Scacchierando.it
Sorteggio_Candidati_2020_Presidente_FIDE_home

Torneo dei Candidati 2020

A un mese dal via effettuato il sorteggio. Caruana e Ding i favoriti per i bookmakers. Wang Hao primo nei precedenti!

Il 14 febbraio si è effettuato sorteggio del doppio girone all’italiana del Torneo dei Candidati 2020, in programma a Yekaterinburg (Russia) dal 17 marzo al 3 aprile, competizione con otto giocatori che designerà lo Sfidante di Magnus Carlsen nel prossimo Match Mondiale.

I partecipanti della stessa nazionalità si affronteranno nei primi turni: i due cinesi nel primo ed i tre russi nei primi tre. Nel terzo big match tra Caruana e Ding Liren mentre nell’ultimo Caruana affronterà Grischuk, come nel Torneo dei Candidati 2018.

Sorteggio_Candidati_2020_2

 Anastasia Myskina, vincitrice del Roland Garros 2004, durante il sorteggio. Sullo sfondo Il Presidente della FIDE Arkady Dvorkovich e Oleg Matytsin, Ministro dello Sport della Russia. Foto di Eteri Kublashvili e Dmitry Zharkov

I partecipanti in ordine di Elo (marzo 2020)

 N  Nome  T  NAZ  ELO  Qualificazione  Anno
 2  Caruana, Fabiano  g  USA  2842  Mondiale  1992
 3  Ding, Liren  g  CHN  2805  World Cup  1992
 4  Grischuk, Alexander  g  RUS  2777  GP FIDE  1983
 5  Nepomniachtchi, Ian  g  RUS  2774  GP FIDE  1990
 9  Radjabov, Teimour  g  AZE  2765  World Cup  1987
 11  Giri, Anish  g  NED  2763  Elo  1994
 12  Wang, Hao  g  CHN  2762  GS FIDE  1989
 39  Alekseenko, Kirill  g  RUS  2698  Wild Card  1997

Calendario del Torneo dei Candidati 2020

R 01 (March 17, 2020)
Radjabov – Caruana
Ding Liren – Wang Hao
Giri – Nepomniachtchi
Grischuk – Alekseenko

R 02 (March 18, 2020)
Caruana – Alekseenko
Nepomniachtchi – Grischuk
Wang Hao – Giri
Radjabov – Ding Liren

R 03 (March 19, 2020)
Ding Liren – Caruana
Giri – Radjabov
Grischuk – Wang Hao
Alekseenko – Nepomniachtchi

R 04 (March 21, 2020)
Caruana – Nepomniachtchi
Wang Hao – Alekseenko
Radjabov – Grischuk
Ding Liren – Giri

R 05 (March 22, 2020)
Giri – Caruana
Grischuk – Ding Liren
Alekseenko – Radjabov
Nepomniachtchi – Wang Hao

R 06 (March 23, 2020)
Grischuk – Caruana
Alekseenko – Giri
Nepomniachtchi – Ding Liren
Wang Hao – Radjabov

R 07 (March 25, 2020)
Caruana – Wang
Hao Radjabov – Nepomniachtchi
Ding Liren – Alekseenko
Giri – Grischuk

R 08 (March 26, 2020)
Caruana – Radjabov
Wang Hao – Ding Liren
Nepomniachtchi – Giri
Alekseenko – Grischuk

R 09 (March 27, 2020)
Alekseenko – Caruana
Grischuk – Nepomniachtchi
Giri – Wang Hao
Ding Liren – Radjabov

R 10  (March 29, 2020)
Caruana – Ding Liren
Radjabov – Giri
Wang Hao – Grischuk
Nepomniachtchi – Alekseenko

R 11 (March 30, 2020)
Nepomniachtchi – Caruana
Alekseenko – Wang Hao
Grischuk – Radjabov
Giri – Ding Liren

R 12 (March 31, 2020)
Caruana – Giri
Ding Liren – Grischuk
Radjabov – Alekseenko
Wang Hao – Nepomniachtchi

R 13 (April 02, 2020)
Wang Hao – Caruana
Nepomniachtchi – Radjabov
Alekseenko – Ding Liren
Grischuk – Giri

R 14 (April 03, 2020)
Caruana – Grischuk
Giri – Alekseenko
Ding Liren – Nepomniachtchi
Radjabov – Wang Hao

Come da raccomandazioni per i tornei all’italiana con partite di andata e ritorno, gli ultimi due turni del girone di andata (6º e 7º) sono stati invertiti per evitare che un giocatore abbia lo stesso colore in tre partite consecutive.

