Scacchierando.it
surfing-on-the-net-01

Surfing on the Net – Aprile 2022

La Roda Open; Fagernes Open; TCEC22: Stockfish campione! SF-KomodoDragon 59,5-40,5

Giunge alla 48^ edizione l’Open di La Roda, cittadina situata circa 200 km a sud-est di Madrid. La prima edizione si è disputata nel 1974. Quest’anno è interessante terreno di confronto tra due giovani Armeni e tre giovanissimi Indiani, difficilmente qualcun altro riuscirà ad inserirsi sul podio. Si gioca dal 13 al 17 aprile.

La Roda poster

La TopTen dei Partecipanti

Clipboard02

Sargsyan Shant

Shant Sargsyan, Armenia, classe 2002

Gukesh_phot Lennart Ootes

Gukesh Dommaraju, India, classe 2006

Regolamento

Nove turni di gioco, 90′ a testa per l’intera partita con incremento di 30″ a mossa. Ben quattro doppi turni in cinque giorni!

Montepremi complessivo pari a 14.000 euro, dei quali 3.000 vanno al primo classificato.

Calendario

calendar

Sito ufficiale

Accoppiamenti, risultati e classifica

surfing-on-the-net-mini
[Blade – 13/04]

Fagernes è una cittadina norvegese di 3.000 abitanti, ma questo non toglie che possa ospitare un forte torneo open. Si tratta ovviamente del Fagernes Open che si svolge dal 10 al 17 aprile, competizione che ha già una buona tradizione, diversi i GM di alto livello che se lo sono aggiudicati o perlomeno hanno partecipato alle scorse edizioni (ad esempio nel 2016 vinse Sam Shankland). Quest’anno una nutrita schiera di giovani e forti Indiani potrebbe caratterizzare il torneo.

La TopTen dei Partecipanti

Clipboard02

Erigaisi

Arjun Erigaisi

fagernes

Panorama di Fagernes

Regolamento

Nove turni a cadenza 100′ x 40 mosse + 40′ per finire, sempre con incremento di 30″ a mossa. Montepremi: 2400 Euro per il primo classificato. Doppio turno previsto per il 12 aprile.

Sito ufficiale

surfing-on-the-net-mini
[Blade – 10/04]

In corso di svolgimento la 22esima stagione del TCEC, il più prestigioso torneo tra motori scacchistici. La competizione è strutturata a leghe con i rispettivi partecipanti che si affrontano in multipli doppi gironi all’italiana con promozioni e retrocessioni. Nelle leghe inferiori ci sono state delle sorprese, ma nella Premier Division il podio è stato immediatamente conquistato da “quei tre” che ormai da tempo dominano il settore: Stockfish, Komodo Dragon, LeelaChessZero. Per la prima volta dalla stagione 16 (terminata nell’ottobre 2019) Leela manca l’accesso alla SuperFinale dovendosi accontentare del terzo posto, difeso senza troppi problemi nella finalina contro la sorpesa rofChade.
Il match tra Stockfish e Komodo si svolge sulle 100 partite con 120’+12″ di tempo di riflessione ed è consentito l’uso delle Tablebase a 6 pezzi. Le aperture sono state scelte dal GM Matthew Sadler e da Jeroen Noomen in modo da essere leggermente sbilanciate. Ovviamente ogni apertura sarà giocata due volte a colori invertiti: in questo modo il punteggio auspicabile è sempre di 1,5-0,5, con un motore che riesce a vincere quando parte in vantaggio ed a difendersi nell’altra partita.

tcec

Sito ufficiale (con partite in diretta, risultati e archivio)

surfing-on-the-net-mini
[Lorenz – 07/04]

53 Commenti a “Surfing on the Net – Aprile 2022”

  1. Blade
    8 aprile 2022 - 09:05

    La fonte è russa, bisognerebbe trovare la versione ucraina dei fatti.
    Comunque in
    questo articolo Anna e Mariya Muzychuk dovrebbero essere state sospese dalla loro federazione per aver rifiutato di firmare una lettera aperta avversa agli scacchisti russi e bielorussi.

