Scacchierando.it
chesskid home

Champions Chess Tour 2023: ChessKid Cup

DIV I Vince Abdusattorov su Caruana; DIV II Vince Fedoseev su Mame; DIV III Vince Pichot su Harikrishna

Dopo Airthings e Chessable Masters il CCT giunge alla tappa, Coppa che porta il nome di una sottodivisione di chess.com, come da aspettarsi dedicata ai giovanissimi. La parola “Coppa” nel nome, sì, ma il formato rimane, nessun timore di doverne imparare “un altro ancora”, quello che abbiamo imparato a conoscere: 3 Divisioni, mini-match, girone vincitori & girone sconfitti. Pronti a cominciare.

cct 23 classifica II tappa

“Ci eravamo lasciati qui”: Top 20 dopo la 2ª tappa

Partecipanti

Ma Carlsen? Ma su Twitter ho letto che c’era Giri.

Avrete notato ieri chi è in campo in Polonia, mi ci vorrà un secondo per spiegarvi qui chi gioca, dove e perché: incastrandosi infatti questa tappa con il SuperBet Rapid & Blitz che alcuni giocatori lì impegnati e qui aventi diritto hanno valutato quali eventi incompatibili tra loro. Andiamo con ordine: si sapeva si da subito che Carlsen, 3° al Chessable, avrebbe preferito giocare dal vivo: di conseguenza nel play-in di questo evento i “posti che contano” in classifica sono stati i primi 10 invece dei primi 8, onde avere un match in più che fornisse il giocatore mancante alla DIV I.

144 i giocatori titolati ai nastri di partenza del 9 turni a 10+2: ormai familiari cadute precoci (Kramnik sconfitto nella prima ha preferito lasciar subito perdere, Yoo 1/3, Bacrot 2/6, Shankland 3/6 Safarli 2½/7, Mendonca 4/7, Fressinet 5/8), risultati sotto le aspettative (Dronavalli, Predke 2, Volokitin 3, Guseinov, Grandelius, Sarana 3½, Dominguez, Amin 4…), tagliati appena sotto (Meier, Sadhwani, Eljanov, Tuan Minh Le 6½: punti “giusti”, spareggio “sbagliato”) e infine ne è risultata la seguente Top10:

chesskid 23 play in top 10

Nel dettaglio:

  • 1° Firouzja, Alireza 7/9
  • 2° Shimanov, Aleksandr 7/9
  • 3° Moussard, Jules 7/9
  • 4° Van Foreest, Jorden 7/9
  • 5° Anton Guijarro, David 6½/9
  • 6° Shevchenko, Kirill 6½/9
  • 7° Aronian, Levon 6½/9
  • 8° Giri, Anish 6½/9
  • 9° Kollars, Dmitrij 6½/9
  • 10° Andreikin, Dmitry 6½/9

Giornata con più di qualcuno in forma! In quattro a 7 su 9 è qualcosa!

Si ricorderà ormai il regolamento: il 1° piazzato sceglie uno tra quelli nella parte destra della classifica per un mini-match da due partite più eventuale Armageddon. Il 2° sceglie uno dei restanti e così via. Più di uno “ha scelto male”: se infatti Firouzja ha superato 2-1 Anton e Aronian si è imposto 1½-½ su Andreikin, Moussard ha perso (½-1½) contro Kollars, Shimanov è stato sconfitto (1-2) da Shevchenko e van Foreest “non è andato a segno” (0-2) nel derby contro Giri.

Con il che, avremmo avuto Firouzja, Shevchenko, Kollars, Giri e Aronian formare la Division I con i già qualificati Nakamura (1° al Chessable), Caruana (2°) e Abdusattorov (vincitore DIV II Chessable). Ma.

Carlsen non è stato il solo che si “è ritrovato” con un altro Tour di mezzo: Giri e Shevchenko hanno infine valutato come incompatibili i due eventi, come anche Aronian, chiamato a Varsavia a sostituire il, comprensibilmente provato, Campione del Mondo Ding Liren (e difficile dire di no al “prendere il posto” del Campione!). Tutto ciò visto e considerato

Quindi: gli sconfitti dei mini-match del play-in Moussard, Shimanov e van Foreest in DIVISION I. Inevitabile l’effetto ricaduta sulle “serie B e C”: Gharibyan, Kravtsiv e Tuan Minh Le promosi in DIVISION II mentre Harikrishna, Kamsky e Kovalenko “entrano dalla finestra” in DIVISION III. Per un “complessivo” di:

DIVISION II

  1. Dmitry Andreikin
  2. Martyn Kravtsiv
  3. Raunak Sadhwani
  4. Liem Le
  5. Vladimir Fedoseev
  6. Georg Meier
  7. Grigoriy Oparin
  8. David Anton Guijarro
  9. Kirill Alekseenko
  10. Nguyen Ngoc Truong Son
  11. Shakhriyar Mamedyarov
  12. Vugar Rasulov
  13. Bharath Subramaniyam
  14. Minh Le
  15. Pavel Eljanov
  16. Mamikon Gharibyan