Quote per la vittoria finale e precedenti

Quote per la vittoria finale di due case da gioco, una britannica e l’altra russa, con le percentuali di vittoria calcolate al netto della quota che si assicura la casa. Le quote sono diverse ma l’ordine dei favoriti è identico con Caruana e Ding Liren che la fanno da padroni seguiti a distanza dai russi Grischuk e Nepomniachtchi. Nel Torneo dei Candidati 2018 le quote erano molto più equilibrate, con il primo (Aronian) che aveva solo il 18,2%. Terzo il futuro vincitore (Caruana) con 14,9%.

Nome  UK Russia % UK % Russia % Media
Caruana   2  2,25 41,7  35,6 38,65
Ding Liren   3  3,25 27,8  24,7 26,25
Grischuk   9  7,5  9,3  10,7 10
Nepomniachtchi  11  8,5  7,6   9,4  8,5
Giri  13 11  6,4   7,4  6,9
Radjabov  26 15  3,2   5,3  4,25
Wang Hao  26 15  3,2   5,3  4,25
Alekseenko 101 51  0,8   1,6  1,2
quote del 15 febbraio

Considerando i precedenti, a sorpresa Wang Hao in testa di un soffio davanti al connazionale Ding Liren: 7,88 contro 7,86. Solo quarto Caruana con 7,06. Anche nel Torneo dei Candidati 2018 in testa ai precedenti trovavamo due connazionali (USA): Wesley So davanti a Caruana che poi vinse.

Precedenti_Candidati_2020

statistiche da chessgames.com

Regolamento

Gli otto partecipanti si affrontano dal 17 marzo al 3 aprile nei 14 turni di un girone all’italiana (andata e ritorno). Previsti quattro giorni di riposo il 20-24-28 marzo e 1º aprile. Montepremi complessivo di 500.000 €. Cadenza di gioco 100′ per 40 mosse più 50′ per 20 mosse più 15′ per terminare la partita più 30″ di incremento per mossa a partire dalla prima. In caso di arrivo a pari merito in testa sono previsti i seguenti criteri di spareggio:

  1. scontri diretti
  2. numero di vittorie
  3. Sonneborn – Berger
  4. spareggi di gioco rapido (4 aprile)

La notizia sul sito FIDE

20 Commenti a “Torneo dei Candidati 2020”

  1. svista
    20 febbraio 2020 - 13:31

    Sì, ma se ad esempio il signor Alekseenko (che essendo attualmente sotto 2700 faccio fatica a considerare un Super-GM, un “top GM” invece non so bene cosa sia, anche se suppongo saprebbe mangiare in testa a me e a molti altri senza problemi), allo scopo di favorire qualcuno e per interessi personali che io non faccio fatica ad individuare (quali? è così difficile? no dai), inchiodi Caruana in estenuanti (e/o irritanti) partite di oltre 10 ore (anche al limite dell’antisportività, magari perché in posizione strapersa), per poi scansarsi con altri, ecco che il favorito principe, a mio parere, lo diventa un po’ meno.
    Io poi sono abituato a parlare per me, noto che per altri invece non è così. Va bene, non è un problema mio, ma preferirei che a giudicare se sono solo io a vederci del torbido, fosse personalmente ciascuno con la propria testa. Sempre se lo desidera, ovviamente.
    Sia chiaro, io non discuto il fatto che ai russi si possa muovere ufficialmente un appunto di qualsiasi tipo. Anche per me sono inattaccabili da questo punto di vista. Ovviamente direi, dato che non sono idioti. Io parlo di opportunità, di manovre sotto banco più o meno lecite che non possono essere dimostrate in alcun modo. Per esempio, chi ha spinto perché un torneo come il GS dovesse servire per eleggere uno o due candidati? Lo sapete con esattezza voi che avete così a cuore la chiarezza? Alla fine poi quel torneo ne ha portati ben due: a mio parere le mine vaganti, guarda caso. Oppure chi ha deciso che il torneo dei candidati dovesse tornare a disputarsi in terra slava dopo l’anomalia di Berlino 2018? Sai, si dovesse perdere l’abitudine…
    Concludo affermando che mi spiace se queste mie considerazioni urtano la sensibilità dei più e me ne scuso senza problemi, nel caso però vi inviterei anche a scendere dal pero e a calarvi nel mondo reale.
    Solo per inciso: quante guerre, più o meno dimenticate, si stanno combattendo adesso nel mondo?
    Ripeto: chi vivrà vedrà.
    Ben lieto di sbagliare.
    Forza Fab!

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.