Scacchierando.it
Carlsen_5

Pokerissimo Carlsen!

Quinto Mondiale per Magnus ora ad un Match da Lasker! Firouzja lo Sfidante voluto dai lettori per il sesto Match!

The GOAT? Molti iniziano a chiederselo, alcuni lo danno per fatto assodato, altri (compreso lo stesso Carlsen) per prudenza dicono di aspettare. Quel che è certo è che Magnus Carlsen ha vinto, a Dubai, il suo quinto Titolo mondiale issandosi al secondo posto per Match Mondiali indiscussi vinti, ad un solo Titolo da Lasker!

Dopo cinque partite equilibratissime e di alto livello, il XVI Campione del Mondo e lo Sfidante Ian Nepomniachtchi sono entrati nell’arena della sesta partita con l’intenzione di superarsi e, dopo 136 mosse (record di tutti i tempi per un Match Mondiale!) di uno scontro spettacolare, è emerso come vincitore il solito, ineluttabile, Carlsen! Il russo è uscito dalla partita devastato, come dimostra il crollo nelle successive tre partite nelle quali ha raccolto altre due sconfitte dovute a gravi ed imprevedibili errori. La parte finale della sfida è servita solo per vedere un altro clamoroso errore del russo che ha determinato la data di conclusione dell’incontro (tre partite di anticipo) e fissato il punteggio definitivo sul 7,5 a 3,5.

Mondiale Dubai 2021 NAZ Elo 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 Punteggio
Magnus Carlsen NOR 2855 ½ ½ ½ ½ ½ 1 ½ 1 1 ½ 1
Ian Nepomniachtchi RUS 2782 ½ ½ ½ ½ ½ 0 ½ 0 0 ½ 0

in corsivo le partite la cui disputa non è stata necessaria.

Sesto Match Mondiale di Carlsen

A questo punto già si pensa al prossimo Mondiale che dovrebbe disputarsi alla fine del 2022 (o più probabilmente ad inizio 2023). I possibili sfidanti sono tre giocatori che hanno già testato il Campione del Mondo (Karjakin, Caruana e Nepomniachtchi), Radjabov, Duda, due Candidati che arriveranno dal Grand Prix FIDE (tre tornei in programma nel primo trimestre del 2022) e Firouzja, forse l’avversario più auspicato tra tutti. 

Per avere una conferma o una smentita, proponiamo il Sondaggio: chi vuoi come prossimo Sfidante di Carlsen?

(inseriti anche i primi otto per Elo del Grand Prix FIDE)

Risultati del Sondaggio

Alireza Firouzja è lo Sfidante voluto dai lettori di Scacchierando per il sesto Match Mondiale di Carlsen!

Dopo 24 ore di sondaggio e 327 voti il francese sfiora la maggioranza assoluta (47%) staccando nettamente Caruana, che comunque conserva un discreto numero di ammiratori (28%). Terzo posto per il N°3 al mondo Ding Liren (12%), una percentuale alta se consideriamo che il cinese deve ancora qualificarsi per il Torneo dei Candidati.

I primi tre, insieme, raccolgono l’87% dei voti! Restano dunque soltanto le briciole per gli altri undici partecipanti che non superano lo sbarramento del 4%. Non raggiungono la rilevabilità (almeno 1%) dei voti Duda, Grischuk e Nepomniachtchi, che ottengono un solo voto a testa, e Karjakin che si ferma allo zero assoluto (!) nonostante sia stato l’unico ad esser stato in vantaggio durante un Match Mondiale con Carlsen.

Sondaggio_Sesto_Match_Carlsen

100 Commenti a “Pokerissimo Carlsen!”

  1. Megalovic
    10 dicembre 2021 - 17:50

    Firouzja fa decisamente bene a Carlsen, ora a 2865! [+61 su Firouzja]

    Magnus Carlsen [su Alireza Firouzja ]: “Devo dire che sono rimasto molto colpito dalla sua prestazione nel Grand Swiss e nell’European Team Championship e direi che questo mi ha motivato più di ogni altra cosa”.

    Olimpiu G. Urcan
    @olimpiuurcan
    Magnus Carlsen [on Alireza Firouzja]: “I have to say that I was really impressed with his performance in the Grand Swiss and in the European Team Championship and I’d say that that motivated me more than anything else.”

