Scacchierando.it
Sharjah_evidenza

Wang Hao vince il 1st Sharjah Masters 2017!

il cinese supera per spareggio tecnico Adhiban, Kravtsiv, Kryvoruchko, Sethuraman e Salem A.R. Saleh

Entra nel computo dei più forti open mai organizzati la prima edizione dello Sharjah Masters, con la presenza di tre over 2700 e 21 over 2600! Si svolge nell’omonima città di Sharjah dal 23 al 31 marzo.

Sharjah_header3

I partecipanti over 2600

Nr. Nome FED Elo
1 GM Wojtaszek Radoslaw POL 2745
2 GM Kryvoruchko Yuriy UKR 2708
3 GM Matlakov Maxim RUS 2702
4 GM Naiditsch Arkadij AZE 2702
5 GM Wang Hao CHN 2683
6 GM Adhiban B. IND 2682
7 GM Areshchenko Alexander UKR 2682
8 GM Safarli Eltaj AZE 2680
9 GM Anton Guijarro David ESP 2676
10 GM Jones Gawain C B ENG 2676
11 GM Akopian Vladimir ARM 2675
12 GM Iturrizaga Bonelli Eduardo VEN 2673
13 GM Sargissian Gabriel ARM 2666
14 GM Sjugirov Sanan RUS 2665
15 GM Mareco Sandro ARG 2664
16 GM Fressinet Laurent FRA 2662
17 GM Amin Bassem EGY 2660
18 GM Salem A.R. Saleh UAE 2652
19 GM Kuzubov Yuriy UKR 2643
20 GM Oleksiyenko Mykhaylo UKR 2643
21 GM Kravtsiv Martyn UKR 2641
22 GM Bluebaum Matthias GER 2632
23 GM Sethuraman S.P. IND 2629

Wojtaszek_IMSA2016

Radoslav Wojtaszek

praggnanandhaa-r

Il talento indiano Praggnanandhaa R, Elo 2455 e classe 2005, alla ricerca del titolo di GM

Sharjah_header2

Regolamento

Nove turni di gioco con cadenza 90′ + 30″ a mossa per l’intera partita.

Montepremi elevatissimo: 15.000 $ per il primo classificato, 60.000 in totale.

Calendario (togliere due ore per l’orario in Italia)

Clipboard03

Sharjah-Centro-Rotana-Hotel

La sede di gioco

Sharjah_header

Sito ufficiale

Accoppiamenti, risultati e classifica

18 Commenti a “Wang Hao vince il 1st Sharjah Masters 2017!”

  1. Megalovic
    23 marzo 2017 - 18:46

    Oltre Bacrot, Mamedov, Moiseenko, Ganguly, Hammer, Kozul e Baklan, non accoppiati, hanno perso per forfait Matlakov, Sjugirov, Demchenko, Jumbayev e Mchedlishvili. Gli over 2600 dovrebbero essere, quindi, 21. Tre gli over 2700: Wojtaszek, Kryvoruchko e Naiditsch.

  2. Megalovic
    24 marzo 2017 - 13:58

    Il MI Praggnanandhaa R (12 anni ad agosto), segnalato da Blade nell’articolo, inizia il torneo con un risultato degno di nota: patta con il nero contro Naiditsch! Nel secondo turno se la vedrà con Safarli, 2680

    L’indiano è diventato il più giovane MI della storia a 10 anni, 10 mesi e 19 giorni.
    https://en.chessbase.com/post/praggnanandhaa-youngest-chess-im-in-history

    Il più giovane GM della storia al momento è sempre Karjakin, che ha ottenuto il titolo a 12 anni e 7 mesi.

  3. Megalovic
    25 marzo 2017 - 01:23

    Praggnanandhaa patta anche nel secondo turno, conto Safarli 2680! Nel terzo turno se la vedrà con Salem A.R. Saleh, 2652

    Prime scacchiere del terzo turno:
    1 5 GM Wang Hao CHN 2683 2 2 GM Sethuraman S.P. IND 2629 23
    2 6 GM Adhiban B. IND 2682 2 2 GM Idani Pouya IRI 2576 35
    3 10 GM Jones Gawain C B ENG 2676 2 2 GM Pichot Alan ARG 2556 45
    4 16 GM Fressinet Laurent FRA 2662 2 2 FM Saeed Ishaq UAE 2312 104
    5 87 IM Rathnakaran K. IND 2383 2 2 GM Oleksiyenko Mykhaylo UKR 2643 20
    6 93 IM Siva Mahadevan IND 2363 2 2 GM Kravtsiv Martyn UKR 2641 21
    7 2 GM Kryvoruchko Yuriy UKR 2708 1½ 2 GM Vishnu Prasanna. V IND 2534 49

  4. Megalovic
    26 marzo 2017 - 00:14

    Praggnanandhaa patta anche con Salem A.R. Saleh (2652) e domani, dopo aver pattato con tre giocatori con una media Elo FIDE vicina ai 2678 punti, affronterà un … 1972. Al comando a punteggio pieno restano in tredici.