    • Lorenz
      8 aprile 2022 - 09:29

      È confermata anche da fonte ucraina: https://chess.lviv.ua/news/2417

      Comunque sono sospese “solo” dalla federazione regionale di Leopoli:
      (Google Traduttore)
      “I membri del Presidium, i famosi grandi maestri Muzychuk Anna e Muzychuk Maria non hanno firmato né sostenuto questa lettera. A questo proposito, e in conformità con la decisione del Presidio del 4 aprile 2022, la ЛОШФ interrompe la collaborazione con i giocatori di scacchi e avvia la procedura della loro espulsione dal Presidio e dell’adesione alla federazione.”
      Dove la ЛОШФ è appunto la Federazione Scacchistica di Leopoli, la quale ha promosso la lettera.
      (Anche l’articolo che citi lo riporta)

    • Oscar
      8 aprile 2022 - 16:47

      La risposta delle sorelle Muzychuk, in cui chiariscono la loro posizione su ogni punto della lettera della federazione regionale:
      https://telegra.ph/Syostry-Muzychuk-utochnyayut-svoyu-poziciyu-04-08

      (Google traduttore)
      1) richiesta di dimissioni del Presidente della FIDE Dvorkovich.
      Ammettiamolo: quanto è realistico che Dvorkovich e il suo team voteranno per rimuovere Dvorkovich dall’incarico? Inoltre, tale questione non è stata nemmeno sollevata al Consiglio di Presidenza della FIDE, che si è svolto dopo la lettera della FSU alla FIDE.
      Abbiamo suggerito che requisito del FOS sia indirizzato al CIO (Comitato Olimpico Internazionale).
      2) richiesta di rimozione degli scacchisti russi e bielorussi.
      Il 3 marzo, i principali giocatori di scacchi russi hanno scritto una lettera aperta a Putin condannando l’aggressione della Russia contro l’Ucraina e chiedendo la fine immediata della guerra. Tra i firmatari di questa lettera ci sono membri della squadra nazionale russa, campioni olimpici, campioni del mondo ed europei.
      La richiesta di rimuovere tutti i giocatori di scacchi, compresi quelli che supportano l’Ucraina, è corretta? Riteniamo che sia più corretto fare un’eccezione per questi giocatori, o escluderli tutti, ma solo per il periodo della guerra.
      Chiediamo inoltre la rimozione completa dei giocatori di scacchi che hanno apertamente sostenuto l’aggressione della Russia contro l’Ucraina da tutte le competizioni ufficiali e l’accusa di responsabilità penale.

  2. Lorenz
    9 aprile 2022 - 12:05

    Aggiornamento dal TCEC22 dopo 20 partite: SF-Komodo 13-7 (che considerando le coppie di partite diventano 6 vittorie di SF e 4 pareggi), prosegue quindi il dominio di Stockfish.

    Partite notevoli:

    nella 13esima partita (https://tcec-chess.com/#div=sf&game=13&season=22) arriva il primo errore decisivo di Stockfish (Nero), che sbaglia a valutare un finale di alfieri contrari che sarebbe occorso dopo 38. … Df6 39. Ra2 Txd4 40. Da1 Txd3 41. Dxf6 gxf6 42. cxd3 mancando la vincente 42. … d4!. A quanto pare anche i computer faticano a non considerarli “tutti patti”. 😀

    nella 15esima partita (https://tcec-chess.com/#div=sf&game=15&season=22) dopo la 43esima mossa del Nero (Stockfish) la valutazione di Komodo è di 2,49 mentre quella di Stockfish è di 0,75, quindi posizione inferiore ma giocabile. Dove è la sorpresa? Che l’anziano commentatore Stockfish Classical (altrimenti noto come Stockfish HCE o Stockfish 11+, in quanto “congelato” all’ultima modifica pre-NNUE) segnalava invece un +6,22, evidenziando quindi il netto vantaggio di Komodo. Il risultato finale poi ha dato ragione al commentatore, che ogni tanto riesce ancora a dar lezioni ai giovani rampanti. 😀

  3. Lorenz
    9 aprile 2022 - 16:10

    Il Corriere della Sera riporta un riassunto di un’intervista a Dubov da parte del Der Spiegel tenuta durante il Grand Prix.

    L’articolo italiano (https://www.corriere.it/editoriali/22_aprile_08/scacco-putindi-daniil-dubov-b3659074-b74b-11ec-857a-5568ac9f145b.shtml?refresh_ce) è quasi deludente perché estremamente sintetico, mentre l’originale (pubblicato in inglese:
    https://www.spiegel.de/international/world/interview-with-chess-grandmaster-daniil-dubov-the-only-way-to-change-anything-in-russia-is-a-revolution-a-a4fb9574-a4f0-4f98-a457-fc6287faee81) è molto interessante e ricco di informazioni e di opinioni. Ad esempio dice di rappresentare, con la sua bandiera, la Russia di Dostoevskij e Čechov (quindi “la cultura russa”/”il popolo russo”) e non la Russia del Cremlino (ovvero la “politica”/”governo”). Ipotizza anche che Karjakin voglia avere una carriera politica à la Karpov. Ovviamente non potevano mancare le sue famose battute, come quella conclusiva: “Faccio fatica a pensare al mio futuro negli scacchi. Potrebbe esplodere un conflitto nucleare. Potrei perdermi la fine del mondo mentre analizzo la partita italiana”.

