Scacchierando.it
serbia evidenza 2

Serbia Masters Open 2022

Vince a sorpresa l’IM greco Evgenios Ioannidis con 8 su 9! Secondo posto per l’indiano Aryan Chopra, 7,5

Molti forti giocatori russi hanno preferito non partecipare alla Semifinale del Campionato Russo ed essere presenti a questo open di alto livello, il Serbia Masters. Nella prima edizione del 2021 si ebbe un Nihal Sarin dominante; quest’anno i favori del pronostico vanno senz’altro ai tre Russi che fanno parte della Top 100 Mondiale, senza sottovalutare lo stesso Motylev ancora molto competitivo. Gli appassionati (e non solo quelli italiani) possono rivedere all’opera Pier Luigi Basso, dopo il suo “tour de force” come organizzatore (e giocatore) a Cattolica. Si gioca a Novi Sad dal 28 giugno al 6 luglio.

La Top20 dei Partecipanti

Clipboard02

Predke

Alexandr Predke, ha già partecipato a una Superfinale Russa, quella del 2021, con un buon quinto posto. Da un paio d’anni sembra imminente il traguardo da Over2700, ma lo ha solo sfiorato più volte

Sarana_Sharjah 2022

Alexey Sarana, classe 2000,ha già partecipato per ben due volte alla SuperFinale Russa

Ivic_Belgrade 2022

Velimir Ivic, classe 2002 ma è già il più competitivo degli scacchisti serbi

Mendonca

Leon Luke Mendonca, classe 2006, talento indiano in costante progresso

Regolamento

Nove turni di gioco con cadenza 90′ x 40 mosse + 15′ per finire, sempre con incremento di 30″ a mossa. Previsto anche un open “Amatori” (Elo massimo 2200 punti).

Montepremi complessivo pari a 35.000 Euro, 7.500 vanno al primo classificato del Masters, 1.000 al primo dell’Amatori.

Calendario

Clipboard02

serbia header

 

Sito ufficiale

Accoppiamenti, risultati e classifica

10 Commenti a “Serbia Masters Open 2022”

  1. Blade
    6 luglio 2022 - 16:12

    Un torneo da incorniciare per il 21enne IM greco Evgenios Ioannidis (foto) che all’ultimo turno batte (o meglio travolge) l’ennesimo forte GM, il serbo Aleksandar Indjic, 2620.

    https://chess24.com/en/watch/live-tournaments/serbia-chess-open-2022-masters/9/1/1

    Per Ioannidis più di 40 punti Elo guadagnati in un solo torneo!

    Un torneo caratterizzato dalle performances dei giovani greci: solo un altro esempio, il 15enne Dimitrios Makridis ha concluso con 5 punti e, pur perdendo l’ultima partita, ha guadagnato la bellezza di 141 punti Elo!

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.