Scacchierando.it
3rd-Roma-Città-Aperta

5° Festival “Roma città aperta”

Vince Visakh su Krishna e Harutyunyan per il Buchholz Norma MI per Emanuele Carlo che chiude nella Top-10!

Dopo tre anni di interruzione forzata per la pandemia, ecco ritornare il festival “Roma città aperta”, giunto alla quinta edizione, organizzato dalla  Scuola Popolare di Scacchi di Roma, ormai al suo 14° anno di vita.

Sede di gioco: è stato confermato l’Hotel Eurostars Roma Aeterna, un 4 stelle posto in uno dei quartieri simbolo della movida romana!

Il torneo è diviso in tre sezioni: Masters (elo >=2000), Open A (elo <2100 – >1699) e Open B (elo <1700).

Partecipanti 

Sono ai nastri di partenza, nel Masters, 91 giocatori e giocatrici, fra i quali 10 GM, 8 IM, 1 WGM e 2 WIM.

Nell’Open A i partecipanti sono 71, nell’Open B 102.

La top-“10+1” (per comprendere anche il Nostro!) del Masters è la seguente:

Nr. Nome paese EloI
1 GM Can, Emre TUR 2563
2 GM Petrov, Nikita MNE 2561
3 GM Visakh N, R IND 2546
4 GM Vignesh N, R IND 2529
5 GM Harutyunyan, Tigran K. ARM 2519
6 GM Leniart, Arkadiusz POL 2504
7 GM Czarnota, Pawel POL 2502
8 GM Martinez Duany, Lelys Stanley CUB 2483
9 IM Sardana, Rishi AUS 2457
10 IM Gomez Ledo, Roberto Carlos CUB 2448
11 GM Godena, Michele ITA 2445

I giocatori italiani nel Masters sono 22 (purtroppo nessuna giocatrice). I più quotati dopo Michele sono Emanuele Carlo, 2315, Mario Sibilio, 2268, e il sedicenne Vittorio Cinà, 2262.

Presumibilmente la partecipazione degli italiani avrebbe potuto essere molto più qualificata, se non ci fosse la concomitanza con il CIA, ma… chi si contenta gode(na)!

Tra i giovanissimi da segnalare un undicenne (l’indiano Apaar Saxena) e due tredicenni (l’italiano Alexandro Beliman e la kazaka Diana Tynyshtyk).

Per quanto riguarda le presenze femminili nel Masters (7 giocatrici), la più quotata è la WGM indiana Priyanka Nutakki, Elo 2267.

Nella lista degli iscritti all’open A spicca in prima posizione il FM lettone, “da sempre” italiano di adozione, Sergejs Gromovs, ben conosciuto e molto discusso personaggio dell’arena scacchistica italiana degli anni ’90, ormai 58enne!

Emre-Can
Emre Can (foto David Llada), già vincitore nel 2017!

Michele_Godena

Michele Godena, primo degli italiani

Albo d’oro del torneo

anno 2016 GM Evgeny Romanov (Russia)
anno 2017 GM Emre Can (Turchia)
anno 2018 GM Yuri Solodovnichenko (Ucraina)
anno 2019 GM Dmitrij Kollars (Germania)

Regolamento e calendario

I tre tornei si svolgono su 9 turni.  Il tempo di riflessione per il Master e per l’Open A è di 90′ x 40 mosse + 30′ per finire + 30” a mossa a partire dalla prima; per l’Open B 90′ + 30” a mossa a partire dalla prima.

Sistema di abbinamento svizzero FIDE (Dutch). Criteri di spareggio: 1) Buchholz Integrale;  2)Buchholz Cut 1;  3) ARO.

Il calendario è il seguente: (NB per l’Open B inizio dei turni 30′ dopo)

Lunedi 4 dicembre  ore 17,00 1° Turno
Martedi 5 dicembre ore 9,00 2° Turno ore 16,00 3° Turno
Mercoledi 6 dicembre  ore 16,00 4° Turno
Giovedi 7 dicembre ore 9,00 5° Turno ore 16,00 6° Turno
Venerdi 8 dicembre ore 9,00 7° Turno
Sabato 9 dicembre ore 16,00 8° Turno
Domenica 10 dicembre ore 9,00 9° Turno

Manifestazioni collaterali

Mercoledì 6 dicembre alle ore 10,00 Presentazione del libro “La Siciliana – Istruzioni per l’uso” di Pierluigi Piscopo. A seguire alle ore 12,00 Santino Puleio terrà una relazione dal titolo “Oltre la scacchiera: La rivoluzione digitale di Vesus.org”
Venerdì 8 dicembre alle ore 16,00 Torneo RAPID 10’+5”
Domenica 10 dicembre ore 16,00 Torneo BLITZ 5’+3” e Torneo delle Famiglie

Montepremi: 7.350 €, di cui 1.000, 700 e 500 rispettivamente ai vincitori di Masters, Open A e Open B

Sito ufficiale

Iscritti e risultati su Chessresults | VeSuS

8 Commenti a “5° Festival “Roma città aperta””

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Clicca per Registrati.