DIVISION III

  1. Yu Yangyi
  2. Sam Sevian
  3. Denis Lazavik
  4. Matthias Bluebaum
  5. Alan Pichot
  6. Vincent Keymer
  7. Maksim Chigaev
  8. Aryan Tari
  9. David Paravyan
  10. Eduardo Iturrizaga
  11. Francisco Vallejo Pons
  12. Abdulla Gadimbayli
  13. Alexander Donchenko
  14. Andrew Tang
  15. Axel Bachmann
  16. Benjamin Bok
  17. Benjamin Gledura
  18. David Navara
  19. Harshavardhan GB
  20. Harshit Raja
  21. Igor Lysyj
  22. Iniyan P
  23. Miguel Santos Ruiz
  24. Mikhail Antipov
  25. Renato Terry
  26. Sasikiran Krishnan
  27. Srinath Narayanan
  28. Vaibhav Suri
  29. Vitaliy Bernadskiy
  30. Igor Kovalenko
  31. Pentala Harikrishna
  32. Gata Kamsky

Formato

Come accennato in incipit, mini-match da 4 partite (2 per la DIVISION III) a 15+3 più Armageddon, chi perde al 1° turno va in girone sconfitti dove affronterà uno degli sconfitti del 2° turno vincitori in mini-match da 2 partite. L’Armageddon in caso di pareggio è “all’asta”: chi punta meno tempo sceglie il colore e gioca con il tempo puntato, l’avversario avrà 15 minuti, niente incremento per nessuno dei due.

Chi perde a quel punto fuori, chi vince continua sino, teoricamente, a poter vincere il torneo se battesse il “vincitore dei vincitori” nella Gran Finale.

Sono stato sintetico, credo ormai alla 3ª tappa il tutto inizi a suonarvi familiare. Non vi tornasse qualcosa, provate naturalmente a chiedere.

Mandiamo i nostri più sentiti ringraziamenti alla piattaforma challonge che anche a questo giro ci permette di seguire con qualche comodità in più come andranno le cose(ricordo che tenendo premuto con il sinistro del mouse e trascinando a destra si va alla parte dei tabelloni “che non entra nel blog”):

DIVISION I

DIVISION II

DIVISION III

Fedoseev-Mamedyarov una “buona serie B”, Tari-Terry e Sevian-Kovalenco in ballottaggio per la mia preferita in “serie C”, con anche la Keymer-Tang da tenere d’occhio.

E, a proposito di tenere d’occhio, questa volta stare dietro alla diretta sarà un po’ più comodo (ho scritto più di una volta che del CCT si apprezza il saper cambiare in corsa ascoltando la base): previste infatti dirette dedicate per le DIVISION: la I con Tania Sachdev, David Howell, Daniel Naroditsky & James Canty III, la II con David Pruess & Kostya Kavutskiy e infine la III con Robert Hess. Mentre scrivo non mi pare specificato come ma le DIVISION II e III potranno anche contare sulla copertura di Simon Williams. Segnalo anche per i non anglofoni la nostra De Rosa in italiano per le tre DIVISION.

Calendario & Montepremi

DIVISION I VINCITORI

  • 22 maggio
    • Quarti dalle 17:00
  • 23 maggio
    • Semifinali dalle 18:50
  • 24 maggio
    • Finale dalle 18:50
  • 25 maggio
    • Riposo
  • 26 maggio
    • Gran Finale dalle 17:00
    • con se necessario match di spareggio a partire dalle 20:15

DIVISION I SCONFITTI

  • 23 maggio
    • 1° turno 17:00
  • 24 maggio
    • Quarti 17:00
  • 25 maggio
    • Semifinali dalle 17:00
    • Finale dalle 18:15

DIVISION II VINCITORI

  • 22 maggio
    • Ottavi dalle 17:00
  • 23 maggio
    • Quarti dalle 17:00
  • 24 maggio
    • Semifinali  dalle 17:00
  • 25 maggio
    • Finale dalle 17:00
  • 26 maggio
    • Gran Finale: 26 maggio dalle 17:00
    • con se necessario match di spareggio a partire dalle 20:00

DIVISION II SCONFITTI

  • 23 maggio
    • 1° turno dalle 17:00
  • 24 maggio
    • 2° turno dalle 17:00
    • 3° turno 19:05
  • 25 maggio
    • Quarti dalle 17:00
    • Semifinali  dalle 19:05
    • Finale dalle 21:10

DIVISION III VINCITORI

  • 22 maggio
    • Sedicesimi dalle 17:00
    • Ottavi dalle 19:05
  • 23 maggio
    • Quarti dalle 17:00
    • Semifinali dalle 19:05
  • 24 maggio
    • Finale dalle 17:00
  • 25 maggio
    • Riposo
  • 26 maggio
    • Gran Finale dalle 17.00
    • con se necessario match di spareggio a partire dalle 20:00

DIVISION III SCONFITTI

  • 22 maggio:
    • 1° turno dalle 19:05
  • 23 maggio:
    • 2° turno dalle 17:00
    • 3° turno dalle 19:05
  • 24 maggio
    • 4° turno dalle 17:00
    • 5° turno dalle 19:05
  • 25 maggio
    • Quarti dalle 17:00
    • Semifinali dalle 19:05
    • Finale dalle 21:00