    Quarto turno, prime scacchiere
    Sc. Nr. Nome FED Elo Pts. Risultato Pts. Nome FED Elo Nr.
    1 5 GM Wang Hao CHN 2683 3 3 FM Sadhwani Raunak IND 2218 134
    2 135 WGM Safranska Anda FRA 2217 3 3 GM Adhiban B. IND 2682 6
    3 138 CM Aditya Mittal IND 2183 3 3 GM Jones Gawain C B ENG 2676 10
    4 153 CM Mendonca L.L. IND 2110 3 3 GM Fressinet Laurent FRA 2662 16
    5 20 GM Oleksiyenko M. UKR 2643 3 3 WFM Srija Seshadri IND 2166 142
    6 21 GM Kravtsiv Martyn UKR 2641 3 3 WFM Cholleti Sahajasri IND 2120 152
    7 11 GM Akopian Vladimir ARM 2675 2½ 3 Al Yaghshi M. H. SYR 2056 164

  5. Blade
    31 marzo 2017 - 23:00

    Risultati finali

    Nell’ultimo turno, dopo le piuttosto scontate patte nelle prime tre scacchiere, importanti vittorie per il forte GM locale Salem A.R. Saleh su Areshchenko (sacrificio di qualità per due poderosi pedoni uniti e liberi) e di Sethuraman su Akopian (partita risolta in zeitnot).

    Classifica finale Top20 (con variazioni Elo):

    1 GM Wang Hao CHN 2683 7 12
    2 GM Adhiban B. IND 2682 7 11,4
    3 GM Kravtsiv Martyn UKR 2641 7 14,3
    4 GM Kryvoruchko Yuriy UKR 2708 7 4,5
    5 GM Sethuraman S.P. IND 2629 7 10,6
    6 GM Salem A.R. Saleh UAE 2652 7 -1,9
    7 GM Naiditsch Arkadij AZE 2702 6,5 -1
    8 GM Fressinet Laurent FRA 2662 6,5 2,6
    9 GM Amin Bassem EGY 2660 6,5 3,5
    10 GM Wojtaszek Radoslaw POL 2745 6,5 -3,8
    11 GM Pichot Alan ARG 2556 6,5 8,2
    12 GM Adly Ahmed EGY 2593 6,5 10,5
    Xu Yinglun CHN 2540 6,5 14,1
    14 GM Sargissian Gabriel ARM 2666 6,5 -6,3
    15 GM Maghsoodloo Parham IRI 2576 6,5 9,9
    16 GM Mareco Sandro ARG 2664 6,5 -0,9
    17 GM Safarli Eltaj AZE 2680 6,5 -7,1
    18 GM Bluebaum Matthias GER 2632 6,5 -0,9
    19 IM Xu Xiangyu CHN 2503 6,5 16,5
    20 GM Iturrizaga Bonelli Eduardo VEN 2673 6 -9,3

    La “vecchia guardia” europea ha resistito bene al vento d’oriente. Cmq Cina e India hanno ottenuto primo e secondo posto (tra l’altro Adhiban è stato sconfitto dal solo Wang Hao). Ottimi i competitivi Egiziani; Cinesi pochi ma buoni (oltre al vincitore Wang Hao, da incorniciare il torneo di due dei giovani più promettenti, Xu Yinglun e Xu Xiangyu, curiosamente entrambi hanno sconfitto il forte GM inglese Gawain Jones); Indiani straripanti per guadagni di Elo (con nota di riguardo per Aditya Mittal, classe 2006, una novantina di punti Elo guadagnati, nell’ultimo turno ha battuto il GM Neverov). Tra i giovanissimi da ricordare anche i 6 punti finali dei terribili uzbechi con lo stesso nome proprio, Nodirbek, e cioè Yakubboev e Abdusattorov (28 anni in due), della “star” Praggnanandhaa e del sempre positivo Maghsoodloo (che addirittura di punti ne ha fatti 6,5, terminando imbattuto).

    Ora gran parte dei giocatori di questo open si trasferiranno a Dubai e fra un paio di giorni si ricomincia (articolo a breve su Scacchierando).

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.