Scacchierando.it
evidenza

Netanya Masters 2019

Boris Gelfand vince per spareggio tecnico su Dominguez, per entrambi 5,5/9. Antipov si impone nell’Open, 7,5 su 9.

Si è da poco concluso il Poikovsky e si apre il Netanya Masters, un torneo che per numero e forza dei contendenti è similare a quello siberiano: non un Super Torneo, ma senz’altro di fascia alta. A differenza del Poikovsky, il Netanya non ha tradizione, ma qualche riferimento rilevante con la storia degli scacchi questa città israeliana ce l’ha, come vedremo nell’articolo. Si gioca dal 23 giugno al 2 luglio.

I protagonisti

partecipanti

Dominguez US Champ 2019

Leinier Dominguez Perez: dopo la sua decisione di giocare sotto federazione USA sembra vivere una seconda giovinezza fatta di ottimi risultati che lo hanno riportato a ridosso della TopTen mondiale, come nei tempi migliori

Svidler 2018

Peter Svidler: ha da poco compiuto 43 anni uno dei più simpatici SuperGM del pianeta

Dubov_superfinale2018

Daniil Dubov: uno della nuova generazione di forti scacchisti russi, assieme ad Artemiev e Fedoseev

Rodshtein

Maxim Rodshtein: da qualche tempo n° 1 in Israele, ha già più volte varcato la soglia dei 2700

Regolamento

Nove turni di gioco a cadenza 90′ x 40 mosse + 30′ per concludere, sempre con incremento di 30″ a mossa.

Calendario (togliere un’ora per il corrispettivo in Italia)

calendario

Già questo sarebbe un evento di tutto rispetto, ma Netanya ha voluto fare di più: un Open di notevole livello, questa la Top20 dei partecipanti:

open

Stessa cadenza e stesso calendario del Masters. Piuttosto clamoroso il montepremi per un Open: quello totale è pari a 170,000 NIS, equivalenti a circa 42.000 Euro, di cui 30,000 NIS (circa 7.500 Euro) andranno al primo classificato.

Korobov_Poikovsky2019

Anton Korobov: reduce dal Poikovsky, qui trova spazio da n° 1 del tabellone nell’Open

kogan

Arthur Kogan: l’ottimo trainer della Nazionale Italiana, ha sfiorato i 2600 in carriera, ora è molto meno attivo agonisticamente rispetto a 7-8 anni fa

netanya logo

Un po’ di storia

Il Torneo di Netanya è stato organizzato diverse volte negli anni Sessanta e Settanta. La più famosa delle edizioni rimane senz’altro quella del 1968, impreziosita dalla presenza di Bobby Fischer, il quale al cospetto di contendenti non particolarmente insidiosi si impose con 11,5 su 13, rifilando 3 punti e mezzo di distacco al secondo classificato. Qui il dettaglio del torneo.

Sito ufficiale

Accoppiamenti, risultati e classifica del Masters

Accoppiamenti, risultati e classifica dell’Open

12 Commenti a “Netanya Masters 2019”

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.