  2. Megalovic
    10 dicembre 2021 - 17:57

    Carlsen GOAT?

    D: Prima del Match hai detto che avevi molta strada da fare per eguagliare Kasparov (come GOAT). La risposta è cambiata ora che hai vinto?

    Carlsen: Non credo che dipenda da me giudicare… e in secondo luogo penso che ci sia ancora molta strada da fare ma non ho ancora finito con la mia carriera scacchistica.

    ChesscomLive
    @ChesscomLive
    Before the match, you said you had a long way to go to match Kasparov(as the GOAT). Has that answer changed now that you have won?
    Magnus: I don’t think it’s up to me to judge…and secondly I think there’s still some way to go but I’m not done with my chess career yet

  3. Darkstorm
    10 dicembre 2021 - 17:59

    Io vedrei bene anche un 2800 come Ding li ren, molto tagliente, particolare, e ha fatto esperienza questi anni. Gli manca la esperienza nelle sfide e grandi incontri. Ma un buon giocatore. Non vorrei solo che fosse troppo gracilino 🙂 di fisico. Comunque 12 troppo poche, 14 bello, fosse 18 perfetto. X accendere sfide e vedere una bella battaglia ci vuole questo tempo, con possibilità x entrambi di ripresa.

  4. Darkstorm
    10 dicembre 2021 - 18:03

    O poi qualcuno magari avrà anche forza e fortuna di fare due match con carlsen. Anche questo sarebbe bello dopo una sfilzetta di nomi che dà valore a suo titolo e carriera. Comunque a 31 anni, se dovesse giocare come anand fino a 50 c é da divertirsi. O forse farà altro se vorrà e si stuferà, vedremo. Comunque già ottimo.

  5. Megalovic
    10 dicembre 2021 - 18:19

    Oggi Scacchierando, in qualche modo, è riuscito a fare una domanda in conferenza stampa, ma forse Carlsen non ricordava il suo tweet, o forse il latore della domanda l’ha sintetizzata troppo, oppure non gli andava di parlare di obiettivi futuri.. in ogni casa la risposta è stata laconica “vedremo”, alla domanda se il suo obiettivo sia vincere sette mondiali, dopo che nel 2014 (secondo Mondiale vinto) aveva scritto su Twitter “2 down, 5 to go”)

  6. Megalovic
    10 dicembre 2021 - 19:12

    Più che a Lasker o Botvinnik, Carlsen pensa a Kobe Bryant! (5 titoli NBA vinti)

  7. Megalovic
    10 dicembre 2021 - 20:48

    Karjakin unico (insieme come era prevedibile a Nepomniachtchi) dei 14 del sondaggio a non aver preso nemmeno un voto sinora! (164 voti)

    Eppure è stato l’unico ad esser stato davanti a Carlsen in un Match Mondiale!

  8. teutoburgo
    11 dicembre 2021 - 00:41

    A quando il match Deep Blue – Magnus? 😀

  9. Darkstorm
    11 dicembre 2021 - 14:48

    Il motore leela zero é un motore semi_vergine. Lo é sempre stato. Meritato.

    Inoltre c é una differenza, tutte le idee e la tecnica l han copiata e la copiano
    Da giocatori umani, come Magnus :-), come fanno i soliti noti b. Nostrani o i piccoli dj..

    Il valore é tutto lì, come la bellezza, ineguagliabile, nel giocatore e la sua tecnica.

    Poi sai, piuttosto che giocare con questi é sempre meglio andare tante volte al giorno al mare e in montagna con la compagna :-), mentre la gattina dal pelo chiaro a casa nella cantinetta di sotto mangia le crocchette.

  10. Darkstorm
    11 dicembre 2021 - 14:52

    Meriterebbero giornali e TV, ma come dicevo con match di 18 partite tra avversari di valore ci sarebbe più enfasi e battaglia, dando tempo al match di evolvere e non chiudersi brevemente, con personaggi veri. 🙂

  11. Darkstorm
    11 dicembre 2021 - 14:59

    Vedi Verstappen e Hamilton ora sono lì a battagliare di dritto e di rovescio ogni gran premio…18 partite tra avversari di valore mi sembra giusto x cercare di avanzare e recuperare. Se poi come in questo caso va da una parte..capita anche quello nel bel sport tra atleti.

