimasta praticamente costante! Nella Top-100 Femminile, la media sembra addirittura in leggera decrescita. Anche la media della Top-100 Juniors* sembrava in decrescita ma dal 2015 in poi, forse per l’effetto dell’introduzione del k=40 per i giovanissimi, è in crescita. Ad esempio, considerando il mese di gennaio, dal 2013 al 2018 la media ha questo andamento: 2501, 2494, 2494, 2501, 2512, 2524. Più o meno lo stesso “fenomeno” si può riscontrare nella Top-100 Under 20 Femminile: 2221, 2205, 2223, 2245, 2244, 2252.

    *Con l’avvertenza che si devono confrontare i dati dello stesso mese visto che, all’inizio di ogni anno, escono dalla classifica i ventenni dell’anno precedente che mediamente sono i giocatori con l’Elo più alto.

    • Megalovic
      13 gennaio 2018 - 18:14

      Oltre a giocare una marea di tornei, tutti questi giri per il mondo (prima India, poi Europa e infine USA) secondo me non aiutano. Una volta giocato un torneo in Svezia (Rilton Cup) poteva restare in Europa, per esempio nel First Saturday in Ungheria (che però credo a gennaio non si giochi) o il Third Saturday in Serbia che si è concluso oggi dove tra l’altro, per la cronaca, c’erano due suoi connazionali (Vardan Nagpal ha realizzato una Norma MI) e il MI Martorelli.

  2. Megalovic
    16 gennaio 2018 - 12:20

    Dopo l’inizio disastroso Praggnanandhaa, come era prevedibile, non realizza la sua seconda Norma GM ma, con 4 punti negli ultimi sei turni, almeno salva il salvabile in termini di Elo concludendo il torneo chiuso di Charlotte con 5/9.

    Prossimi appuntamenti dell’instancabile indiano:
    Tradewise Gibraltar 23/01-01/02
    Aeroflot Open A 20-28/02

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.