Tutto questo per decidere come dividere i 235.000 $ sul piatto (30.000 al vincitore della DIV I, 1.000 per gli ultimi 8 della III, le tre Division hanno rispettivamente 112.500 71.500 e 51.000 dollari di “pot”), chi sarà sicuro di essere in “Serie A” nel prossimo evento senza passare per il Play-in (i 3 meglio piazzati della DIV I + il vincitore della DIV II) e quanti punti Tour portare a casa (per i vincitori delle Division 150, 50 e 20, poi si scende sino all’1 per chi arriva 32° in DIV III, punti importanti in ottica SuperFinale di dicembre: per esserci si deve vincere un evento, ma se qualcuno ne vincesse più di uno si andrà allora a guardare la classifica punti per arrivare ai necessari 8 giocatori)

chesskidcup 23 locandina

Malgrado gli assenti, “non male” i ragazzi da locandina

Copertura chess.com

Dirette chess.24

chessable master 23 naka caruana finale diretta

Buon divertimento!

38 Commenti a “Champions Chess Tour 2023: ChessKid Cup”

  1. Ale
    22 maggio 2023 - 21:04

    Van Foreest, Jorden – Nakamura, Hikaru 2½ – 1½
    Kollars, Dmitrij – Firouzja, Alireza 3 – 2
    Caruana, Fabiano – Shimanov, Aleksandr 2½ – ½
    Abdusattorov, Nodirbek – Moussard, Jules 2½ – ½

    Due risultati “prevedibili ad una prima occhiata” e due da fantascacchisti decorati!

    Firouzja non in giornata. Si è per prima cosa infilato in questa posizione

    …che, come da testo tweet, è poi in qualche modo riuscito a vincere. Poi nervosa seconda partita prima vinta per il nero, poi patta, poi vinta per il bianco di Kollars. Nella terza il franco-iraniano “ci regala” un matto in una non visto (con “beneficio del dubbio mouseslip”), reagisce nella quarta e si riporta sul 2-2, nell’Armageddon decisamente meglio i nervi e il gioco tedeschi che valgono la vittoria con il bianco.

    Di Naka si può dire che sul punteggio 1-1 pari ha usato i bianchi nella terza partita per pattare in 13 mosse per poi andare a perdere la quarta, andandosene via visibilmente disgustato. Complimenti a van Foreest!

    Caruana con qualche insicurezza nella prima (segiochi 4.Cf3, 11.Cg1 e 17.Cf3 qualcosa deve essere andato storto), comunque vinta, poi gestione del vantaggio e del “maggior peso”. Facile anche Abdusattorov.

    Girone vincenti quindi con van Foreest – Kollars e Caruana – Abdusattorov

    In girone perdenti “da dare un’occhiata” alla Nakamura – Firouzja!

  2. Ale
    22 maggio 2023 - 21:33

    “Al VAR”…

    … non sembra mouseslip…

    EDIT: chi ha tempo solo per una partita, al solito “i sacrifici di Donna hanno la precedenza”: Naka – van Foreest 0 – 1, prima del match.

  3. Ale
    24 maggio 2023 - 21:11

    BUM!

    GdDaccettato, accumulo di tensione, non vede la tattica l’olandese. Quella che segue è davvero gran bella tempesta, non provo neppure a riassumerla 🙂 Ad acque calme, dopo sacrifici e controsacrifici, sono 2 pedoni secchi in più per i neri uzbeki, 2-1 Abdusattorov

  4. Megalovic
    25 maggio 2023 - 21:22

    Caruana sta definitivamente diventando anche un giocatore rapido on-line

    1° torneo Primo nella Divisione 2
    2° torneo Secondo nella Divisione 1
    3° torneo Primo o Secondo nella Divisione 1

    Nel frattempo ci ha messo dentro una vittoria in un Super Torneo classico come non gli capitava da tre anni, ma resta il fatto che anche a tavolino è meglio piazzato nelle blitz che nelle classiche?!

    Nel Live Rating
    Classico 6°
    Rapid 8°
    Blitz 4°

  5. Ale
    26 maggio 2023 - 20:10

    Ufficiale

    Gran belle partite (non dovrebbe essere possibile giocare così bene a certe cadenze, andare a vedere tra le altre la seconda di oggi), congratulazioni ad Abdusattorov! Da notare che Caruana ha giocato davvero bene, ma il ragazzo oggi è stato mostruoso.

    Oggi “giornata per vincitori”: in tutte le 3 DIV si è imposto il “vincitore dei vincitori”, Fedoseev e Pichot rispettivamente in II e III. Anche lì bei momenti: Mamedyarov e Harikrishna sono stati più che degni avversari.

    Dunque, Abdusattorov, Caruana, van Foreest e Fedoseev in DIV I nella prossima tappa.

    Tranne che per la, mi pare ormai tradizionale, faccenda che mi sono perso gran parte dell’ultima giornata 😀 io mi sono divertito, spero anche voi!

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.