  12. Darkstorm
    11 dicembre 2021 - 15:22

    Anche se megalovic, senza mezzi ill…, rimane Mundial e lindo il 9.58 timbrato di Bolt, come un fulmine nel temporale. splendido splendente, at the end !!! Garry concorda, come impresa sportiva.

    Speriamo di vedere il prossimo mondiale su 18 partite, tra Magnus e uno sfidante degnoD :-).

  13. Megalovic
    11 dicembre 2021 - 17:22

    Alireza Firouzja è lo Sfidante voluto dai lettori di Scacchierando per il sesto Match Mondiale di Carlsen!

    Dopo 24 ore di sondaggio e 327 voti il francese sfiora la maggioranza assoluta (47%) staccando nettamente Caruana, che comunque conserva un discreto numero di ammiratori (28%). Terzo posto per il N°3 al mondo Ding Liren (12%).

    I primi tre, insieme, raccolgono l’87% dei voti! Restano dunque soltanto le briciole per gli altri undici partecipanti che non superano lo sbarramento del 4%. Non raggiungono la rilevabilità (almeno 1%) dei voti Duda, Grischuk e Nepomniachtchi, che ottengono un solo voto a testa, e Karjakin che si ferma allo zero assoluto (!) nonostante sia stato l’unico ad esser stato in vantaggio durante un Match Mondiale con Carlsen.

  14. Darkstorm
    11 dicembre 2021 - 22:13

    Comunque il mondiale affinché abbia valore e fascino due condizioni: 1) non troppo spesso( a parte eventuali rivincite) e 2) match abbastanza lunghi. 18 partite sarebbe molto meglio, perfetto.

  15. Darkstorm
    11 dicembre 2021 - 22:16

    E aggiungo…anche catalizzare pubblico vero e organizzarlo al meglio nei dettagli x appassionati. Cosa che mi pare sia mancata in questo e forse anche prima.

  16. Darkstorm
    11 dicembre 2021 - 22:27

    Comunque il gioco di carlsen a me piace e mi é sempre piaciuto. Sempre detto. Ha la sua logica in cui mi ci ritrovo, comprende le posizioni e progredisce costantemente. Sa come si giocano pezzi e pedoni e come farli collaborare. Comprende i dettagli della posizione e la logica che ne consegue. Se le gioca nel mediopartita dimostrando come si fa e chiude con tecnica. Bravo. Meritati i titoli, e un bene x gli scacchi un atleta così e una fortuna per noi. Come una fortuna sono i cicli mondiali ogni 2 anni. Facessero 18 partite anche meglio.

  17. Darkstorm
    12 dicembre 2021 - 08:26

    Effettivamente quella del taglio di capelli é grossa, forse la più grave del match, più di axb7 o G3. Un po’ come la cice e le solite note mosse. Anche perché prima aveva giocato si bene, ma forse é mancato l impegno a trovare idee nei momenti critici e vantaggiosi, come nella stessa prima sconfitta.

    Diciamo che il taglio capelli lo ha fatto per rispetto di un vero giapponesino.

  18. Megalovic
    12 dicembre 2021 - 08:57

    Io a questa cosa del troppo giovane non ho mai creduto troppo. Se sei 2800 sei forte e basta. E se vincerà i Candiati con la pressione di mezzo mondo che lo vuole come prossimo Sfidante, dimostrerà ampiamente di avere la consistenza per giocare il Mondiale

  19. Megalovic
    12 dicembre 2021 - 12:39

    Intervista di Dubov molto interessante. Soprattutto quando dice (l’ho letta tradotta in inglese)

    Noi crediamo che Magnus semplicemente gioca meglio a scacchi e la nostra preparazione si è basata anche su questo. Se riusciamo a ottenere una posizione complessa che non è familiare a entrambi i giocatori, è un risultato accettabile. Se Magnus la conosce un po’ meglio, è ancora meglio.

    L’approccio del Team avversario è stato diverso, hanno cercato di sfondare nella stessa linea. Apparentemente è stato un massiccio attacco di un supercomputer. Un approccio perfettamente plausibile, anche se mi sembra meno attraente. La nostra armatura si è rivelata solida.
    [secondo me, anche nel Team Nepomniachtchi pensavano che Carlsen giocasse meglio a scacchi, per cui è una strategia ragionevole puntare sul sorprenderlo in apertura per cercare di batterlo, soprattutto quando sulla scacchiera schieri un giocatore di certo non conosciuto per le sue abilità difensive e di resistenza]

    Sul livello di gioco di Nepomniachtchi nella prima parte del Match
    Ian ha giocato 5 partite e 3/4 brillantemente. Il modo in cui giocava era fantastico, al limite delle sue capacità, e non era in alcun modo inferiore a Magnus.