  4. Lorenz
    13 aprile 2022 - 09:38

    Altre 10 partite giocate al TCEC: Stockfish rifiata un po’ dopo la partenza sprint nelle prime 30 partite. 4 coppie su 5 terminano infatti pari, con SF che vince la rimanente.
    Punteggio dopo 40 partite: SF-KD 25-15 (10-10-0 le coppie).

    Approfitto della mancanza di spunti scacchistici per una digressione tecnica. L’hardware, donato dal leggendario noobpwnftw, consente ai motori di usare fino a 104 threads e poco meno di 100GiB di Hash. I due contendenti hanno deciso di sfruttare in maniera diversa questa disponibilità. Stockfish infatti usa 101 threads e 98304 MB di hash, mentre Komodo sfrutta tutta la potenza di calcolo (104 threads) ma si ferma a 65536 MB di hash. La scelta di SF serve per lasciare un po’ di potenza di calcolo al sistema operativo; ad esempio test su macchine da 16 threads (di uso abbastanza comune) hanno dimostrato che il motore è più forte con 14-15 threads, mentre con 13 o 16 è sensibilmente più debole. Riguardo la gestione dell’hash table da parte di Komodo ci sono prevalentemente voci maligne che ipotizzano non supporti dimensioni diverse da potenze di 2; in maniera più benigna si può invece notare che l’hash table (ovvero un “archivio” di posizioni già analizzate) è utile ma rallenta il motore, quindi la quantità ideale potrebbe essere inferiore alla massima disponibile.

  5. Blade
    14 aprile 2022 - 12:16

  6. Lorenz
    14 aprile 2022 - 22:22

    Al TCEC giro di boa con Stockfish in netto vantaggio: 31-19 (12 coppie vinte, 13 pareggiate).

    La 46esima partita (https://tcec-chess.com/#div=sf&game=46&season=22) è stata la classica partita che dimostra che noi umani dovremmo lasciar perdere quelle tra computer: per 134 i motori fanno una melina apparentemente senza senso, ma poi alla 135esima le valutazioni cominciano a decollare. Tutt’ora non riesco a capire come faccia il bianco a vincere se il Nero alla 143esima non spinge in g5 liberando il gioco bianco sulla colonna f.

    La coppia 47-48 è stata molto interessante. La posizione di partenza (le mosse decise a priori sono evidenziate in arancione) prevede uno scacco nero, quindi il numero di mosse bianche è limitato. Komodo (https://tcec-chess.com/#div=sf&game=47&season=22) affronta “umanamente” la questione parando di alfiere; invece Stockfish (https://tcec-chess.com/#div=sf&game=48&season=22) para di pedone, fedele alla sua fama di tattico, dando due alfieri e due pedoni per la donna. La fortuna aiuta gli audaci, quindi Stockfish riesce a resistere con il Nero ed a concretizzare con il Bianco.

  7. Blade
    20 aprile 2022 - 09:43

    Clio Alessi è impegnata negli European School Chess Championships 2022, a Rodi dal 21 al 29 aprile. L’evento è costituito da campionati per fasce d’età: Under7, U9, U11, U13, U15 e U17, open e femminile, con cadenza 90′ x 40 mosse + 30′ per finire, sempre con incremento di 30″ a mossa. Previsti nove turni di gioco. Clio gioca nel Femminile Under 9. Star dell’evento il turco Yagiz Kaan Erdogmus, Elo 2348, classe 2011, di gran lunga l’Under 11 più quotato al mondo.

    Al termine si disputeranno, dall’1 al 3 maggio, i Campionati Mondiali Giovanili Rapid e Blitz con una nutrita partecipazione italiana.

  8. Blade
    21 aprile 2022 - 17:34

    La vita è dura non solo per gli stranieri ma anche per gli stessi Indiani affermati nei tornei della madrepatria. Nel Campionato Indiano Under18 in corso la “rising star” Bharath Subramaniyam, classe 2007, Maestro Internazionale ma con Elo già superiore ai 2500, subisce due sconfitte di fila da parte dei suoi più o meno coetanei. Quindi il n°1 del tabellone crolla in classifica generale dopo aver condotto fino al sesto turno; ora in testa tale Soham Kamotra con 7 su 8, nel gruppetto a 6,5 giocatori che hanno (per ora) 1600 punti Elo… In programma 11 turni.

  9. Blade
    25 aprile 2022 - 10:57

    In corso il Campionato Russo Junior, il giocatore più quotato è anche il più giovane, si tratta di Volodar Murzin, classe 2006, Elo 2532, ma ancora IM (probabimente per poco). Per ora Volodar conduce con 4 su 4, seguito a 3 punti da Arsenij Nesterov, 2531, giovane del 2003 che ha recentemente partecipato con ottimi risultati ai tornei GrandiScacchi di Cattolica.
    Si gioca dal 21 al 29 aprile.

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.