    Sul perché del crollo del russo
    Semplicemente il principale punto di forza di Carlsen è che anche nei suoi giorni peggiori non scende al di sotto di un certo livello, e quel livello è molto alto. Questo invece non è punto forte di Ian. In una buona giornata può battere chiunque, ma in una cattiva può perdere contro chiunque. Come è già stato detto, alla fine Ian ha giocato in modo tale che non serviva essere Magnus per batterlo.

  20. Darkstorm
    12 dicembre 2021 - 22:30

    Dubov, criticabile, fa il suo lavoro. Le federazioni, russa in particolare, dovrebbero prevedere anche economicamente se ci tengono al titolo individuale come quello a squadre che quantomeno gli atleti della nazionale si supportino tra loro nel caso che uno sia finalista mondiale. Pensa ai russi contro fischer. Se poi ci sono antagonismi fra nazionali affare loro, rinunciare semmai. Vedi kortchnioi ci teneva, dovette andare in Svizzera x sfidare karpov. In questo caso si noti che lui non lo fece x fare vincere uno straniero, ma x vincere lui stesso. non é mica Marquez o i soliti 🙂 . Stimabile sportivo.

  21. Darkstorm
    13 dicembre 2021 - 14:11

    Credo che tu abbia letto ciò che ho scritto.

    Ovvero che se uno ha le sue ambizioni al titolo può rassegnare.
    Idem ho detto che dubov fa il suo lavoro.
    Ciò non toglie che la federazione russa o qualsiasi possa prevedere quanto detto x ambire ai titoli individuali o a squadre che poi é il suo dovere :).

    Scusa se ti ho dovuto riprendere dall’ errore.
    Poi ciò che conta é il Fair play e non essere i soliti b. Buonagiornata.

  22. Darkstorm
    13 dicembre 2021 - 14:29

    Credo che tu non abbia letto, o inteso, ciò che c é scritto. Digitato giusto ora.

  23. Darkstorm
    13 dicembre 2021 - 14:33

    Su firouzja potrei essere d accordo con Talia, idem con megalovic. Ma in ogni caso la questione non si pone perché se ha diritto a giocare il torneo dei candidati lo giocherà, comunque vada gli sarà utile come per gli altri del resto.

  24. Darkstorm
    13 dicembre 2021 - 17:47

    É ragionevole quanto espresso da me e i GM russi, anche se ripeto é preciso che una federazione lo preveda sia x titoli individuali che a squadre, é il suo dovere, onde evitare questi casi.

    Visto che ciò accade dagli anni 60 ne han avuto di tempo x pensarci… :))).

    Altresì su karjakin gli avrei scritto e ricordato:

    “Caro GM, siamo lieti che anni or sono lei abbia lasciato il suo Paese… per il nostro per:

    1) per danaro
    2) per avvalersi dei nostri tecnici x ambire al top

    Altresì, visto che fa parte anche della nazionale, per questi motivi ci aspettiamo allo stesso modo il suo sostegno x i mondiali futuri dei suoi compagni. ”

    Per fortuna poi a questo mondo c é anche chi sta con la sua Amata Patria, e non si vende a qualche amico.. per convenienza o per qualche euro:).

  25. Megalovic
    13 dicembre 2021 - 20:52

    Forse ho tradotto male io, ma qui mi sembra che Nepomniachtchi dica di aver avuto le più grandi chance di vincere nelle partite con le idee che appartenevano a Dubov. E per questo lo ringrazia (ovviamente in maniera ironica a questo punto)

    “we must thank Dubov, because I had the greatest chances of winning in individual games after those ideas that, apparently, belong to Daniil’s handiwork.”

  26. Megalovic
    13 dicembre 2021 - 20:57

    OK Blade non avevo capito il tuo commento. In particolare mi ero perso quel “a dir poco” 😀

    Comunque poi dice

    Nella seconda partita. Un’idea molto interessante nella catalana: bisogna dargli credito. Se prima di quella partita c’erano dei dubbi sul fatto che Daniil facesse parte o meno della squadra di Magnus, dopo quella partita sono praticamente scomparsi.

    Inoltre, per quanto ho capito, nella sesta partita l’ordine delle mosse è stato scelto con l’influenza di Dubov.

    In linea di principio, in entrambi i casi, ho avevo buone possibilità di vincere.

  27. Megalovic
    13 dicembre 2021 - 21:01

    Nepomniachtchi poi non punta sulla questione della nazionalità, ha detto che con Dubov hanno lavorato per due anni insieme per cui sarebbe stato più logico se fosse rimasto neutrale.

  28. Megalovic
    13 dicembre 2021 - 21:47

    Carlsen in vantaggio negli scontri diretti contro l’intera Top-20 Mondiale dopo aver battuto Nepomniachtchi per 4-0 e aver ribaltato lo score dei precedenti con il russo

    Tarjei J. Svensen
    @TarjeiJS
    Carlsen’s score against top 10:
    2 Firouzja +4 =2 -0
    3 Ding +1 =8 -0
    4 Caruana +11 =38 -5
    5 Nepomniachtchi +5 =15 -4
    6 Aronian +17 =41 -8
    7 Giri +4 =21 -1
    8 So +5 =12 -1
    9 Mamedyarov +6 =18 -2
    10 Grischuk +6 =9 -1
    11 Rapport +2 =1 -1
    12 Vachier-Lagrave +9 =18 -2
    13 Duda +3 =4 -1
    14 Radjabov +9 =21 -2
    15 Dominguez +5 =5 -0
    16 Anand +12 =50 -8
    17 Hao +3 =2 -2
    18 Karjakin +10 =33 -3
    19 Vitiugov +1 =1 -0
    20 Topalov +9 =11 -5

  29. Megalovic
    13 dicembre 2021 - 22:18

    Guardando e rispondendo al volo, quali di questi due vi sembra lo score migliore contro Carlsen, quello di Ding o quello di Caruana?

    Carlsen-Ding +1 =8 -0
    Carlsen-Caruana +11 =38 -5

    Clicca qui dopo aver risposto
    Chiedo perché in termini di % sono perfettamente identici: 44,44%!

  30. Megalovic
    14 dicembre 2021 - 00:13

    Per chiudere il 2021 “classico” di Carlsen, vale la pena di segnalare quest’ultima statistica

    Performance di Carlsen
    2019 2889
    2020 2815
    2021 2829 (+22 =28 -2)

    Tarjei J. Svensen
    @TarjeiJS
    Carlsen ends 2021 scoring +22 =28 -2 in classical, with a performance rating of 2829, which is better than in 2020 (2815) but way behind 2019 (2889). His % score (69,23) is the second highest in his last 10 years though.

  31. Megalovic
    14 dicembre 2021 - 10:28

    lordste, non vedo alcun motivo perché dovrebbe essere penalizzante essere un secondo di Carlsen. Tra l’altro per me non lo è, penalizzante, nemmeno essere Dubov.

    In ogni caso, scorrendo la lista dei 22 partecipanti non escluderei la possibilità che qualcuno rinunci (per esempio, visto che li stiamo vedendo con il contagocce negli ultimi due anni, tutti i cinesi parteciperanno? Ding Liren sì, ma Wei Yi?. E Dominguez?). Dubov potrebbe quindi entrare come prima riserva Elo.

    Dalla rosa dei possibili nominati non escluderei un indiano (ce n’è solo uno nei 22), Harikrishna (Riserva N°2 per Elo) o Nihail Sarin, Under 18 N°2 al Mondo dietro Keymer, già qualificato.

  32. Megalovic
    14 dicembre 2021 - 10:45

    Al limite Dubov potrebbe essere penalizzato dall’aver già ricevuto una Wild Card nel Grand Prix precedente. Due Wild Card consecutive potrebbero essere considerate eccessive. Anche se allora fu World Chess a nominarlo e non il Presidente della FIDE.

  33. Megalovic
    14 dicembre 2021 - 11:41

    Picco di 613.000 spettatori globali nel Mondiale di Dubai! Nel precedente Mondiale il picco era stato di 216.000, nonostante l’esito fosse meno scontato.

    QUI la notizia

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.